L'albero della storia è sempre verde

L'albero della storia è sempre verde

"Teniamo ben ferma la comprensione del fatto che, di regola, le classi dominanti vincono sempre perché sempre in possesso della comprensione della totalità concettuale della riproduzione sociale, e le classi dominate perdono sempre per la loro stupidità strategica, dovuta all’impossibilità materiale di accedere a questa comprensione intellettuale. Nella storia universale comparata non vi sono assolutamente eccezioni. La prima e l’unica eccezione è il 1917 russo. Per questo, sul piano storico-mondiale, Lenin è molto più grande di Marx. Marx è soltanto il coronamento del grande pensiero idealistico ed umanistico tedesco, ed il fondatore del metodo della comprensione della storia attraverso i modi di produzione. Ma Lenin è molto di più. Lenin è il primo esempio storico in assoluto in cui le classi dominate, sia pure purtroppo soltanto per pochi decenni, hanno potuto vincere contro le classi dominanti. Bisogna dunque studiare con attenzione sia le ragioni della vittoria che le ragioni della sconfitta. Ma esse stanno in un solo complesso di problemi, la natura del partito comunista ed il suo rovesciamento posteriore classistico, individualistico e soprattutto anti- comunitario" Costanzo Preve da "Il modo di produzione comunitario. Il problema del comunismo rimesso sui piedi"

lunedì 5 settembre 2022

CRIMINALI AL GOVERNO!

Bambini
Maurizio Blondet 5 Settembre 2022

Traduzione Automatica

Vasiliki Soulimanova, chirurgo pediatrico presso l’Ospedale Generale di Larissa (Grecia), ha parlato in un incontro cittadino a Chalkida degli effetti delle vaccinazioni sui bambini:

“È scioccante quello che sta accadendo”, ha detto.

DETTAGLI SCIOCCANTI dopo le vaccinazioni!!!

Ora un pubblico ministero deve intervenire e indagare sul caso.

Il medico lancia l’allarme, affermando che è immorale anche solo accennare a interferire con l’organismo vergine dei bambini attraverso le vaccinazioni.

“Il rischio per i bambini derivante dai coronavirus è irrisorio, mentre quello derivante dalle vaccinazioni è ENORME”, ha dichiarato l’autrice, che ha proseguito:

“Quando è iniziata la vaccinazione infantile, non mi aspettavo assolutamente di trovare quello che ho trovato.

I bambini con appendicite arrivavano al pronto soccorso, aumentando del 300-400%, ma ciò che mi ha sconvolto è stato quello che ho scoperto per caso. Quando ho aperto il tessuto per arrivare all’appendice, ho trovato una condizione di tessuto così alterata che ero davvero confuso.
Ho trovato molto difficile eseguire l’operazione. Avevo bisogno di strumenti che normalmente non si usano in chirurgia pediatrica.
Abbiamo dovuto aprire un altro set di attrezzi per adulti e inserire dei ganci perché il tessuto non si teneva insieme.

Per darvi un’idea, si trattava di uno stato gelatinoso del tessuto… il muco, che è giustificato da alcune condizioni in adulti malati cronici con abusi e malattie croniche gravi, non è giustificato nemmeno in un livello moderato di malattia in un adulto.

Nei casi più gravi, nei pazienti oncologici sottoposti a trattamenti multipli di chemio e radioterapia, si osserva talvolta questo quadro. Ma non ho mai visto questa immagine nei bambini.

A dire la verità, poiché le vaccinazioni, ognuna di esse, non mi riguardano come chirurgo pediatrico, quando ho aperto e affrontato questa foto non sapevo se questo bambino fosse vaccinato o meno, e all’inizio non lo sapevamo nemmeno noi e non ci è venuto in mente che potesse esistere una cosa del genere.
Mi aspettavo effetti collaterali completamente diversi, ad esempio coaguli di sangue.

Anche se ero e sono fortemente contraria a queste vaccinazioni, ma poiché non volevo essere di parte, ho aperto la letteratura…. nothing…. anche la condizione di salute più grave di un bambino, non giustificava questa immagine.

Una cosa è leggere che ci sono effetti collaterali e un’altra è vederli.
Quello che sta accadendo è CRIMINALE. Noi chirurghi vediamo le cose per quello che sono”.

Deshalb wollen sie auch keine ungeimpften Ärzte in Krankenhäusern! Kinderchirurg: Das Gewebe von geimpften Kindern ist lebendig
Vasiliki Soulimanova, Kinderchirurgin am Allgemeinen Krankenhaus von Larissa/Griechenland, sprach bei einer Bürgerversammlung in Chalkida über die Auswirkungen von Impfungen auf Kinder: Es ist SCHR…


L’allarme del ministero inglese sul vaccino in allattamento e gravidanza non va sottovalutato. Come dimostra il calvario di Laura di Bergamo, che si è rivolta al Comitato Ascoltami e ora chiede aiuto alla Bussola: «I medici mi hanno spinta a vaccinarmi in allattamento, così avrei passato gli anticorpi a Juli, ma ora mia figlia ha la schiena a pezzi e dolori costanti da un anno. Il nostro sangue è pieno di microcoaguli e cristalli di grafene. Abbiamo speso 9000 euro tra visite ed esami. Ora lo Stato si faccia carico delle nostre malattie».

Trump parla dei “pervertiti che credono nel uccidere e smembrare i bambini”

Nel suo discorso di ieri sera in Pennsylvania, Trump ha anche denunciato il crimine dell’aborto. In riferimento alla lobby di Planned Parenthood e a coloro che sostengono l’infanticidio Trump ha parlato di “malati perversi che vogliono fare a pezzi i bambini”. L’aborto per questi poteri è fondamentale. Uccidere i bambini è parte fondamentale del culto del Nuovo Ordine Mondiale.


Midnight Rider Channel 
Twisted sickos who believe killing and dismembering babies

Nessun commento:

Posta un commento