L'albero della storia è sempre verde

L'albero della storia è sempre verde

"Teniamo ben ferma la comprensione del fatto che, di regola, le classi dominanti vincono sempre perché sempre in possesso della comprensione della totalità concettuale della riproduzione sociale, e le classi dominate perdono sempre per la loro stupidità strategica, dovuta all’impossibilità materiale di accedere a questa comprensione intellettuale. Nella storia universale comparata non vi sono assolutamente eccezioni. La prima e l’unica eccezione è il 1917 russo. Per questo, sul piano storico-mondiale, Lenin è molto più grande di Marx. Marx è soltanto il coronamento del grande pensiero idealistico ed umanistico tedesco, ed il fondatore del metodo della comprensione della storia attraverso i modi di produzione. Ma Lenin è molto di più. Lenin è il primo esempio storico in assoluto in cui le classi dominate, sia pure purtroppo soltanto per pochi decenni, hanno potuto vincere contro le classi dominanti. Bisogna dunque studiare con attenzione sia le ragioni della vittoria che le ragioni della sconfitta. Ma esse stanno in un solo complesso di problemi, la natura del partito comunista ed il suo rovesciamento posteriore classistico, individualistico e soprattutto anti- comunitario" Costanzo Preve da "Il modo di produzione comunitario. Il problema del comunismo rimesso sui piedi"

martedì 7 settembre 2021

La società è fondata sulla famiglia nucleo elementare primigenio, papà mamma figli. Il Capitalismo Globalizzante Totalizzante ha bisogno del controllo assoluto e deve disgregare le famiglie rendendo gli individui asserviti al suo volere. Stati Uniti morti per overdose da fentanil, lo scorso anno 93.000 persone altro che influenza covid

Cina : i “Sissy Boys” non sono più ammessi in TV

Maurizio Blondet 6 Settembre 2021

La Rivoluzione Culturale 2.0 accelera. La battaglia in corso della Cina contro gli uomini femminizzati è dichiarata. Inoltre, Pechino ha recentemente limitato l’accesso ai videogiochi online.

Il governo cinese ha vietato gli uomini effeminati in TV e giovedì ha detto alle emittenti di promuovere invece la “cultura rivoluzionaria” in tutti gli aspetti della cultura cinese, secondo l’ Associated Press .

Le emittenti devono “porre definitivamente fine agli uomini femminucce e ad altre estetiche anormali”, ha detto il regolatore televisivo, usando un termine gergale offensivo per gli uomini effeminati – “niang pao” o letteralmente, “girlie guns”.

Ciò riflette la preoccupazione ufficiale che le pop star cinesi, influenzate dall’aspetto sofisticato e femminile di alcuni cantanti e attori sudcoreani e giapponesi, non incoraggiano i giovani cinesi a essere abbastanza mascolini . -AP

A gennaio, il ministero dell’istruzione cinese ha chiesto più educazione fisica come antidoto alla femminilizzazione maschile, promettendo di reclutare migliori insegnanti di ginnastica e introdurre incentivi basati sul fitness come l’istruzione universitaria gratuita.

La risposta è arrivata dopo che un delegato della Conferenza consultiva politica del popolo cinese, un importante organo consultivo politico, aveva suggerito che gli scolari cinesi sono “molli, schivi e timidi” e potrebbero essere indebitamente influenzati dalle cosiddette piccole carni fresche . celebrità belle, ben curate e dai lineamenti delicati sulla scia delle star del K-pop. La proposta descriveva anche la femminilizzazione dei ragazzi cinesi come “una minaccia per lo sviluppo e la sopravvivenza della nostra nazione”. -S Tone IX

“Finalmente, il ministero dell’istruzione fa qualcosa di giusto”, ha scritto un utente su Weibo che ha affermato di essere un insegnante. “I ragazzi ora hanno un disperato bisogno di più esercizio per poter essere più virili. Sono troppo gentili di questi tempi”.


La Cina sta anche promuovendo la mascolinità all’interno dei propri ranghi militari , in contrasto con l’approccio più “inclusivo” degli Stati Uniti.

Sabato scorso, la Cina ‘ unpersoned ‘ miliardaria attrice Zhao Wei – s’è vista rimuovere il contenuto da streaming di piattaforme senza alcuna spiegazione. Il suo nome è stato rimosso da tutte le serie televisive, film, brevi video e materiali promozionali da piattaforme tra cui Tencent Video, iQiyi e Youku.

Secondo SCMP , Zhao è diventata famosa per il suo ruolo in My Fair Princess, uno dei programmi televisivi cinesi di maggior successo di tutti i tempi. Ha funzionato dal 1998 al 1999.


L’Occidente, nel frattempo, è ” agghiacciato ” dalle immagini degli scolari cinesi che si sottopongono a un addestramento con il mortaio, mentre i ragazzi preadolescenti che twerkano per uomini adulti sono semplicemente… progressisti.

E la intanto, in USA trionfa il capitalismo maturo

Michael Snyder

Città dopo città, uomini e donne irrimediabilmente dipendenti vagano per le strade delle nostre aree urbane centrali come zombie. Molti di loro non dureranno a lungo perché è eccezionalmente facile morire per overdose di fentanil. I decessi per overdose negli Stati Uniti sono aumentati del 30% l’anno scorso e il fentanil è stato il motivo principale.

L’anno scorso negli Stati Uniti sono morte più persone per overdose che in qualsiasi altro periodo di un anno nella nostra storia. Morirono più di 93mila persone. Anche l’aumento rispetto all’anno precedente è stato superiore a quello che abbiamo mai visto: un aumento del 30 percento.

Filadelfia ha svolto un ruolo così importante nella Rivoluzione americana, e una volta era una città così bella.

Ma come mostra chiaramente questo video , ora è diventato un completo e totale inferno.


Con l’intensificarsi della sofferenza economica in questa nazione, è inevitabile che ancora più persone si rivolgano alla droga per cercare di affrontare il dolore.

Vedo così tanta disperazione e disperazione là fuori in questo momento, e rivolgersi a qualcosa che ti farà sentire subito bene può sembrare una risposta davvero facile.

Ma alla fine può mandarti nella tomba.

In questo momento, i Democratici a Washington stanno discutendo se debbano estendere le indennità di disoccupazione aumentate che stanno scadendo…


Il presidente Joe Biden e i democratici del Congresso stanno affrontando pressioni per estendere i sussidi di disoccupazione federali legati alla pandemia che scadranno questo fine settimana per milioni di lavoratori americani, poiché la variante Delta continua a crescere e la crescita del lavoro rallenta.

Tre programmi federali di aiuto alla disoccupazione, messi in atto per la prima volta dall’amministrazione dell’ex presidente Donald Trump lo scorso marzo, scadranno lunedì, con una stima di 7,5 milioni di lavoratori disoccupati destinati a perdere tutti i loro benefici. Secondo le stime della Century Foundation, altri 3 milioni non riceveranno più un aumento settimanale di 300 dollari per le indennità di disoccupazione fornite dal loro stato.

Nessun commento:

Posta un commento