L'albero della storia è sempre verde

L'albero della storia è sempre verde

"Teniamo ben ferma la comprensione del fatto che, di regola, le classi dominanti vincono sempre perché sempre in possesso della comprensione della totalità concettuale della riproduzione sociale, e le classi dominate perdono sempre per la loro stupidità strategica, dovuta all’impossibilità materiale di accedere a questa comprensione intellettuale. Nella storia universale comparata non vi sono assolutamente eccezioni. La prima e l’unica eccezione è il 1917 russo. Per questo, sul piano storico-mondiale, Lenin è molto più grande di Marx. Marx è soltanto il coronamento del grande pensiero idealistico ed umanistico tedesco, ed il fondatore del metodo della comprensione della storia attraverso i modi di produzione. Ma Lenin è molto di più. Lenin è il primo esempio storico in assoluto in cui le classi dominate, sia pure purtroppo soltanto per pochi decenni, hanno potuto vincere contro le classi dominanti. Bisogna dunque studiare con attenzione sia le ragioni della vittoria che le ragioni della sconfitta. Ma esse stanno in un solo complesso di problemi, la natura del partito comunista ed il suo rovesciamento posteriore classistico, individualistico e soprattutto anti- comunitario" Costanzo Preve da "Il modo di produzione comunitario. Il problema del comunismo rimesso sui piedi"

lunedì 8 febbraio 2021

Amazon deve fare di più, deve rendere sostenibile tutta l'intera filiera dal prodotto al consumatore

Amazon mostra la sua nuova sede centrale ed è sbalorditiva – FOTO

Febbraio 7, 2021
Pasquale Conte

Recentemente, Amazon ha presentato a tutti la sua seconda sede centrale a Arlington, in Virginia. Ecco tutti i dettagli

La nuova sede di Amazon (Amazon blog)

Amazon continua ad allargarsi, e non solo per ciò che concerne i servizi che offre alla clientela. La piattaforma di e-commerce numero uno al mondo ha recentemente svelato quale sarà il design della sua seconda sede centrale, che sarà situata ad Arlington, in Virginia. L’edificio avrà una capienza di 25mila posti, con una struttura ad elica che lascia senza parole.

Un design unico e spettacolare, in linea con la strategia di Amazon. Il nuovo complesso avrà appunto una struttura ad elica, con due spazi percorribili che vanno ad intrecciarsi nella parte esterna dell’intero edificio. Entrambi i percorsi saranno decorati con elementi legati alla natura che ricordano le montagne di Blue Ridge, in Virginia. Inoltre, sarà aperto al pubblico in alcuni weekend del mese.

Amazon, i dettagli della nuova sede centrale

Sarà situata in Virginia (Amazon blog)

Poco meno di 10mila metri quadrati: è questo lo spazio che andrà ad occupare la nuova sede centrale di Amazon, che sarà situata ad Arlington, in Virginia. L’enorme spazio a disposizione verrà sfruttato non solo per l’edificio centrale, ma anche per ristoranti, negozi e altri punti di raccolta con panchine e spazi pubblici. Completamente ecosostenibile, l’intero edificio avrà un sistema che si basa al 100% sull’energia rinnovabile: questo grazie all’amplesso che sfrutta l’energia solare nel sud del Virginia.

Altro punto su cui Amazon punta molto è l’utilizzo della luce solare il più possibile: gli edifici saranno orientati proprio per sfruttarla al meglio. Infine spazio ai pedoni, con grandi aree per camminare, andare in bici e usare i mezzi pubblici in maniera semplice.

Grandi spazi dedicati a pedoni e turisti (Amazon blog)

Nessun commento:

Posta un commento