L'albero della storia è sempre verde

L'albero della storia è sempre verde

"Teniamo ben ferma la comprensione del fatto che, di regola, le classi dominanti vincono sempre perché sempre in possesso della comprensione della totalità concettuale della riproduzione sociale, e le classi dominate perdono sempre per la loro stupidità strategica, dovuta all’impossibilità materiale di accedere a questa comprensione intellettuale. Nella storia universale comparata non vi sono assolutamente eccezioni. La prima e l’unica eccezione è il 1917 russo. Per questo, sul piano storico-mondiale, Lenin è molto più grande di Marx. Marx è soltanto il coronamento del grande pensiero idealistico ed umanistico tedesco, ed il fondatore del metodo della comprensione della storia attraverso i modi di produzione. Ma Lenin è molto di più. Lenin è il primo esempio storico in assoluto in cui le classi dominate, sia pure purtroppo soltanto per pochi decenni, hanno potuto vincere contro le classi dominanti. Bisogna dunque studiare con attenzione sia le ragioni della vittoria che le ragioni della sconfitta. Ma esse stanno in un solo complesso di problemi, la natura del partito comunista ed il suo rovesciamento posteriore classistico, individualistico e soprattutto anti- comunitario" Costanzo Preve da "Il modo di produzione comunitario. Il problema del comunismo rimesso sui piedi"

giovedì 12 agosto 2021

Contagiato non significa essere malato e i vaccinati si infettano infettano e si ammalano. Istituzioni che gonfiano i numeri denota la volontà di creare panico e angoscia

Il CDC beccato a falsare i casi di covid in Florida… dallo Stato della Florida

Maurizio Blondet 11 Agosto 2021

Titolo di Zero Hedge:

CDC costretto ad “aggiustare” il conteggio “record” di COVID della Florida di domenica in calo di quasi il 50% dopo che il Dipartimento della Sanità dello Stato ha gridato allo scandalo sui dati

Domenica, il CDC ha segnalato 28.317 nuovi casi di Covid in Florida, ma martedì aveva “corretto” il numero a 19.584 casi. Il dipartimento della salute della Florida ha affermato che domenica ci sono stati 15.319 casi, un numero inferiore di quasi il 50% rispetto al numero originariamente segnalato dal CDC.

“Martedì, i Centri statunitensi per il controllo e la prevenzione delle malattie hanno riferito che lo stato ha superato i 20.000 per la sua media di nuovi casi di 7 giorni, un giorno dopo che l’agenzia federale ha riportato erroneamente i numeri forniti dal Dipartimento della salute della Florida combinando i dati degli ultimi tre giorni in due”. Il CDC è stato costretto ad “aggiustare” il suo case tracker di Covid-19 per la Florida dopo che il dipartimento della salute dello stato ha contattato Twitter all’inizio di questa settimana per richiamare dati errati. A partire da martedì, il CDC “stava lavorando con il dipartimento della salute dello stato” per ottenere i dati corretti, secondo un rapporto di Fox News .

Il dipartimento della salute della Florida ha dichiarato pubblicamente le informazioni CDC errate, affermando all’inizio di questa settimana: “Sbagliato di nuovo. Il numero di casi @CDCgov rilasciati per la Florida oggi non è corretto. Hanno combinato più giorni in uno. Prevediamo che CDC correggerà il record”.

Effetti collaterali pericolosi vengono segnalati non da anti-vax, ma dall’EMA, l0’agenzia del farmaco UE. Titolo

L’agenzia del farmaco europea (EMA) comunica che sono allo studio tre ulteriori reazioni avverse ai vaccini mRNA riscontrate in soggetti sottoposti a vaccini Pfizer/BioNtech e Moderna.

La prima nuova reazione avversa riscontrata è l’eritema multiforme, una reazione allergica cutanea, la seconda è la glomerulonefrite, grave malattia infiammatoria che interessa i reni, la terza è la sindrome nefrosica, disturbo caratterizzato dall’escrezione di grandi quantità di proteine attraverso le urine, accumulo di liquidi nel corpo e bassi livelli di albumina nel sangue, che può condurre all’insufficienza renale.

Dopo il comunicato odierno dell’EMA, le azioni BioNtech e Moderna sono crollate


Finalmente anche buone notizia:

Festa dell’Unità Bologna 2021 accessibile anche senza il Green pass

Se si è comunisti il Green Pass non serve

il Resto del Carlino (https://t.co/tiRQJow50c)

Il Viminale chiarisce, niente lasciapassare per entrare in fiere e sagre .
Dr Robert Malone: ​​”Pfizer E Israele Hanno Stretto Un Accordo Per NASCONDERE Le Reazioni Avverse Al Vaccino Covid-19 Per 10 ANNI”

Dal sito di Nicola Porro l’ovvia domanda e la più censurata:


di Paolo Becchi e Giovanni Zibordi

Negli Stati Uniti, che hanno iniziato a vaccinare in massa subito dopo UK e Israele, c’è un’esplosione di contagi e ora anche Francia, Spagna, Italia stanno seguendo e ne hanno almeno da dieci volte di più dell’estate scorsa (quando i contagi erano spariti). Se confronti luglio-agosto 2020 con luglio-agosto 2021 sono da dieci a cento volte di più praticamente ovunque.


Qualunque sia stato il ruolo delle politiche di mascherine, lockdown e vaccinazioni di massa il risultato, in termini di contagi (tamponi positivi), dovrebbe essere considerato pessimo, anzi diciamo sembra l’esatto opposto di quello che si era annunciato come obiettivo.

Quasi ovunque nei paesi occidentali i contagi risalgono quando invece l’anno scorso erano spariti con il caldo e lo stare molto all’aperto.

Alcune eccezioni ci sono e in particolare Polonia, Ungheria e Svezia dove i contagi sono quasi nulli come l’estate scorsa e anche un poco inferiori all’anno scorso. Polonia e Ungheria hanno avuto mortalità molto alta, hanno vaccinato e fatto lockdown per cui sono in controtendenza con il resto d’Europa. La Svezia, come noto ha scelto di immunizzare la popolazione lasciando circolare il virus e non ha nessun aumento di contagi.


Se questi andamenti dei contagi non danno ragione alla strategia svedese di lasciar circolare il virus in modo che la popolazione si immunizzasse naturalmente, non sappiamo cosa altro occorre mostrare al pubblico per convincerlo

Nessun commento:

Posta un commento