L'albero della storia è sempre verde

L'albero della storia è sempre verde

"Teniamo ben ferma la comprensione del fatto che, di regola, le classi dominanti vincono sempre perché sempre in possesso della comprensione della totalità concettuale della riproduzione sociale, e le classi dominate perdono sempre per la loro stupidità strategica, dovuta all’impossibilità materiale di accedere a questa comprensione intellettuale. Nella storia universale comparata non vi sono assolutamente eccezioni. La prima e l’unica eccezione è il 1917 russo. Per questo, sul piano storico-mondiale, Lenin è molto più grande di Marx. Marx è soltanto il coronamento del grande pensiero idealistico ed umanistico tedesco, ed il fondatore del metodo della comprensione della storia attraverso i modi di produzione. Ma Lenin è molto di più. Lenin è il primo esempio storico in assoluto in cui le classi dominate, sia pure purtroppo soltanto per pochi decenni, hanno potuto vincere contro le classi dominanti. Bisogna dunque studiare con attenzione sia le ragioni della vittoria che le ragioni della sconfitta. Ma esse stanno in un solo complesso di problemi, la natura del partito comunista ed il suo rovesciamento posteriore classistico, individualistico e soprattutto anti- comunitario" Costanzo Preve da "Il modo di produzione comunitario. Il problema del comunismo rimesso sui piedi"

sabato 8 gennaio 2022

Siamo alle comiche finali. Metà popolazione sotto obbligo ignorando chi ha gli anticorpi è guarito e non subisce malattia diventa chiaro, per chi vuol vedere, che tutto è strumentale ad assurgere come metodo di governo la Paura&terrore altro che emergenza sanitaria

CORONAVIRUS
Giovedì, 6 gennaio 2022
“Obbligo vaccino? Tso illegittimo”, Crisanti su Affari contro il governo
Intervista al professor Andrea Crisanti dopo gli obblighi del governo agli over 50: “La scelta è fumo negli occhi. Fanno circolare il virus. E mettono un Tso"di Antonio Amorosi

Crisanti

Lei ha dichiarato “siamo all’improvvisazione, la scelta del governo è un follia”. Può far capire meglio ai lettori perché?

Lei mi dica che senso ha imporre un obbligo sopra i cinquant'anni? Per avere un effetto ci vorranno mesi! E’ fumo negli occhi. Se non si applicano misure di riduzione e di contenimento penso che fra qualche settimana si raggiungeranno picchi più alti, sicuramente. Il virus è in fase esponenziale

Quindi è un “tana libera tutti” per chi ha meno di cinquant'anni e c'è di fatto un trattamento sanitario obbligatorio per chi è sopra i cinquant'anni, visto che parliamo di trattamento terapeutico obbligatorio...

Esattamente. E poi mi scusi, se devono applicare il trattamento obbligatorio, se devono usare la legge del trattamento obbligatorio, mi permetta, il trattamento obbligatorio è legittimo soltanto quando uno effettivamente ne ha bisogno. Va bene? E’ chiaro? Se una persona è immunizzata o ha degli anticorpi alti perché deve farsi il vaccino?

Appunto...

Che bisogno ne ha? E le dico un'altra cosa: con tutte queste combinazioni di vaccini che ci sono state, tra una prima dose con un vaccino e una seconda con un altro e una terza con un altro ancora, come si fa a capire se una persona ne ha bisogno o meno?

E’ un problema non da poco...

E che fanno? Spostano la vaccinazione sul piano del trattamento obbligatorio? Non si può spostare la vaccinazione sul piano del trattamento obbligatorio perché il trattamento obbligatorio puoi farlo soltanto…

...se il soggetto rappresenta un pericolo reale

...eh sì, qui stiamo trattando le persone come un pericolo reale nei confronti di terzi o per sé

Lei ci sta facendo capire che il governo gestisce le masse con la paura, altro che scienza. Abbiamo capito bene?

E’ certo. E’ certo. Se tu obblighi una persona a vaccinarsi direttamente o indirettamente sennò perde il lavoro di fatto, non può lavorare, non può mantenere la famiglia, siamo in un trattamento sanitario obbligatorio

Lei lo sa che per quello che sta dicendo verrà in qualche modo isolato dai media mainstream o rischia una condizione simile?

Io sono favorevole alla vaccinazione obbligatoria per tutti ma se ha senso come le ho detto sopra. Chi ha gli anticorpi alti o è immunizzato non ne ha bisogno e…

Valutando quindi caso per caso, immagino, la situazione clinica dei singoli

…e vaccinazione tranne nei casi che devono essere esenti e ci sono. Però chiaramente la vaccinazione sopra i 50 anni è fumo negli occhi. Non serve a niente

E’ dall'inizio che lei sta spingendo sul tracciamento delle persone, sulla riduzione della diffusione del virus. Perché questi appelli non li si fa anche al potere giudiziario? Siamo in una situazione di coercizione senza che neanche lo Stato si assuma le responsabilità di eventuali reazioni avverse...

E’ certo. La penso così. Si poteva agire sulla scuola, chiudere gli stadi, limitare l'ingresso ai ristoranti e via dicendo. Ma in assenza di misure di mitigazione faremo correre ancora meglio il virus

Nessun commento:

Posta un commento