L'albero della storia è sempre verde

L'albero della storia è sempre verde

"Teniamo ben ferma la comprensione del fatto che, di regola, le classi dominanti vincono sempre perché sempre in possesso della comprensione della totalità concettuale della riproduzione sociale, e le classi dominate perdono sempre per la loro stupidità strategica, dovuta all’impossibilità materiale di accedere a questa comprensione intellettuale. Nella storia universale comparata non vi sono assolutamente eccezioni. La prima e l’unica eccezione è il 1917 russo. Per questo, sul piano storico-mondiale, Lenin è molto più grande di Marx. Marx è soltanto il coronamento del grande pensiero idealistico ed umanistico tedesco, ed il fondatore del metodo della comprensione della storia attraverso i modi di produzione. Ma Lenin è molto di più. Lenin è il primo esempio storico in assoluto in cui le classi dominate, sia pure purtroppo soltanto per pochi decenni, hanno potuto vincere contro le classi dominanti. Bisogna dunque studiare con attenzione sia le ragioni della vittoria che le ragioni della sconfitta. Ma esse stanno in un solo complesso di problemi, la natura del partito comunista ed il suo rovesciamento posteriore classistico, individualistico e soprattutto anti- comunitario" Costanzo Preve da "Il modo di produzione comunitario. Il problema del comunismo rimesso sui piedi"

domenica 18 luglio 2021

L'isteria in Euroimbecilandia raggiunge livelli parossistici

Il coprifuoco torna in quasi tutta Europa: verrebbe voglia di ribellarsi
-16 Luglio 2021


E’ da non credere, a questo punto viene da pensare che gli europei siano serviti ad incassare un po’ di soldi dagli sponsor, visto che il coprifuoco è alle porte. Wembley free, Wimbledon free, ma a chi siamo in mano? Verrebbe voglia di ribellarsi. La stupidità non è delle persone ma di chi le guida.

Il Coprifuoco è un cerotto su uno sparo ormai? Il green pass sarà il nuovo affare?

Non vedo come potrebbe essere diversamente. I governi di tutta Europa, le organizzazioni sportive, le super lege e tutti gli sponsor, hanno dato il via libera alla contaminazione che si sta sviluppando in questi giorni. Dati alle stelle dopo che questa manica di criminali incapaci ha dato il via libera ai giochi: Panem et circenses è il caso di dire. Il dubbio che viene è che tutta questa storia del Covid sia un vero attentato terroristico alla mente delle persone. Il terrore corre sul filo del vaccino. Europei di calcio free, con milioni di Euro che sono passati di mano i mano. Wimbledon free, pubblico senza mascherine mentre gli addetti alla vigilanza la indossavano: milioni di Euro tra sponsor e diritti televisivi anche in questo caso. Viene voglia di dire che i giapponesi sono i più furbi, visto che sembra abbiano posto il no sulla presenza del pubblico alle olimpiadi. Ma soprattutto viene voglia di ribellarsi, sbattergli in faccia questi spicci di contagi rispetto alla dichiarazione pandemica dell’anno scorso.

Ma cosa sta accadendo in Europa?

A Barcellona torna il coprifuoco notturno. La Corte Superiore di Giustizia della Catalogna ha autorizzato la reintroduzione della serrata tra l’una e le sei del mattino, proposto dalla Generalitat per fermare la diffusione del Coronavirus. E questo lo chiamate coprifuoco? All’una di notte? Capite che non siete più credibili? dalle 19 alle 00.59 puoi invadere una nazione, e voi pensate che sia un coprifuoco.

E questa è la contrapposizione: uno stato di follia che crea il dubbio

Regno Unito, più di un milione a casa tra positivi e quarantene. Imprese a corto di personale. E lunedì via le mascherine. “Freedom day” lunedì 19, per ordine del Governo la maggior parte delle restrizioni saranno allentate e non ci sarà più l’obbligo di distanziamento sociale o di indossare la mascherina.
Questo perchè i britannici lo fanno? Perchè hanno bisogno di far muovere l’economia o perchè ci hanno imbottito di stronzate? Fateveli vuoi due conti, su questi due spicci di dati che sembrano tanto chiari. Il green pass sarà il nuovo affare?

Nessun commento:

Posta un commento