L'albero della storia è sempre verde

L'albero della storia è sempre verde

"Teniamo ben ferma la comprensione del fatto che, di regola, le classi dominanti vincono sempre perché sempre in possesso della comprensione della totalità concettuale della riproduzione sociale, e le classi dominate perdono sempre per la loro stupidità strategica, dovuta all’impossibilità materiale di accedere a questa comprensione intellettuale. Nella storia universale comparata non vi sono assolutamente eccezioni. La prima e l’unica eccezione è il 1917 russo. Per questo, sul piano storico-mondiale, Lenin è molto più grande di Marx. Marx è soltanto il coronamento del grande pensiero idealistico ed umanistico tedesco, ed il fondatore del metodo della comprensione della storia attraverso i modi di produzione. Ma Lenin è molto di più. Lenin è il primo esempio storico in assoluto in cui le classi dominate, sia pure purtroppo soltanto per pochi decenni, hanno potuto vincere contro le classi dominanti. Bisogna dunque studiare con attenzione sia le ragioni della vittoria che le ragioni della sconfitta. Ma esse stanno in un solo complesso di problemi, la natura del partito comunista ed il suo rovesciamento posteriore classistico, individualistico e soprattutto anti- comunitario" Costanzo Preve da "Il modo di produzione comunitario. Il problema del comunismo rimesso sui piedi"

giovedì 25 febbraio 2021

Notizie dall'Italia, cambia la banda ma NON cambia la musica. Quindi la terza ondata non c’è, ma arriverà

Notizie dal Canada

Maurizio Blondet 24 Febbraio 2021 


Il primo ministro del Canada Justin Trudeau:”se i vostri test saranno negativi, farete la quarantena a casa. Questa quarantena è obbligatoria e sarà fatta rispettare. Se i vostri test saranno positivi, vi sarà richiesto di fare una quarantena immediata nelle strutture designate dal governo.”


Lockdown durissimo per “negativi” a al covid e “positivi” (asintomatici: questi nei campi).

Che dire? Che Trudeau è in perfetto orario sulla tabella di marcia uscita lo scorso ottobre proprio da un membro non identificato del Partito Liberale (il suo partito) con i piani per l’esproprio generale dei popoli superflui.

Precisamente, il punto che sta applicano Trudeau sembra essere questo:

Proiezione della mutazione COVID-19 e / o coinfezione con virus secondario (indicata come COVID-21) che porta a una terza ondata con un tasso di mortalità molto più elevato e un più alto tasso di infezione. Previsto per febbraio 2021.

Notevole coincidenza, anche da noi si parla nelle stesse ore di “terza ondata”. Alcuni titoli freschissimi:

Elevato a 4 il livello di attenzione delle rianimazioni

I reparti di rianimazione a Brescia sono “sotto stress” e per questo Areu ha “già trasportato pazienti nelle aree limitrofe”.
(ANSA).


Quindi la terza ondata non c’è, ma arriverà –

Un popolo di neoprimitivi – ossia di gente che vive nella complessità tecnica moderna come fosse la foresta primigenia, – non può capire che “elevato a 4 livello di attenzione” non significa rigorosamente niente, e “terza ondata di contagi” non significa “morti per le strade”, come nella vera peste del Manzoni, che non rileggeranno. o non hanno mai letto.

Il neopèrimitivo sarà preda inerme delle “varianti” che preparano la fase descritta nella tabella di marcia canadese.

Noi happy few siamo in grado di prevedere le prossime azioni:

Nuovi casi giornalieri di ricoveri per COVID-21 e decessi correlati a COVID-19 e COVID-21 supereranno la capacità delle strutture di assistenza medica. Previsto Q1 – Q2 2021.

– Saranno implementate restrizioni di blocco avanzate (denominate terzo blocco). Saranno imposte restrizioni di viaggio complete (comprese le inter-province e le inter-città). Previsto Q2 2021.

E via verso la

Transizione degli individui al programma di reddito di base universale. Previsto per la metà del secondo trimestre del 2021. – – Interruzioni della catena di approvvigionamento – Impiego di personale militare nelle principali aree metropolitane per Limitare viaggi e movimenti.

Fino ad obbligare la popolazione ad accettare il World Debt Reset approntato dal FMI. Il quale, scrive l’anonimo,

Funziona così: il governo federale si offrirà di eliminare tutti i debiti delle persone (mutui, prestiti, carte di credito, ecc.) a cui verranno forniti tutti i finanziamenti in Canada dal FMI nell’ambito di quello che diventerà noto come il programma World Debt Reset.

In cambio dell’accettazione di questo condono totale del debito, l’individuo perderà per sempre la proprietà di qualsiasi proprietà e bene. L’individuo dovrebbe anche accettare di prendere parte al programma di vaccinazione COVID-19 e COVID-21.

E chi si ribella?

“Quelli che si rifiutano di partecipare sarebbero considerati un rischio per la sicurezza pubblica e sarebbero trasferiti in strutture di isolamento.

Una volta in quelle strutture avrebbero avuto due opzioni, avranno due opzioni, parteciperanno al programma di cancellazione del debito e saranno stati rilasciati, o rimarranno indefinitamente nella struttura di isolamento secondo la classificazione di un grave rischio per la salute pubblica e avranno sequestrato tutti i loro beni”.

Ma andranno in malora le loro macchinazioni. Cadranno nella rete che hanno tesa.

Nessun commento:

Posta un commento