L'albero della storia è sempre verde

L'albero della storia è sempre verde

"Teniamo ben ferma la comprensione del fatto che, di regola, le classi dominanti vincono sempre perché sempre in possesso della comprensione della totalità concettuale della riproduzione sociale, e le classi dominate perdono sempre per la loro stupidità strategica, dovuta all’impossibilità materiale di accedere a questa comprensione intellettuale. Nella storia universale comparata non vi sono assolutamente eccezioni. La prima e l’unica eccezione è il 1917 russo. Per questo, sul piano storico-mondiale, Lenin è molto più grande di Marx. Marx è soltanto il coronamento del grande pensiero idealistico ed umanistico tedesco, ed il fondatore del metodo della comprensione della storia attraverso i modi di produzione. Ma Lenin è molto di più. Lenin è il primo esempio storico in assoluto in cui le classi dominate, sia pure purtroppo soltanto per pochi decenni, hanno potuto vincere contro le classi dominanti. Bisogna dunque studiare con attenzione sia le ragioni della vittoria che le ragioni della sconfitta. Ma esse stanno in un solo complesso di problemi, la natura del partito comunista ed il suo rovesciamento posteriore classistico, individualistico e soprattutto anti- comunitario" Costanzo Preve da "Il modo di produzione comunitario. Il problema del comunismo rimesso sui piedi"

mercoledì 27 luglio 2022

L'acqua negata, per anni, dagli ucraini alla Crimea, territorio russo, non sarà MAI PIÙ gestita dall'Ucraina

27 luglio 2022

NOTIZIE

A Melitopol, un'enorme colonna di equipaggiamento militare è stata notata

Un'enorme colonna di equipaggiamento militare arrivò a Melitopol.

Nonostante diversi tentativi da parte dell'esercito ucraino di interrompere le comunicazioni ferroviarie con Melitopol, si è saputo che un'enorme colonna di equipaggiamento militare è arrivata in città, tra cui sistemi missilistici antiaerei, camion dell'esercito, veicoli corazzati per il trasporto di personale, ecc. Non ci sono ancora dichiarazioni ufficiali su questo argomento, tuttavia, secondo i residenti locali, l'attrezzatura dovrà fornire protezione come la regione di Zaporozhyee la regione di Kherson e Kherson, contro le quali le truppe ucraine, a giudicare dalle dichiarazioni di Kiev e di un certo numero di paesi occidentali, stanno preparando un'offensiva.

Sul filmato presentato, girato dalla fotocamera dell'auto DVR, è possibile vedere un'enorme colonna di attrezzature e armi militari. L'aspetto dei sistemi missilistici antiaerei qui è associato al rafforzamento della protezione della regione dagli attacchi in servizio con l'Ucraina dei sistemi missilistici a lancio multiplo americani, che meno di un giorno fa hanno inflitto almeno 8 attacchi alla regione di Kherson. Inoltre, sulle riprese video è possibile vedere la presenza a Melitopol e altre attrezzature militari, in particolare, stiamo parlando di trattori, stazioni radar, ecc.

Al momento, non ci sono dichiarazioni ufficiali riguardanti l'invio di attrezzature militari nella regione.

https://avia.pro/news/v-melitopole-zamechena-ogromnaya-kolonna-voennoy-tehniki

Nessun commento:

Posta un commento