L'albero della storia è sempre verde

L'albero della storia è sempre verde

"Teniamo ben ferma la comprensione del fatto che, di regola, le classi dominanti vincono sempre perché sempre in possesso della comprensione della totalità concettuale della riproduzione sociale, e le classi dominate perdono sempre per la loro stupidità strategica, dovuta all’impossibilità materiale di accedere a questa comprensione intellettuale. Nella storia universale comparata non vi sono assolutamente eccezioni. La prima e l’unica eccezione è il 1917 russo. Per questo, sul piano storico-mondiale, Lenin è molto più grande di Marx. Marx è soltanto il coronamento del grande pensiero idealistico ed umanistico tedesco, ed il fondatore del metodo della comprensione della storia attraverso i modi di produzione. Ma Lenin è molto di più. Lenin è il primo esempio storico in assoluto in cui le classi dominate, sia pure purtroppo soltanto per pochi decenni, hanno potuto vincere contro le classi dominanti. Bisogna dunque studiare con attenzione sia le ragioni della vittoria che le ragioni della sconfitta. Ma esse stanno in un solo complesso di problemi, la natura del partito comunista ed il suo rovesciamento posteriore classistico, individualistico e soprattutto anti- comunitario" Costanzo Preve da "Il modo di produzione comunitario. Il problema del comunismo rimesso sui piedi"

giovedì 2 dicembre 2021

Linea rossa - Denuncia l'idrossido di grafene nei vaccini sperimentali a modificazione genetiche e dopo cinque giorni viene aggredito a morte e ora vogliono inoculare i bambini con questi vaccini sperimentali approvati in emergenza la cui scadenza è fine anno

È stato ucciso il Dr. Andreas Noack – dopo aver messo online le sue scoperte sull’idrossido di grafene.

Maurizio Blondet 2 Dicembre 2021

Ho la dichiarazione della moglie e la sua .
è morto improvvisamente il 26.11.21 dopo aver messo online le sue scoperte sull’idrossido di grafene.” L’uomo aveva scoperto la verità su un ingrediente nei vaccini e spiegato perché gli atleti competitivi muoiono dopo le vaccinazioni. Su scala nanometrica, piccoli pezzi di metallo taglienti tagliano il corpo dall’interno e questa roba rimane nel corpo per sempre perché non è biodegradabile. Doveva morire per la verità.

Cinque giorni dopo la pubblicazione del video, il medico è stato aggredito e ucciso, ci racconta sua moglie (sabato 27 novembre 2021) . Il chimico assassinato Andreas Noack ha detto (è un sunto le parole complete nel video in spagnolo, inglese e tedesco):
L’idrossido di grafene è stato trovato in tutti i vaccini studiati. L’ossido di grafene forma strutture nel flusso sanguigno che sono larghe circa 50 nm e spesse 0,1 nm. Sono molto sottili ma molto resistenti. Agiscono come minuscole lamette nel flusso sanguigno che possono tagliare i vasi sanguigni. Non si decompongono. Una volta nel flusso sanguigno, saranno lì per sempre (a meno che la persona non riceva una trasfusione di sangue per rimuoverli). Il suo effetto sui vasi sanguigni è cumulativo. Più a lungo rimangono nel flusso sanguigno, più danni si verificheranno ai vasi sanguigni nel tempo. Questo crea problemi di sanguinamento in tutto il corpo.

Parla dello studio del Dr. Campra, affermando che non è ossido di grafene ma idrossido di grafene. Su scala nanometrica possono essere descritti come lame biologicamente non decomponibili. È una roulette russa, taglia i vasi sanguigni. Se inietta il vaccino in una vena, le lame circoleranno nel sangue e taglieranno l’epitelio.

Se viene eseguita un’autopsia sulle vittime, non si troverà nulla. Le lame scorrono nel sangue così gli atleti sani muoiono. Le persone collassano e hanno convulsioni dopo la vaccinazione. Sono stati sfortunati alla roulette russa.

E ora vogliono vaccinare i bambini. Il vaccino non è approvato e lo iniettano già. Pensi che un pediatra sappia cos’è l’ossido di grafene? Serve un dibattito scientifico. La teoria dell’mRNA è una deviazione, una distrazione. Come specialista del carbonio, le persone non possono collassare dall’mRNA.

Afferma che dopo averlo saputo, chiunque continui a iniettarsi è un assassino. Il dottor Noack era uno specialista in carbone attivo. Afferma che lame su scala nanometrica che rimangono nel corpo per sempre. Hanno tagliato i vasi sanguigni. Ecco perché si verificano tutte le malattie cardiovascolari. E non sono degradabili.

Tutti i soggetti vaccinati devono firmare di assumersi ogni responsabilità. I medici non conoscono la chimica e stanno compiendo omicidi di massa. Condividi il video e invialo a politici e medici. Se continuano con la vaccinazione, sono assassini


2 commenti:

  1. Sono senza parole!MI AUGURO CHE ALTRI, dopo questo atto sanguinario e soprattutto antidemocratico,riprendano con nuova convinzione le ricerche del DOTT.Noack!

    RispondiElimina
  2. Terrificante. Bisogna fare giustizia.

    RispondiElimina