L'albero della storia è sempre verde

L'albero della storia è sempre verde

"Teniamo ben ferma la comprensione del fatto che, di regola, le classi dominanti vincono sempre perché sempre in possesso della comprensione della totalità concettuale della riproduzione sociale, e le classi dominate perdono sempre per la loro stupidità strategica, dovuta all’impossibilità materiale di accedere a questa comprensione intellettuale. Nella storia universale comparata non vi sono assolutamente eccezioni. La prima e l’unica eccezione è il 1917 russo. Per questo, sul piano storico-mondiale, Lenin è molto più grande di Marx. Marx è soltanto il coronamento del grande pensiero idealistico ed umanistico tedesco, ed il fondatore del metodo della comprensione della storia attraverso i modi di produzione. Ma Lenin è molto di più. Lenin è il primo esempio storico in assoluto in cui le classi dominate, sia pure purtroppo soltanto per pochi decenni, hanno potuto vincere contro le classi dominanti. Bisogna dunque studiare con attenzione sia le ragioni della vittoria che le ragioni della sconfitta. Ma esse stanno in un solo complesso di problemi, la natura del partito comunista ed il suo rovesciamento posteriore classistico, individualistico e soprattutto anti- comunitario" Costanzo Preve da "Il modo di produzione comunitario. Il problema del comunismo rimesso sui piedi"

lunedì 9 maggio 2022

Chi non si adegua alla narrativa della bolla sull'influenza covid viene punito ed emarginato

Espulso dall’Ordine il professor Frajese. Cosa aveva detto.

Il noto endocrinologo e professore universitario Giovanni Vanni Frajese è stato sospeso dall’ordine dei medici.

Il professore all’Universita di Roma Foro italico ha sollevato da subito importanti obiezioni sulla sicurezza del vaccino. La causa della sospensione sarebbe l’inadempienza all’obbligo vaccinale.

Video Player
00:00
11:25

1° Congresso Associazione vittime da vaccino e cure Covid – Prof. Giovanni Frajese:

“Ci hanno fatto credere di essere all’interno di una guerra, dove non c’era bisogno di pensare

I medici hanno aderito in maniera massiccia, dimenticando completamente il GIURAMENTO DI IPPOCRATE, trattando le persone come numeri

Abbiamo l’Ordine dei medici che ha premiato i medici vaccinatori e non i medici che hanno curato le persone a casa

Non siamo pochi e siamo in crescita costante, questo è il più bel messaggio che vi posso dare, perché il cambiamento inizia da noi medici

In questo periodo avete sbagliato tutto! AVETE SBAGLIATO A FARE I MEDICI!

Quelli che sono ancora in silenzio, vi dico che i dati che stanno uscendo vi TRAVOLGERANNO!

Tanti colleghi rimangono conformi alla narrativa, non parlano, hanno avuto vantaggi,sia economici che di altro tipo. Questo fa capire che la categoria medica, ha raggiunto il punto basso!

medici-rimini

 

PROF BIZZARRI  IN SENATO ▷ “MONTAGNIER AVEVA RAGIONE”, POI BACCHETTA GATES E MEDIA “SILENTI”

 

Dati del CDC mostrano che 106 bambini sono morti, 48.033 hanno subito reazioni avverse a seguito della vaccinazione COVID-19

Natural News ) Dati recenti dei Centers for Disease Control and Prevention  (CDC) hanno rivelato che 106 bambini sono morti in seguito alla vaccinazione contro il coronavirus (COVID-19) di Wuhan .

Una rapida ricerca sul Vaccine Adverse Event Reporting System (VAERS) ha mostrato che fino al 22 aprile c’erano state 48.033 segnalazioni di reazioni avverse ai vaccini COVID-19 tra i bambini. disabilità e morte hanno restituito 12.548 risultati.

Tutti questi dati hanno mostrato che i bambini hanno subito reazioni avverse alle iniezioni di COVID-19, sia per essere stati allattati al seno da madri vaccinate sia a causa di operatori sanitari troppo impazienti che hanno vaccinato bambini non ancora legalmente idonei ai vaccini.

Al 22 aprile sono morti due bambini di età inferiore ai sei mesi, così come altri quattro bambini di età compresa tra uno e cinque anni.

In Italia,  visti i dati CDC, l’Agenzia del Farmaco…

Covid, vaccino ai bambini di sei mesi: l’Ema valuta l’ok per Moderna. E a settembre nuovi sieri anti-varianti

La persecuzione

[Forwarded from Davide Zedda (Giornalismo di inchiesta, informazione e controinformazione)]
[ Video ]
VIDEO | 💉Un miliardo di sieri per il COVID dal PCC? La Dottoressa Naomi Wolf scompone una sconcertante sequenza temporale:

▪️Nel settembre del 2019, la Bill and Melinda Gates Foundation ha investito 55 milioni di dollari in BioNTech, prima che qualcuno sapesse del virus!

▪️Nel gennaio del 2020, Pfizer e BioNTech si sono uniti in fretta.

▪️La proteina Spike è stata sviluppata da uno scienziato cinese che lavora negli Stati Uniti.

▪️A novembre e dicembre 2020, i documenti interni di Pfizer hanno mostrato che non c’era efficacia dai sieri e che un effetto collaterale comune era il COVID.

▪️10 maggio 2021: BioNTech ha collaborato con Fosun Pharmaceuticals di Shanghai, in Cina, per produrre un miliardo di dosi del vaccino mRNA. La collaborazione prevedeva che BioNTech fornisse la tecnologia mentre Fosun fornisse le fabbriche e la produzione.

▪️Il presidente e amministratore delegato di Fosun Pharmaceuticals è Guo Guangchang, un membro di alto rango del PCC.

T.me/Davide_Zedda

https://www.maurizioblondet.it/espulso-dallordine-il-professor-frajese-cosa-aveva-detto/

Nessun commento:

Posta un commento