L'albero della storia è sempre verde

L'albero della storia è sempre verde

"Teniamo ben ferma la comprensione del fatto che, di regola, le classi dominanti vincono sempre perché sempre in possesso della comprensione della totalità concettuale della riproduzione sociale, e le classi dominate perdono sempre per la loro stupidità strategica, dovuta all’impossibilità materiale di accedere a questa comprensione intellettuale. Nella storia universale comparata non vi sono assolutamente eccezioni. La prima e l’unica eccezione è il 1917 russo. Per questo, sul piano storico-mondiale, Lenin è molto più grande di Marx. Marx è soltanto il coronamento del grande pensiero idealistico ed umanistico tedesco, ed il fondatore del metodo della comprensione della storia attraverso i modi di produzione. Ma Lenin è molto di più. Lenin è il primo esempio storico in assoluto in cui le classi dominate, sia pure purtroppo soltanto per pochi decenni, hanno potuto vincere contro le classi dominanti. Bisogna dunque studiare con attenzione sia le ragioni della vittoria che le ragioni della sconfitta. Ma esse stanno in un solo complesso di problemi, la natura del partito comunista ed il suo rovesciamento posteriore classistico, individualistico e soprattutto anti- comunitario" Costanzo Preve da "Il modo di produzione comunitario. Il problema del comunismo rimesso sui piedi"

sabato 12 marzo 2022

L'OMS sa che in ucraina ci sono i pericolosi biolaboratori, finché erano governati dal governo nazista ucraino è stato silente e condiscendente

11 Marzo 2022 08:00
L'OMS intima l'Ucraina a distruggere i "pericolosi agenti patogeni nei laboratori"
Agata Iacono

È stata bollata come fake news dai censori che si divertono a bannare il pensiero che differisce da quello imposto da Nato, Ue e stretto regime neo-liberista.

Ma anche questa volta, la bufala era degli "anticomplottisti".

L'OMS ha intimato a Kiev di distruggere i virus pericolosi nei laboratori biologici che dal Dipartimento di Stato Usa la Nuland ha confermato essere made in Washington.

"L'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) ha esortato l'Ucraina a distruggere i pericolosi agenti patogeni nei laboratori biologici (biolab) per prevenire la loro possibile fuoriuscita". Lo ha riferito il servizio stampa dell'organizzazione.

E ancora: "L'OMS ha fortemente raccomandato che il Ministero della Salute dell'Ucraina e altre autorità responsabili distruggano agenti patogeni altamente pericolosi al fine di prevenire qualsiasi potenziale perdita", ha detto il servizio stampa di TASS.

Inoltre, l'OMS ha dichiarato di essere pronta ad assistere nell'organizzazione della biosicurezza, anche in questi laboratori, per prevenire il "rilascio accidentale o deliberato di agenti patogeni".

In precedenza, il rappresentante del ministero degli Esteri russo, Maria Zakharova, ha detto che in Ucraina hanno provato nascondere il fatto dello sviluppo di armi biologiche. Il Ministero della Difesa della Federazione Russa ha suggerito che gli esperimenti sono stati condotti in laboratori creati e finanziati dagli Stati Uniti in Ucraina con campioni di pipistrelli COVID. Secondo i rappresentanti del dipartimento, l'obiettivo finale dello sviluppo è la diffusione di agenti patogeni mortali. Inoltre, il Ministero della Difesa russo ha suggerito che gli Stati Uniti volevano introdurre il lavoro in Ucraina sugli agenti patogeni di uccelli, pipistrelli e rettili che avrebbero dovuto trasportare la peste africana e l'antrace. Per lo sviluppo di armi biologiche gli scienziati sono stati pagati dagli Stati Uniti in Ucraina dai 20 ai 40 dollari al giorno. È il neoliberismo bellezza!

In un precedente articolo URA.RU riportava una nota del Ministero della Difesa della Russia ancora più sconvolgente:

"Nei biolaboratori creati e finanziati dagli Stati Uniti in Ucraina, sono stati condotti esperimenti con campioni di coronavirus di pipistrelli.

Questo è dimostrato da documenti [trovati]", ha detto il dipartimento in una nota.

È stato anche riferito che l'obiettivo finale dello sviluppo è la diffusione di agenti patogeni mortali. Il Ministero della Difesa della Federazione Russa afferma che le autorità statunitensi volevano nel 2022 condurre lavori in Ucraina su agenti patogeni di uccelli, pipistrelli e rettili che avrebbero dovuto trasportare la peste africana e l'antrace."



Nessun commento:

Posta un commento