L'albero della storia è sempre verde

L'albero della storia è sempre verde

"Teniamo ben ferma la comprensione del fatto che, di regola, le classi dominanti vincono sempre perché sempre in possesso della comprensione della totalità concettuale della riproduzione sociale, e le classi dominate perdono sempre per la loro stupidità strategica, dovuta all’impossibilità materiale di accedere a questa comprensione intellettuale. Nella storia universale comparata non vi sono assolutamente eccezioni. La prima e l’unica eccezione è il 1917 russo. Per questo, sul piano storico-mondiale, Lenin è molto più grande di Marx. Marx è soltanto il coronamento del grande pensiero idealistico ed umanistico tedesco, ed il fondatore del metodo della comprensione della storia attraverso i modi di produzione. Ma Lenin è molto di più. Lenin è il primo esempio storico in assoluto in cui le classi dominate, sia pure purtroppo soltanto per pochi decenni, hanno potuto vincere contro le classi dominanti. Bisogna dunque studiare con attenzione sia le ragioni della vittoria che le ragioni della sconfitta. Ma esse stanno in un solo complesso di problemi, la natura del partito comunista ed il suo rovesciamento posteriore classistico, individualistico e soprattutto anti- comunitario" Costanzo Preve da "Il modo di produzione comunitario. Il problema del comunismo rimesso sui piedi"

giovedì 17 giugno 2021

Non si deve curare l'influenza covid neanche con l'Ivermectina

TG VERO GIORNALE
Ivermectina, i conflitti d'interesse di chi l'affossa - Il tg VERO GIORNALE

Mercoledì, 16 giugno 2021Home>aiTv>Ivermectina, i conflitti d'interesse di chi l'affossa - Il tg VERO GIORNALE

VERO GIORNALE, edizione 16 giugno 2021 - Il telegiornale di RINASCIMENTO ITALIA

Leopoldo Salmaso: “ecco i conflitti d’intesse di chi ha affossato l’Ivermectina” – Bruxelles si prepara ad un unione sanitaria europea con tanto di super esperto alla Fauci – Bari, 54enne muore dopo vaccino J&J - Speranza non si è ancora vaccinato, Bassetti commenta: “è scandaloso” - Vaccinazione giovani, tra rischi e scarsa utilità - Regno Unito, vaccino anticovid obbligatorio per chi lavora nelle case di riposo e di cura - Russia, vaccinazione obbligatoria dei dipendenti nel settore dei servizi -Pistoia, fisiologica al posto del vaccino - 2014, quando il fisico Cingolani (oggi ministro per la transizione ecologica) presentava i campi magnetici che applicati alle nanoparticelle possono distruggere qualsiasi cellula alzandone la temperatura – Verso la proroga dello stato d’emergenza al 31 dicembre – Sardegna, niente green pass: via libera ai turisti - Turisti Usa, potranno viaggiane in Europa anche senza vaccinazione - Servizio d’intelligence Germania: movimenti anti-restrizioni covid terreno fertile per estremismo

Nessun commento:

Posta un commento