L'albero della storia è sempre verde

L'albero della storia è sempre verde

"Teniamo ben ferma la comprensione del fatto che, di regola, le classi dominanti vincono sempre perché sempre in possesso della comprensione della totalità concettuale della riproduzione sociale, e le classi dominate perdono sempre per la loro stupidità strategica, dovuta all’impossibilità materiale di accedere a questa comprensione intellettuale. Nella storia universale comparata non vi sono assolutamente eccezioni. La prima e l’unica eccezione è il 1917 russo. Per questo, sul piano storico-mondiale, Lenin è molto più grande di Marx. Marx è soltanto il coronamento del grande pensiero idealistico ed umanistico tedesco, ed il fondatore del metodo della comprensione della storia attraverso i modi di produzione. Ma Lenin è molto di più. Lenin è il primo esempio storico in assoluto in cui le classi dominate, sia pure purtroppo soltanto per pochi decenni, hanno potuto vincere contro le classi dominanti. Bisogna dunque studiare con attenzione sia le ragioni della vittoria che le ragioni della sconfitta. Ma esse stanno in un solo complesso di problemi, la natura del partito comunista ed il suo rovesciamento posteriore classistico, individualistico e soprattutto anti- comunitario" Costanzo Preve da "Il modo di produzione comunitario. Il problema del comunismo rimesso sui piedi"

lunedì 31 maggio 2021

disse a 8 e mezzo il giornalista Paolo Mieli che lui personalmente si sarebbe vaccinato MA i giovani dovevano andare cauti ... il motivo ... con un elegante contorsionismo lo si è spiegato con l'ambiguità presentazione del prodotto vaccino risposta completamente evasiva per depistare e depotenziare la prima affermazione

https://www.youtube.com/watch?v=QZiq-ok9jA8


https://www.youtube.com/watch?v=cziHaYrwjS8


https://www.youtube.com/watch?v=pHl_36epckM


https://www.youtube.com/watch?v=kBRzW5vcJrs


 “Un grave errore sulla Spike”

ripensamenti scientifici

“Un grosso errore… pensavamo che la proteina spike fosse un ottimo antigene bersaglio… non una proteina patogena… stiamo inavvertitamente inoculando alle persone una tossina, può causare danni cardiovascolari, infertilità”. Prof. Byram Bridle, Immunologia virale Uof Guelph

La proteina spike nel vaccino si lega al recettore ACE2, che è espresso in alte concentrazioni nel testicolo. Cosa potrebbe significare questo per la fertilità maschile? “Questo non è solo un   banale effetto negativo. Potrebbe essere catastrofico”, afferma Dr Hodkinson

 

Lo studio farmacocinetico dell’mRNA pubblicato mostra che va alle ovaie e ai testicoli dove viene prodotto il pericoloso picco Spike GOF Wuhan per 2 settimane. Questi numeri dovrebbero essere zero per i tessuti genitali. Vedere il grafico dello studio presentato da Pfizer alle autorità di regolamentazione giapponesi.

Questo scienziato sul campo dice cose molto profonde sul perché,  in mano a quelli con master e PhD ,  la scienza è diventata oscurantismo.

 

https://twitter.com/CanAditude/status/1398841340075692038

Nessun commento:

Posta un commento