L'albero della storia è sempre verde

L'albero della storia è sempre verde

"Teniamo ben ferma la comprensione del fatto che, di regola, le classi dominanti vincono sempre perché sempre in possesso della comprensione della totalità concettuale della riproduzione sociale, e le classi dominate perdono sempre per la loro stupidità strategica, dovuta all’impossibilità materiale di accedere a questa comprensione intellettuale. Nella storia universale comparata non vi sono assolutamente eccezioni. La prima e l’unica eccezione è il 1917 russo. Per questo, sul piano storico-mondiale, Lenin è molto più grande di Marx. Marx è soltanto il coronamento del grande pensiero idealistico ed umanistico tedesco, ed il fondatore del metodo della comprensione della storia attraverso i modi di produzione. Ma Lenin è molto di più. Lenin è il primo esempio storico in assoluto in cui le classi dominate, sia pure purtroppo soltanto per pochi decenni, hanno potuto vincere contro le classi dominanti. Bisogna dunque studiare con attenzione sia le ragioni della vittoria che le ragioni della sconfitta. Ma esse stanno in un solo complesso di problemi, la natura del partito comunista ed il suo rovesciamento posteriore classistico, individualistico e soprattutto anti- comunitario" Costanzo Preve da "Il modo di produzione comunitario. Il problema del comunismo rimesso sui piedi"

giovedì 18 giugno 2020

Non ci dobbiamo curare con i farmaci che costano poco MA solo con i vaccini che costano tanto

TERRORISMO MEDIATICO. ALCUNI ESEMPI.

Maurizio Blondet 17 Giugno 2020 

Agenzia ANSA:
Coronavirus: Usa, più morti che nella prima guerra mondiale

“Il bilancio dei morti provocati dal coronavirus negli Stati Uniti ha superato anche quello delle vittime americane della prima guerra mondiale. Nel primo conflitto mondiale, ricordano i media internazionali, morirono 116.516 americani, mentre il conteggio aggiornato della Johns Hopkins registra ad oggi 116.963 decessi”.


In 2020, an estimated 606.520 people will die of cancer in the United States

In USA quest’anno moriranno di cancro 606.520 persone – Senza che ciò comporti titoli come:
Cancro: in USA, 5 volte più morti che nella prima guerra mondiale!

I morti per infarto e cause cardiocircolatorie sono un po’ di più: Heart disease: 647. 457

BRASILE:

@Yi_Benevolence

#Mentana ha appena detto che la situazione in Brasile sembra fuori controllo con 45.000 decessi. Il Brasile ha 209 milioni di abitanti. Noi abbiamo avuto 35.000 decessi con 60 milioni di abitanti. Immaginate come possa essere fuori controllo.

In Brasile non si stanno chiudendo e hanno recentemente adottato un uso diffuso di idrossiclorochina. Il disastro previsto rifiuta ostinatamente di materializzarsi.

(Le morti per cancro in Brasile, nel 2018, sono state 559.371 – Nessun allarme di Mentana )

Parlamentari brasiliani fanno irruzione in un ospedale che dichiara di avere 5000 infetti e 200 morti per #COVID19 .
Non c’è nessun paziente!
Qualcuno un giorno ci spiegherà cosa c’è dietro questa epidemia.#Brasil #Brasile #BrasilUrgente

Silvana De Mari.
CENSURA IN RETE E RITIRO SCORTE DI CLOROCHINA.
Tutti per un vaccino che non serve.

(E intanto la Palamara si arrocca)

Cantone, l'accompagnatore di Renzi alla cena di Obama, nuovo procuratore di Perugia, indagherà su Palamara. Tuttapposto .@g_occhionero https://www.repubblica.it/politica/2020/06/17/news/cantone_capo_della_procura_di_perugia_si_del_csm-259454488/ …

Cantone, l'accompagnatore di Renzi alla cena di Obama, nuovo procuratore di Perugia, indagherà su Palamara. Tuttapposto .@g_occhionero https://www.repubblica.it/politica/2020/06/17/news/cantone_capo_della_procura_di_perugia_si_del_csm-259454488/ …

Nessun commento:

Posta un commento