L'albero della storia è sempre verde

L'albero della storia è sempre verde

"Teniamo ben ferma la comprensione del fatto che, di regola, le classi dominanti vincono sempre perché sempre in possesso della comprensione della totalità concettuale della riproduzione sociale, e le classi dominate perdono sempre per la loro stupidità strategica, dovuta all’impossibilità materiale di accedere a questa comprensione intellettuale. Nella storia universale comparata non vi sono assolutamente eccezioni. La prima e l’unica eccezione è il 1917 russo. Per questo, sul piano storico-mondiale, Lenin è molto più grande di Marx. Marx è soltanto il coronamento del grande pensiero idealistico ed umanistico tedesco, ed il fondatore del metodo della comprensione della storia attraverso i modi di produzione. Ma Lenin è molto di più. Lenin è il primo esempio storico in assoluto in cui le classi dominate, sia pure purtroppo soltanto per pochi decenni, hanno potuto vincere contro le classi dominanti. Bisogna dunque studiare con attenzione sia le ragioni della vittoria che le ragioni della sconfitta. Ma esse stanno in un solo complesso di problemi, la natura del partito comunista ed il suo rovesciamento posteriore classistico, individualistico e soprattutto anti- comunitario" Costanzo Preve da "Il modo di produzione comunitario. Il problema del comunismo rimesso sui piedi"

domenica 11 luglio 2021

Il vaccino sperimentale Pfizer fa crescere il seno anzi no sono i linfonodi ascellari che si ingrossano e fanno SEMBRARE il seno più grande. Forse c'è correlazione

In Norvegia alle donne vaccinate con Pfizer è iniziato a crescere il seno



Le norvegesi hanno parlato sui social di insoliti "effetti collaterali" dopo essere state vaccinate contro il Covid con il vaccino della Pfizer, riporta NRK.
Come affermato da una ragazza di nome Emma, ​​​​due settimane dopo la somministrazione del vaccino, il suo seno è notevolmente aumentato. Ne ha parlato su TikTok, dopodiché ha ricevuto molti commenti con storie simili.

Gli esperti si sono precipitati a rassicurare le donne: il medico Heinrich Backmann ha spiegato che a seguito della vaccinazione i linfonodi si ingrossano temporaneamente, facendo sembrare il seno più grande.

Steinar Madsen dell'Agenzia norvegese per i medicinali ha concordato con la versione del medico.

"Circa il dieci percento delle donne che sono state vaccinate ha linfonodi ingrossati sotto le ascelle. Per questo motivo, il seno si sposterà un po' in avanti e sembra che sia diventato più grande", ha detto il medico.

L'ufficio Pfizer in Norvegia, a sua volta, ha riferito di non aver precedentemente registrato tali reazioni. Tuttavia i creatori del vaccino non escludono che si verifichino tali casi.

Nessun commento:

Posta un commento