L'albero della storia è sempre verde

L'albero della storia è sempre verde

"Teniamo ben ferma la comprensione del fatto che, di regola, le classi dominanti vincono sempre perché sempre in possesso della comprensione della totalità concettuale della riproduzione sociale, e le classi dominate perdono sempre per la loro stupidità strategica, dovuta all’impossibilità materiale di accedere a questa comprensione intellettuale. Nella storia universale comparata non vi sono assolutamente eccezioni. La prima e l’unica eccezione è il 1917 russo. Per questo, sul piano storico-mondiale, Lenin è molto più grande di Marx. Marx è soltanto il coronamento del grande pensiero idealistico ed umanistico tedesco, ed il fondatore del metodo della comprensione della storia attraverso i modi di produzione. Ma Lenin è molto di più. Lenin è il primo esempio storico in assoluto in cui le classi dominate, sia pure purtroppo soltanto per pochi decenni, hanno potuto vincere contro le classi dominanti. Bisogna dunque studiare con attenzione sia le ragioni della vittoria che le ragioni della sconfitta. Ma esse stanno in un solo complesso di problemi, la natura del partito comunista ed il suo rovesciamento posteriore classistico, individualistico e soprattutto anti- comunitario" Costanzo Preve da "Il modo di produzione comunitario. Il problema del comunismo rimesso sui piedi"

mercoledì 13 ottobre 2021

La stampa italiana in guerra contro chiunque non abbracci l'ideologia dei vaccini sperimentali

Il medico dice che i medici sono stati "cacciati" per aver parlato dalla stampa e dai consigli medici

Tyler Durden's Photo
DI TYLER DURDEN
LUNEDÌ, OTT 11, 2021 - 03:30

Scritto da Paul Joseph Watson via Summit News,

Il dottor Robert Malone, l'inventore dei vaccini a mRNA, dice di essere stato bollato come un "terrorista" dai media in Italia e avverte che i medici che parlano apertamente vengono "cacciati attraverso le commissioni mediche e la stampa".

"Parlerò senza mezzi termini", ha twittato Malone. Imedici che parlano apertamente vengono attivamente braccati attraverso le commissioni mediche e la stampa. Stanno cercando di deligittimarci e prenderci uno per uno. Questa non è una teoria della cospirazione – questo è un dato di fatto. Si prega di svegliarsi. Questo sta accadendo a livello globale".

"Sono stato etichettato come 'terrorista' dalla stampa italiana quando ero a Roma per il vertice internazionale COVID. Il mio crimine? Sostenere il trattamento precoce della malattia COVID-19. Suggerisco che meriti un po 'di meditazione ", ha aggiunto.

Malone è uno dei tanti medici che sono stati completamente perseguitati solo per aver discusso questioni relative ai trattamenti COVID e agli effetti collaterali dei vaccini.

Ha affrontato una feroce opposizione per la sua affermazione che ai bambini non dovrebbero essere somministrati vaccini COVID-19 e ha anche costantemente evidenziato preoccupazioni sui collegamenti al rischio di miocardite.

Queste preoccupazioni sono ora giustificate da Finlandia, Danimarca e Svezia che interrompono il vaccino Moderna per i maschi più giovani dopo le segnalazioni di effetti collaterali cardiovascolari.

Nonostante tali preoccupazioni siano regolarmente espresse dai medici, la Federazione delle commissioni mediche statali ha annunciato a luglio che avrebbe preso in considerazione la possibilità di ritirare le licenze mediche dei medici che trafficano in "disinformazione" sul COVID.

In un altro straordinario sviluppo, l'indirizzo IP di Malone è stato bloccato dal New England Journal of Medicine in modo che non potesse leggere gli studi sul loro sito web.

Il medico ha detto che era a conoscenza di come aggirare il blocco IP, ma ha definito la mossa un "atto meschino".

*  *  *

https://www.zerohedge.com/political/doctor-says-physicians-are-being-hunted-speaking-out-press-medical-boards?utm_source=&utm_medium=email&utm_campaign=141

Nessun commento:

Posta un commento