L'albero della storia è sempre verde

L'albero della storia è sempre verde

"Teniamo ben ferma la comprensione del fatto che, di regola, le classi dominanti vincono sempre perché sempre in possesso della comprensione della totalità concettuale della riproduzione sociale, e le classi dominate perdono sempre per la loro stupidità strategica, dovuta all’impossibilità materiale di accedere a questa comprensione intellettuale. Nella storia universale comparata non vi sono assolutamente eccezioni. La prima e l’unica eccezione è il 1917 russo. Per questo, sul piano storico-mondiale, Lenin è molto più grande di Marx. Marx è soltanto il coronamento del grande pensiero idealistico ed umanistico tedesco, ed il fondatore del metodo della comprensione della storia attraverso i modi di produzione. Ma Lenin è molto di più. Lenin è il primo esempio storico in assoluto in cui le classi dominate, sia pure purtroppo soltanto per pochi decenni, hanno potuto vincere contro le classi dominanti. Bisogna dunque studiare con attenzione sia le ragioni della vittoria che le ragioni della sconfitta. Ma esse stanno in un solo complesso di problemi, la natura del partito comunista ed il suo rovesciamento posteriore classistico, individualistico e soprattutto anti- comunitario" Costanzo Preve da "Il modo di produzione comunitario. Il problema del comunismo rimesso sui piedi"

venerdì 14 luglio 2017

Roma - la melma continua e il M5S risponde con una metodologia amministrativa per il momento pulita

Roma, De Vito: bilancio di un anno di attività dell’Assemblea Capitolina

Social23 hours ago


(AGENPARL) – Roma, 13 lug 2017 – Presso la sala della Piccola Protomoteca il Presidente dell’Assemblea Capitolina, Marcello De Vito ha comunicato i risparmi ottenuti dall’Assemblea nel primo anno di amministrazione del Movimento 5 stelle, 1 luglio 2016 – 30 giugno 2017. Saranno illustrati i risparmi complessivi ed i risparmi ottenuti sulle singole voci di spesa anche attraverso un confronto puntuale con quanto speso dall’Assemblea Capitolina nel primo anno di attività delle precedenti amministrazioni. L’Assessore al Bilancio Andrea Mazzillo e L’Assessore allo Sport Daniele Frongia, ex presidente della Commissione spending review, illustreranno la riforma attuata sull’Agenzia per il controllo e la qualità dei Servizi Pubblici Locali. Sarà presente anche il Direttore dell’Ufficio dell’Assemblea Capitolina dott. Angelo Gherardi. Domani sarà il giorno della verità, sul lavoro che stiamo duramente portando avanti. In questo primo anno, sotto la mia presidenza, l’Assemblea Capitolina ha speso appena il 16% rispetto al primo anno di Amministrazione Alemanno. Domani in conferenza stampa darò altri dettagli, voce per voce sui risparmi ottenuti facendo il raffronto anche con i primi anni di amministrazione Marino. Questo è il M5S ed io ne vado orgoglioso!

Nessun commento:

Posta un commento