L'albero della storia è sempre verde

L'albero della storia è sempre verde

"Teniamo ben ferma la comprensione del fatto che, di regola, le classi dominanti vincono sempre perché sempre in possesso della comprensione della totalità concettuale della riproduzione sociale, e le classi dominate perdono sempre per la loro stupidità strategica, dovuta all’impossibilità materiale di accedere a questa comprensione intellettuale. Nella storia universale comparata non vi sono assolutamente eccezioni. La prima e l’unica eccezione è il 1917 russo. Per questo, sul piano storico-mondiale, Lenin è molto più grande di Marx. Marx è soltanto il coronamento del grande pensiero idealistico ed umanistico tedesco, ed il fondatore del metodo della comprensione della storia attraverso i modi di produzione. Ma Lenin è molto di più. Lenin è il primo esempio storico in assoluto in cui le classi dominate, sia pure purtroppo soltanto per pochi decenni, hanno potuto vincere contro le classi dominanti. Bisogna dunque studiare con attenzione sia le ragioni della vittoria che le ragioni della sconfitta. Ma esse stanno in un solo complesso di problemi, la natura del partito comunista ed il suo rovesciamento posteriore classistico, individualistico e soprattutto anti- comunitario" Costanzo Preve da "Il modo di produzione comunitario. Il problema del comunismo rimesso sui piedi"

domenica 31 gennaio 2021

Argento una bomba da disinnestare ad ogni costo

Argento ne avete?

Maurizio Blondet 31 Gennaio 2021

Come previsto dal trader Zibordi, i populisti anti-Wall Street si preparano a mettere assegno il più grande Shotrt Squeeze del mondo . Ossia strizzare (squeeze) a sangue le banche speculative che vendono allo scoperto (short) grandi quantità di argento CHE NON HANNO e costringerle a consegnare il metallo fisico.

Oggi l’argento è a 25 $ e dovrebbe essere sui 1000. La manipolazione al ribasso avviene attraverso ETF, cioè carte finanziarie che “replicano il prezzo del metallo”, insomma fingono di essere argento mentre non ne hanno nemmeno un grammo.

Secondo Zibordi, “Argento da anni viene tenuto compresso da posizioni allo scoperto di JP Morgan”. Per Zero Hedge, questa manipolazione permanente sul metallo è dovuta alla necessità di nascondere l’inflazione sul dollaro; quindi la manipolazione di JP Morgan viene fatta con la complicità della Federal Reserve.

“.. e a giudicare dai flussi senza precedenti verso l’ETF d’argento (SLV) hanno appena iniziato …

Venerdì, SLV ha registrato afflussi di quasi un miliardo di dollari, quasi il doppio del precedente afflusso record per questo ETF di 15 anni.


Zero Hedge riporta l’incitamento di uno dei populisti scatenati su Reddit, ‘TheHappyHawaiian’ , alle migliaia di colleghi vogliosi di addentare JP Morgan:
Short Squeeze come si fa:

“Acquista azioni SLV – silver — (o azioni PSLV) e opzioni call SLV per forzare la consegna fisica dell’argento nei caveau SLV.

“Il mercato dei futures sull’argento ha oscillato tra un rapporto di circa 100-1 e 500-1 tra argento scambiato con carta e argento fisico, ma ammettiamo per ora sia 250-1. Ciò significa che per ogni 250 once di richiesto nel mercato dei futures, solo 1 viene effettivamente consegnato.

” A vendere allo scoperto l’argento attraverso i mercati dei futures sono un paio di grandi banche e farle pagare a caro prezzo per i loro giochini da troppo indebitati sarebbe incredibile. E parliamo di JP Morgan. È ora di ottenere un po ‘di rimborso per i salvataggi e le manipolazioni che hanno fatto per decenni (guarda le multe per manipolazione dell’argento che JPM ha pagato nel corso degli anni).

C’è pochissimo argento nelle casseforti COMEX o disponibile per essere effettivamente utilizzato per la consegna, e se devono iniziare a comprare in massa sul mercato, faranno salire il prezzo in modo titanico. Non c’è modo di creare magicamente più argento fisico nel mondo che è pronto per essere consegnato.

