L'albero della storia è sempre verde

L'albero della storia è sempre verde

"Teniamo ben ferma la comprensione del fatto che, di regola, le classi dominanti vincono sempre perché sempre in possesso della comprensione della totalità concettuale della riproduzione sociale, e le classi dominate perdono sempre per la loro stupidità strategica, dovuta all’impossibilità materiale di accedere a questa comprensione intellettuale. Nella storia universale comparata non vi sono assolutamente eccezioni. La prima e l’unica eccezione è il 1917 russo. Per questo, sul piano storico-mondiale, Lenin è molto più grande di Marx. Marx è soltanto il coronamento del grande pensiero idealistico ed umanistico tedesco, ed il fondatore del metodo della comprensione della storia attraverso i modi di produzione. Ma Lenin è molto di più. Lenin è il primo esempio storico in assoluto in cui le classi dominate, sia pure purtroppo soltanto per pochi decenni, hanno potuto vincere contro le classi dominanti. Bisogna dunque studiare con attenzione sia le ragioni della vittoria che le ragioni della sconfitta. Ma esse stanno in un solo complesso di problemi, la natura del partito comunista ed il suo rovesciamento posteriore classistico, individualistico e soprattutto anti- comunitario" Costanzo Preve da "Il modo di produzione comunitario. Il problema del comunismo rimesso sui piedi"

lunedì 1 marzo 2021

Ci chiudono dentro casa, distruggono le piccole piccolissime attività, tutta la filiera del turismo, del viaggio, dicono che esiste l'EMERGENZA ma non vogliono avere i vaccini per chi vuole vaccinarsi. Il governo dello stregone maledetto continua la Strategia della Paura di quello precedente

Contratto per milioni di dosi Ma il governo stoppa il Veneto

Denial of Responsibility! Tutti i diritti sono riservati a ilgiornale©
Valentina Dardari I due mediatori non hanno risposto alla richiesta dei numeri dei lotti ...

"Contratto per milioni di dosi". Ma il governo stoppa il Veneto 
(Di sabato 27 febbraio 2021) Valentina Dardari 

I due mediatori non hanno risposto alla richiesta dei numeri dei lotti eventualmente disponibili Alla fine dopo trattative e polemiche il governatore del Veneto, Luca Zaia, ha preferito chiudere la questione con una battuta: “Comprare vaccini per gli altri? Per adesso solo grappa”. Le sue parole sono in risposta a quanto detto qualche giorno fa dal presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca che, in riferimento all’acquisto tramite intermediari aveva sottolineato che “i vaccini sono un prodotto un po’ diverso dalla grappa barricata”. Le offerte fatte al Veneto Come riportato dal Messaggero, ormai Zaia è stanco di ripetere che il Veneto ha ricevuto almeno venti offerte e che, dopo aver dato tutta la documentazione ai carabinieri del Nucleo antisofisticazione e sanità, ha chiesto ...

Nessun commento:

Posta un commento