L'albero della storia è sempre verde

L'albero della storia è sempre verde

"Teniamo ben ferma la comprensione del fatto che, di regola, le classi dominanti vincono sempre perché sempre in possesso della comprensione della totalità concettuale della riproduzione sociale, e le classi dominate perdono sempre per la loro stupidità strategica, dovuta all’impossibilità materiale di accedere a questa comprensione intellettuale. Nella storia universale comparata non vi sono assolutamente eccezioni. La prima e l’unica eccezione è il 1917 russo. Per questo, sul piano storico-mondiale, Lenin è molto più grande di Marx. Marx è soltanto il coronamento del grande pensiero idealistico ed umanistico tedesco, ed il fondatore del metodo della comprensione della storia attraverso i modi di produzione. Ma Lenin è molto di più. Lenin è il primo esempio storico in assoluto in cui le classi dominate, sia pure purtroppo soltanto per pochi decenni, hanno potuto vincere contro le classi dominanti. Bisogna dunque studiare con attenzione sia le ragioni della vittoria che le ragioni della sconfitta. Ma esse stanno in un solo complesso di problemi, la natura del partito comunista ed il suo rovesciamento posteriore classistico, individualistico e soprattutto anti- comunitario" Costanzo Preve da "Il modo di produzione comunitario. Il problema del comunismo rimesso sui piedi"

sabato 26 settembre 2020

Gli euroimbecilli pensano che i cani annusano i virus, siamo alla follia pura - La Strategia della Paura ha stravolto le priorità i sintomi delle malattie vengono trascurati per privilegiare i tamponi del covid-19 e aumentano di conseguenza i morti che in altri tempi si sarebbero salvati

I cani annusano i virus. Ed altre Verità.

Maurizio Blondet 26 Settembre 2020 

Tommaso Papini
@Tommy_JP_91

Ora i cani fiutano il virus? Che odore ha il virus? Sono cani positivi al virus perché ci sono entrati in contatto per annusarlo? Vi rendete conto della follia di tutto questo?


Reuters
@Reuters
Dogs trained to detect the coronavirus began sniffing passenger samples at Finland's Helsinki-Vantaa airport this week in a pilot project running alongside usual testing at the airport https://reut.rs/3645aEI


Tamponi, tamponi, tamponi!






Finché c’è Morte c’è Speranza. O anche l’opposto.


Polizia! Polizia!

i decessi sono drasticamente diminuiti rispetto ai casi di infezione.

Nel mese dal 15 Marzo/ 15 Aprile tale percentuale risulta del 14,1 % (19836/140408) mentre dal 25 Agosto al 25 Settembre la percentuale è dello 0,8% (356/45061) – dati del sito “lab24.ilsole24ore.com/coronavirus” “sole24ore”- in altri termini la letalità del virus si è ridotta quasi al 5% di quella iniziale ossia di circa 20 volte.

Per mettere i numeri in prospettiva:

I baby boomers (nati nel dopoguerra, fra cui il sottoscritto) sono la generazione più numerosa. In Francia (vale anche per l’Italia) sono – siamo – una ventina di milioni. “Se scompaiono in buon ordine (per vecchiaia), si possono prevedere dei picchi di 800 mila decessi all’anno, ossia 2 mila al giorno.”

“Si les 20 millions de boomeurs disparaissent en bon ordre, on peut prévoir qu’il y aura des pics de 800 000 décès par an, soit 2 000 chaque jour, c’est colossal.” (Le Monde)

Nessun commento:

Posta un commento