L'albero della storia è sempre verde

L'albero della storia è sempre verde

"Teniamo ben ferma la comprensione del fatto che, di regola, le classi dominanti vincono sempre perché sempre in possesso della comprensione della totalità concettuale della riproduzione sociale, e le classi dominate perdono sempre per la loro stupidità strategica, dovuta all’impossibilità materiale di accedere a questa comprensione intellettuale. Nella storia universale comparata non vi sono assolutamente eccezioni. La prima e l’unica eccezione è il 1917 russo. Per questo, sul piano storico-mondiale, Lenin è molto più grande di Marx. Marx è soltanto il coronamento del grande pensiero idealistico ed umanistico tedesco, ed il fondatore del metodo della comprensione della storia attraverso i modi di produzione. Ma Lenin è molto di più. Lenin è il primo esempio storico in assoluto in cui le classi dominate, sia pure purtroppo soltanto per pochi decenni, hanno potuto vincere contro le classi dominanti. Bisogna dunque studiare con attenzione sia le ragioni della vittoria che le ragioni della sconfitta. Ma esse stanno in un solo complesso di problemi, la natura del partito comunista ed il suo rovesciamento posteriore classistico, individualistico e soprattutto anti- comunitario" Costanzo Preve da "Il modo di produzione comunitario. Il problema del comunismo rimesso sui piedi"

mercoledì 30 settembre 2020

Latte in polvere per i cinesi arriva dalla Nuova Zelanda

Nuova Zelanda: cresce l’export di WMP verso la Cina [News Oceania n°13/2020]

Di CLAL Team29 Settembre 2020
Periodo: 31 Agosto – 25 Settembre, 2020

La produzione di Latte in Australia nel mese di Luglio è in aumento del +2,9% rispetto a Luglio 2019. Molti allevatori hanno beneficiato di buone precipitazioni per gran parte del mese di Settembre.

Nuova Zelanda+4,8%Produzioni di Latte Giu – Ago 2020
La produzione di Latte in Nuova Zelanda si sta avvicinando al picco stagionale. I dati riguardanti la produzione di Latte nella nuova stagione agraria sono positivi, registrando nel periodo Giugno-Agosto 2020 una variazione del +4,8% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente.

Le recenti piogge ed il clima primaverile hanno mantenuto la buona qualità dell’erba nei pascoli, favorendo la produzione di Latte. In questa stagione produttiva è attesa una maggior produzione di latte rispetto all’annata precedente.

La Cina si conferma come principale partner commerciale della Nuova Zelanda nel settore lattiero-caseario. Nel periodo Gennaio – Agosto 2020 sono aumentati gli acquisti cinesi di diversi prodotti neozelandesi, come WMP, Burro e Formaggio. È atteso che la domanda cinese rimarrà forte anche nel continuo della stagione.
CLAL.it – Nuova Zelanda Export di WMP

I prezzi dei prodotti lattiero-caseari

In Oceania, il prezzo del Burro, è in leggera diminuzione, dopo aver registrato un aumento contenuto durante le scorse settimane. Il prezzo è perlopiù stabile e potrebbe mantenersi tale anche nel corso dei prossimi mesi.

Il prezzo del Cheddar Cheese è in aumento. Attualmente vi è incertezza rispetto a domanda e offerta di Cheddar, ed i Buyer sono disposti a pagare un prezzo superiore per ricevere il prodotto.

I prezzi della SMP e WMP sono in aumento, dopo aver registrato un calo nelle prime due settimane di Settembre. Al momento, il mercato della SMP è molto volatile, ed i prezzi sono instabili.

La produzione di WMP è elevata e gli impianti di essiccazione sono particolarmente attivi. La Cina è particolarmente interessata ad acquistare WMP in Nuova Zelanda, ritenendo che il prodotto sia sicuro e che la situazione COVID-19 nel Paese sia sotto controllo.

I risultati del Global Dairy Trade del 15 Settembre mostrano segnali positivi. La variazione del prezzo sull’evento precedente è di +3,6%, registrando un aumento di prezzo per diversi prodotti lattiero-caseari, come Burro Anidro (+2,0%), Cheddar Cheese (+7,2%), SMP (+8,4%) e WMP (+3,2%). Negativa invece la variazione del prezzo del Burro (-1,4%).
CLAL.it – Global Dairy Trade del 15 Settembre

Note: - Le valutazioni circa l’andamento del mercato sono espresse considerando i prezzi in dollari USA; - Annata Agraria: 1 Luglio – 30 Giugno (Australia), 1 Giugno – 31 Maggio (Nuova Zelanda) - Fonte: USDA tradotto e riassunto dal Team di CLAL

Nessun commento:

Posta un commento