L'albero della storia è sempre verde

L'albero della storia è sempre verde

"Teniamo ben ferma la comprensione del fatto che, di regola, le classi dominanti vincono sempre perché sempre in possesso della comprensione della totalità concettuale della riproduzione sociale, e le classi dominate perdono sempre per la loro stupidità strategica, dovuta all’impossibilità materiale di accedere a questa comprensione intellettuale. Nella storia universale comparata non vi sono assolutamente eccezioni. La prima e l’unica eccezione è il 1917 russo. Per questo, sul piano storico-mondiale, Lenin è molto più grande di Marx. Marx è soltanto il coronamento del grande pensiero idealistico ed umanistico tedesco, ed il fondatore del metodo della comprensione della storia attraverso i modi di produzione. Ma Lenin è molto di più. Lenin è il primo esempio storico in assoluto in cui le classi dominate, sia pure purtroppo soltanto per pochi decenni, hanno potuto vincere contro le classi dominanti. Bisogna dunque studiare con attenzione sia le ragioni della vittoria che le ragioni della sconfitta. Ma esse stanno in un solo complesso di problemi, la natura del partito comunista ed il suo rovesciamento posteriore classistico, individualistico e soprattutto anti- comunitario" Costanzo Preve da "Il modo di produzione comunitario. Il problema del comunismo rimesso sui piedi"

lunedì 7 dicembre 2020

Cosa succede a Tel Aviv? è morto un membro della banda criminale del Mossad di Yossi Cohen!

CLAMOROSO/ESCLUSIVA: L’IRAN ASSASSINA UN CAPO DEL MOSSAD NEL CENTRO DI TEL AVIV

VT: Confermato, Fahmi Hinavi, un capo operativo del Mossad israeliano, è stato ucciso da una squadra iraniana a Tel Aviv giovedì notte. L’auto crivellata da 15 proiettili dell’ufficiale senior del Mossad Fahmi Hinavi, 3 dicembre 2020.

Si pensa che questo Hinavi sia il coordinatore dietro l’assassinio di uno scienziato nucleare iraniano poche settimane fa. Questo è l’unico omicidio di cui siamo stati in grado di apprendere, ma si sospetta che altri siano stati uccisi anche all’interno di Israele, totalmente censurati dalla stampa occidentale.

https://www.controinformazione.info/clamoroso-esclusiva-liran-assassina-il-capo-del-mossad-nel-centro-di-tel-aviv/

IL VIDEO DELLA PRESUNTA UCCISIONE DEL “COMANDANTE DEL MOSSAD” A TEL-AVIV DIVENTA VIRALE

https://twitter.com/i/status/1334979384407699457

Anche Fonti russe confermano l’omicidio del funzionario del Mossad a Tel Aviv

di Daria Bedenko
Secondo rapporti non confermati, l’uccisione di un uomo che sarebbe stato identificato come un israeliano di 45 anni e un alto funzionario del Mossad, è avvenuta giovedì sera nella capitale israeliana di Tel Aviv.

https://www.controinformazione.info/il-video-della-presunta-uccisione-del-comandante-del-mossad-a-tel-aviv-diventa-virale/


https://www.maurizioblondet.it/clamoroso-esclusiva-liran-assassina-un-capo-del-mossad-nel-centro-di-tel-aviv/

Nessun commento:

Posta un commento