L'albero della storia è sempre verde

L'albero della storia è sempre verde

"Teniamo ben ferma la comprensione del fatto che, di regola, le classi dominanti vincono sempre perché sempre in possesso della comprensione della totalità concettuale della riproduzione sociale, e le classi dominate perdono sempre per la loro stupidità strategica, dovuta all’impossibilità materiale di accedere a questa comprensione intellettuale. Nella storia universale comparata non vi sono assolutamente eccezioni. La prima e l’unica eccezione è il 1917 russo. Per questo, sul piano storico-mondiale, Lenin è molto più grande di Marx. Marx è soltanto il coronamento del grande pensiero idealistico ed umanistico tedesco, ed il fondatore del metodo della comprensione della storia attraverso i modi di produzione. Ma Lenin è molto di più. Lenin è il primo esempio storico in assoluto in cui le classi dominate, sia pure purtroppo soltanto per pochi decenni, hanno potuto vincere contro le classi dominanti. Bisogna dunque studiare con attenzione sia le ragioni della vittoria che le ragioni della sconfitta. Ma esse stanno in un solo complesso di problemi, la natura del partito comunista ed il suo rovesciamento posteriore classistico, individualistico e soprattutto anti- comunitario" Costanzo Preve da "Il modo di produzione comunitario. Il problema del comunismo rimesso sui piedi"

giovedì 11 novembre 2021

eppure eppure, mai dai nessuna correlazione

«Molti medici non vogliono ammettere reazioni avverse»

Andrea Zambrano, nuova Bussola Quotidiana

Nel mio campo vedo riacutizzazioni di infiammazioni alla tiroide, irregolarità nel ciclo mestruale, sindrome di Guillain-Barré, parestesie, trombosi e disturbi coagulativi. La correlazione col vaccino è nei fatti e nelle tempistiche. Non si sapeva? Per forza: con due mesi soltanto di trial era inevitabile. Ma molti medici preferiscono non indagare per non rischiare di beccarsi l’accusa di no vax». Parla alla Bussola l’endocrinologo Giovanni Frajese: «Bisogna segnalare le reazioni avverse perché è l’unico modo per studiarle e perché l’EMA le inserisca tra gli effetti collaterali».

Giornale tedesco  elenca il numero “insolitamente grande” di giocatori di calcio che sono collassati di recente

Il quotidiano tedesco Berliner Zeitung ha pubblicato un rapporto cercando di rispondere al motivo per cui “un numero insolitamente elevato di calciatori professionisti e dilettanti è crollato di recente”.

Intitolato “Sconcertanti malattie cardiache nel calcio”, il  rapporto  inizia evidenziando il caso di Sergio Agüero dell’FC Barcelona, ​​l’attaccante 33enne che di recente ha dovuto ritirarsi da una partita dopo 41 minuti a causa di vertigini e difficoltà respiratorie.

L’articolo elenca un gran numero di casi recenti di calciatori che hanno avuto problemi cardiaci o sono crollati in campo, portando in alcuni casi alla morte.

Tale elenco è ripubblicato qui;

Come abbiamo evidenziato in precedenza, anche altri atleti professionisti hanno recentemente sofferto di problemi di salute simili, tra cui il giocatore di hockey slovacco di 24 anni Boris Sádecký, morto tragicamente dopo essere crollato sul ghiaccio durante una partita venerdì scorso.

Anche il bodybuilder di 28 anni Jake Kazmarek è morto “inaspettatamente” quattro giorni dopo aver preso il vaccino COVID.

L’articolo della Berliner Zeitung non specula sul fatto che le reazioni dei vaccini COVID abbiano qualcosa a che fare con l’eruzione di collassi e problemi cardiaci.

Fine di un vero credente:

E’ morto Giampaolo Pietra, fondatore di Articolo Uno a Sesto e membro dell’Anpi

giampaolo-pietra

  • 18.09.21 Giampaolo Pietra: “Spero che si Renderà Obbligatorio il Green Pass. “
  • 16.09.21 Giampaolo Pietra: “Chi non vuole Vaccinarsi Paghi il Costo intero dei Tamponi.”
  • 17.10.21 Giampaolo Pietra: “Beh, passare davanti ad una farmacia con la lunga coda per fare il tampone per poter andare a lavorare domani e passare oltre trattenendo un sorrisetto è un piacere. Fate pure la coda, io il green pass ce l’ho in tasca perché sono vaccinato, per me e anche per voi.”
  • 08.11.21 ci ha Lasciati Giampaolo Pietra ⚰️

😇Fai Buon Viaggio Caro Pietra e Salutaci le Stelle⭐️dagli Amici di Nessuna Correlazione 💣

✨✨Unisciti al Canale di Nessuna Correlazione (https://t.me/nessunacorrelazioneoff) ✨✨
🗣Unisciti al Gruppo di Nessuna Correlazione (https://t.me/nessunacorrelaz)✅

Nessun commento:

Posta un commento