L'albero della storia è sempre verde

L'albero della storia è sempre verde

"Teniamo ben ferma la comprensione del fatto che, di regola, le classi dominanti vincono sempre perché sempre in possesso della comprensione della totalità concettuale della riproduzione sociale, e le classi dominate perdono sempre per la loro stupidità strategica, dovuta all’impossibilità materiale di accedere a questa comprensione intellettuale. Nella storia universale comparata non vi sono assolutamente eccezioni. La prima e l’unica eccezione è il 1917 russo. Per questo, sul piano storico-mondiale, Lenin è molto più grande di Marx. Marx è soltanto il coronamento del grande pensiero idealistico ed umanistico tedesco, ed il fondatore del metodo della comprensione della storia attraverso i modi di produzione. Ma Lenin è molto di più. Lenin è il primo esempio storico in assoluto in cui le classi dominate, sia pure purtroppo soltanto per pochi decenni, hanno potuto vincere contro le classi dominanti. Bisogna dunque studiare con attenzione sia le ragioni della vittoria che le ragioni della sconfitta. Ma esse stanno in un solo complesso di problemi, la natura del partito comunista ed il suo rovesciamento posteriore classistico, individualistico e soprattutto anti- comunitario" Costanzo Preve da "Il modo di produzione comunitario. Il problema del comunismo rimesso sui piedi"

sabato 11 dicembre 2021

Sale velocemente l'inflazione "transitoria" negli Stati Uniti

I prezzi salgono al ritmo più veloce dal 1982... Ma avrebbe potuto essere peggio

Tyler Durden's Photo
DI TYLER DURDEN
VENERDÌ 10 DICEMBRE 2021 - 09:40

Dopo essere salito più velocemente del previsto in 7 degli ultimi 8 mesi, tutti gli occhi sono puntati sull'indice dei prezzi al consumo di questa mattina in quanto questa è l'ultima grande uscita in vista della decisione della Federal Reserve di mercoledì prossimo,dove gli economisti di Deutsche Bank (tra molti altri) si aspettano di raddoppiare il ritmo del tapering. Lo stesso presidente Powell ha rafforzato queste aspettative in una recente testimonianza, fermandosi solo timido nell'annunciare unilateralmente il cono più veloce. Fondamentalmente, ha notato che questa stampa CPI e l'evoluzione del virus erano potenziali ostacoli a un cono più veloce la prossima settimana..

E abbastanza sicuro, l'IPC ha stampato +6,8% YoY - proprio come previsto e il tasso di aumento più veloce dal 1982 ...

L'IPC core - eliminando tutto ciò per cui spendi soldi ogni giorno - è salito al 4,9% su base annua - il livello più alto dal 1991 ...

In un altro colpo per il team transitorio, i driver dell'inflazione erano sempre più ampi, piuttosto che solo in alcune categorie colpite dalla pandemia. Sia i costi dei beni che dei servizi sono aumentati, così come i prezzi del cibo e dell'energia ...

Sotto il cofano, tutto è salito di prezzo...

L'indice dei rifugi è aumentato dello 0,5% nel corso del mese, poiché gli indici per l'affitto e l'affitto equivalente dei proprietari sono aumentati entrambi dello 0,4%; questi aumenti sono stati gli stessi di ottobre. L'inflazione di Nov Shelter è salita del 3,84% a/a, rispetto al 3,38% di ottobre e l'inflazione di Nov Rent è salita del 3,05% a/a, rispetto al 2,70% di ottobre. L'indice per l'alloggio lontano da casa è aumentato del 2,9% a novembre dopo essere aumentato dell'1,4% a ottobre.

Anche gli indici dei veicoli hanno continuato a salire a novembre. L'indice per auto e camion usati è aumentato del 2,5% nel corso del mese, lo stesso aumento di ottobre. L'indice per i nuovi veicoli è aumentato dell'1,1% a novembre dopo un aumento dell'1,4% in ottobre.

L'indice per l'arredamento e le operazioni domestiche è aumentato a novembre, aumentando dello 0,8%, lo stesso aumento di ottobre. L'indice dell'abbigliamento è salito dell'1,3% a novembre dopo essere rimasto invariato a ottobre. L'indice delle tariffe aeree è salito a novembre, salendo del 4,7% dopo essere diminuito negli ultimi mesi.

I futures sui Fed funds stavano scontando un rialzo dei tassi entro la riunione di giugno, insieme a oltre il 70% di possibilità di uno entro la riunione di maggio (e quasi 3 rialzi dei tassi completi scontati entro la fine del 2022), ma in particolare i rendimenti a 2 anni sono scesi sulla stampa CPI in quanto hanno mancato il livello di sussurro del +7,0% ...

E anche le probabilità di rialzo dei tassi nelle SDR sono diminuite modestamente ...

Forse ancora più in particolare, il tasso di accelerazione dell'IPC è a dir poco estremo - l'aumento di 12 milioni da +1,1% a +6,8% è l'accelerazione più veloce dai primi anni 1950 ...

Potrebbe essere stata la campana a morto per la squadra transitoria,con il presidente Powell che si è sforzato di ritirare il termine nella sua recente testimonianza davanti al Congresso.

Infine, notiamo che, nonostante la Casa Bianca si sia orgogliosamente lamentata della crescita dei salari, i salari reali si sono ridotti per l'8 ° mese consecutivo a novembre ... e con esso, il tenore di vita degli americani diminuisce.

Fonte: Bloomberg

Oh, un'altra cosa... Dato l'impennata del livello di inflazione (non transitoria) e il crollo del livello di disoccupazione, se tu fossi un politico monetario della vecchia scuola, facendo affidamento su The Taylor Rule Model, le cose sarebbero un po 'diverse in questo momento. Utilizzando l'IPC Core di oggi (al contrario del Core PCE che non è stato ancora aggiornato), il tasso dei Fed Funds dovrebbe essere al 9,15%...

Fonte: Bloomberg

Torna al lavoro Mr.Powell.

https://www.zerohedge.com/personal-finance/prices-climb-fastest-pace-1982-it-could-have-been-worse?utm_source=&utm_medium=email&utm_campaign=338

Nessun commento:

Posta un commento