I fondamentali:

L’attuale rapporto oro / argento è 73-1. Significa che il prezzo dell’oro per oncia è 73 volte il prezzo dell’argento. L’argento naturale è solo 18,75 volte più comune dell’oro, quindi questo rapporto di 73-1 è piuttosto alto. Fino all’inizio del XX secolo, i prezzi dell’argento erano fissati a un rapporto di 15-1 rispetto all’oro negli Stati Uniti perché questo rapporto era relativamente noto anche allora. In termini di produzione corrente, il rapporto è ancora più basso a 8-1. Significa che il mondo sta producendo solo 8 once d’argento per ogni oncia d’oro appena prodotta.

L’industria globale è riuscita a farla franca producendo così poco argento nuovo per così tanto tempo perché i governi hanno scaricato argento sul mercato per 80 anni, ma ora le loro casseforti d’argento sono vuote. Alla fine della seconda guerra mondiale i caveau del governo contenevano globalmente 10 miliardi di once d’argento, ma quando siamo passati alla valuta fiat e lontano dalle valute garantite dai metalli preziosi, l’importo detenuto dai governi è diminuito a soli 0,24 miliardi di once mentre hanno scaricato la loro offerta sul mercato . Ma questo dumping viene fatto ora poiché la loro offerta rimanente è praticamente nulla.

Questi 0,24 miliardi di once rappresentano solo l’8% dell’offerta totale di soli 3 miliardi di once immagazzinate come investimento a livello globale. Ciò significa che il 92% di quell’oro è detenuto privatamente da istituzioni e da milioni di possessori minimi d’oro e d’argento che si sono seduti su magri guadagni per decenni. Questi boomers non venderanno, non importa cosa, perché vedono il loro nascondiglio d’argento come parte delle loro scorte di prepper del giorno del giudizio. È rinchiuso nei bunker che hanno costruito a 500 miglia da casa loro. Inoltre, con l’argento a $ 23 l’oncia attualmente, ciò significa che tutto l’argento investment grade del mondo ha solo una capitalizzazione di mercato totale di $ 70 miliardi. Per fare un confronto, l’oro da investimento nel mondo vale circa $ 6 trilioni. Questo perché la maggior parte dell’argento prodotto ogni anno viene effettivamente utilizzato, come ho detto. $ 70 miliardi sono un sacco di soldi.

La ragione per cui nel mondo di oggi vengono prodotte solo 8 once d’argento per ogni 1 oncia d’oro è perché non ci sono davvero depositi d’argento naturali di buona qualità rimasti nel mondo. L’argento è più comune dell’oro nella crosta terrestre, ma è diffuso in modo molto sottile. Ciò significa che anche se il prezzo dell’argento sale alle stelle, non sarà facile aumentare l’offerta di argento prodotta. Anche se dovessero essere costruite nuove miniere, potrebbero volerci anni prima che siano online.

Infine, la maggior parte di questa fornitura d’argento di nuova creazione ogni anno viene utilizzata per scopi produttivi piuttosto che conservata per investimenti. Viene utilizzato principalmente in elettronica, pannelli solari e gioielli. Questa domanda non svanirà se il prezzo dell’argento aumenta, quindi i venditori allo scoperto cercheranno di mettere le mani su una fetta molto piccola di argento appena coniato.

L’altra parte della storia è la paura dell’inflazione e della svalutazione della valuta. Il governo e la Fed stampano denaro come un matto, svalutando il valore del dollaro, quindi gli investitori cercano beni reali come i metalli preziosi in cui coprirsi, guidando la domanda di argento. Lo stimolo di $ 1,9 trilioni che passerà in un mese o due potrebbe essere un buon catalizzatore. Tutto questo denaro combinato con la riapertura dell’economia potrebbe causare una solida inflazione, e una volta che l’inflazione inizia, spesso si nutre di se stessa”.


Mio commentino:

Questa sfida è, né più né meno, la Bomba Atomica capace di vaporizzare non solo Wall Street ma l’intero sistema finanziario speculativo globale, con la Borsa unica aperta 24 su 24 da New York a Londra e ad Hong Kong e Shanghai – , la radice stessa del globalismo senza scrupoli, sui suoi trucchi criminali che risucchiano la ricchezza dai poveri e dai salati per sifonarla ai miliardari rentiers, che con quella si comprano politici, governi, virus Covid brevettati, media…

Per questo

“Un eccesso insostenibile in una piccola parte del mercato ha il potenziale per ribaltare una fila di tessere del domino e creare un tumulto più ampio”. – Goldman



Federal Reserve, tutte le banche centrali mondiali, Deep State si muoveranno per impedirlo. Resta da vedere come faranno.

Nessun commento:

Posta un commento