L'albero della storia è sempre verde

L'albero della storia è sempre verde

"Teniamo ben ferma la comprensione del fatto che, di regola, le classi dominanti vincono sempre perché sempre in possesso della comprensione della totalità concettuale della riproduzione sociale, e le classi dominate perdono sempre per la loro stupidità strategica, dovuta all’impossibilità materiale di accedere a questa comprensione intellettuale. Nella storia universale comparata non vi sono assolutamente eccezioni. La prima e l’unica eccezione è il 1917 russo. Per questo, sul piano storico-mondiale, Lenin è molto più grande di Marx. Marx è soltanto il coronamento del grande pensiero idealistico ed umanistico tedesco, ed il fondatore del metodo della comprensione della storia attraverso i modi di produzione. Ma Lenin è molto di più. Lenin è il primo esempio storico in assoluto in cui le classi dominate, sia pure purtroppo soltanto per pochi decenni, hanno potuto vincere contro le classi dominanti. Bisogna dunque studiare con attenzione sia le ragioni della vittoria che le ragioni della sconfitta. Ma esse stanno in un solo complesso di problemi, la natura del partito comunista ed il suo rovesciamento posteriore classistico, individualistico e soprattutto anti- comunitario" Costanzo Preve da "Il modo di produzione comunitario. Il problema del comunismo rimesso sui piedi"

giovedì 29 aprile 2021

Mai opporsi all'ideologia dell'omologazione verso il basso, interviene la censura di YouTube

Perfetta coerenza del Totalitarismo: le libertà oppressive

 

 

Ddl Zan persecutorio delle famiglie normali,  gender  praticato con   ormoni per ritardare la pubertà , utero in affitto legale e  ribattezzato “maternità solidale”, liberalizzazione fulminea  della  cannabis, introduzione dell’eutanasia come servizio sanitario delle ASL.  Il Totalitarismo  dell’Impostura Terapeutica  –  che su piano politico esercita la soppressione del pensiero critico e minoritario (v. Gulisano) –  si  configura,  in  morale sociale,   come dittatura del  partito radicale di massa  descritto da Augusto Del Noce.

https://twitter.com/James49756297/status/1387396526071287811


Ricordiamo che era iniziato con “A TE COSA TOGLIE?”
Presto se ti opporrai agli ormoni ai figli preadolescenti, o ai travestiti negli asili, andrai in galera. #DDLZan

 

Donna di 61 anni partorisce una bambina per il figlio gay e il suo compagno

Nebraska, la 61enne Cecile Eledge ha concepito una bambina con la fecondazione artificiale per conto del figlio gay Matthew, sposato con Elliott Dougherty. Alla nascita della bimba ha contribuito anche la sorella di Dougherty, che ha donato i suoi ovuli, mentre Matthew lo sperma di modo tale che il nascituro avesse il materiale genetico da entrambe le parti della famiglia.

 

Dr Gulisano il VIDEO É STATO RIMOSSO DA YOUTUBE!
La censura non consente più neppure dire che il Covid-19 si può curare!! O forse ha dato fastidio la prova della donna salvata da Gulisano.
https://odysee.com/@sadefenza:6/10000000_455495135513373_7625089773816090264_n:c?r=2DMobqC8oX8FLiKoTrgNufaJFPyBPm7q

https://www.maurizioblondet.it/perfetta-coerenza-del-totalitarismo-le-liberta-oppressive/

Nessun commento:

Posta un commento