L'albero della storia è sempre verde

L'albero della storia è sempre verde

"Teniamo ben ferma la comprensione del fatto che, di regola, le classi dominanti vincono sempre perché sempre in possesso della comprensione della totalità concettuale della riproduzione sociale, e le classi dominate perdono sempre per la loro stupidità strategica, dovuta all’impossibilità materiale di accedere a questa comprensione intellettuale. Nella storia universale comparata non vi sono assolutamente eccezioni. La prima e l’unica eccezione è il 1917 russo. Per questo, sul piano storico-mondiale, Lenin è molto più grande di Marx. Marx è soltanto il coronamento del grande pensiero idealistico ed umanistico tedesco, ed il fondatore del metodo della comprensione della storia attraverso i modi di produzione. Ma Lenin è molto di più. Lenin è il primo esempio storico in assoluto in cui le classi dominate, sia pure purtroppo soltanto per pochi decenni, hanno potuto vincere contro le classi dominanti. Bisogna dunque studiare con attenzione sia le ragioni della vittoria che le ragioni della sconfitta. Ma esse stanno in un solo complesso di problemi, la natura del partito comunista ed il suo rovesciamento posteriore classistico, individualistico e soprattutto anti- comunitario" Costanzo Preve da "Il modo di produzione comunitario. Il problema del comunismo rimesso sui piedi"

domenica 26 dicembre 2021

La CNN dubita dello stato mentale di Biden

"Biden sembra confuso": la CNN mette apertamente in discussione la salute cognitiva del presidente dopo l'ennesimo scivolone

Tyler Durden's Photo
DI TYLER DURDEN
VENERDÌ, DIC 24, 2021 - 12:30 PM

Scritto da Paul Joseph Watson via Summit News,

Un corrispondente della CNN ha notato come Joe Biden sia apparso "confuso" durante un'intera intervista mentre scambiava ripetutamente i test domiciliari COVID per pillole antivirali.

Il commento è stato fatto in riferimento all'intervista di 20 minuti di Biden con David Muir della ABC, durante la quale il presidente ha tentato di difendere la sua risposta alla pandemia e le lamentele secondo cui le persone a New York stavano aspettando in fila per cinque ore per ricevere un test COVID.

Biden ha ripetutamente fatto riferimento ai 500 milioni di test a casa che erano stati ordinati come "pillole", confondendoli con un nuovo farmaco Pfizer, che è stato approvato a livello federale lo stesso giorno.

"Ripetutamente durante questa intervista – il presidente Biden sembra confuso e ha confuso il mezzo miliardo di test che hanno ordinato con mezzo miliardo di pillole", ha detto Jeff Zeleny, corrispondente capo degli affari nazionali della CNN.

"Naturalmente, le pillole erano nelle notizie oggi con l'approvazione Pfizer dell'antivirale, quindi si è corretto, ma questa era una cosa che mi ha colpito", ha aggiunto.

Nell'intervista di mercoledì, a Biden è stato chiesto come l'amministrazione non fosse riuscita a vedere Omicron arrivare, e ha riso.

"Come abbiamo sbagliato?" ha risposto il presidente.

"Nessuno l'ha visto arrivare. Nessuno in tutto il mondo. Chi l'ha visto arrivare?"

In un raro caso in cui la CNN ha criticato Biden, Zeleny ha accusato il presidente di "non accettare alcuna responsabilità" per la mancanza di test.

"Abbiamo visto queste immagini in tutto il paese, lunghe code, solo l'incapacità di ottenere test", ha detto il giornalista.

"E sì, Omicron è arrivato molto rapidamente qui, ma è passato quasi un mese dal Ringraziamento in cui sapevano che stava arrivando".

"Quindi ha detto che avrebbe voluto agire più velocemente, e poi spiega perché non l'ha fatto".

Molte persone si sono chieste se Biden sia in uno stato mentale in forma per candidarsi di nuovo alla presidenza nel 2024, non importa rimanere in carica fino al 2028, a quel punto avrà 86 anni.

Il mese scorso abbiamo evidenziato i commenti del membro del Congresso Ronny Jackson, che era l'ex medico della Casa Bianca sotto il presidente Obama e il presidente Trump, riguardo allo stato cognitivo di Biden.

"Oltre il 50% di questo paese non crede di essere cognitivamente adatto per essere il nostro comandante in capo e il nostro capo di stato", ha detto Jackson, aggiungendo: "Se qualcuno ha bisogno di un test cognitivo, è questo presidente".

https://www.zerohedge.com/political/biden-seems-confused-cnn-openly-questions-presidents-cognitive-health-after-yet-another?utm_source=&utm_medium=email&utm_campaign=370

Nessun commento:

Posta un commento