L'albero della storia è sempre verde

L'albero della storia è sempre verde

"Teniamo ben ferma la comprensione del fatto che, di regola, le classi dominanti vincono sempre perché sempre in possesso della comprensione della totalità concettuale della riproduzione sociale, e le classi dominate perdono sempre per la loro stupidità strategica, dovuta all’impossibilità materiale di accedere a questa comprensione intellettuale. Nella storia universale comparata non vi sono assolutamente eccezioni. La prima e l’unica eccezione è il 1917 russo. Per questo, sul piano storico-mondiale, Lenin è molto più grande di Marx. Marx è soltanto il coronamento del grande pensiero idealistico ed umanistico tedesco, ed il fondatore del metodo della comprensione della storia attraverso i modi di produzione. Ma Lenin è molto di più. Lenin è il primo esempio storico in assoluto in cui le classi dominate, sia pure purtroppo soltanto per pochi decenni, hanno potuto vincere contro le classi dominanti. Bisogna dunque studiare con attenzione sia le ragioni della vittoria che le ragioni della sconfitta. Ma esse stanno in un solo complesso di problemi, la natura del partito comunista ed il suo rovesciamento posteriore classistico, individualistico e soprattutto anti- comunitario" Costanzo Preve da "Il modo di produzione comunitario. Il problema del comunismo rimesso sui piedi"

venerdì 21 ottobre 2022

I criminali non devono stare all'interno delle istituzioni ma in galera

EMA prescrive siero ai bambini di 6 mesi. Persino Bassetti è contrario

Assassini

Da Il Fatto Quotidiano:

Covid, doppio via libera di Ema per i vaccini Pfizer e Moderna per la fascia dai 6 mesi ai 4/5 anni

“Doppio via libera da parte dell’Agenzia europea del farmaco per i vaccini anti Covid per la fascia più giovane della popolazione. L’Ema ha raccomandato di autorizzare l’uso dei vaccini mRna: dai 6 mesi di età ai 4 anni per Comirnaty, il vaccino Biontech-Pfizer, e dai 6 mesi a 5 anni per Spikevax, il vaccino di Moderna. Il Comitato per i medicinali a uso umano (Chmp) dell’ente regolatorio Ue ha raccomandato di estendere a queste fasce l’uso di Comirnaty* e Spikevax* contro il ceppo originale di Sars-CoV-2. Il parere positivo – informa l’agenzia – riguarda l’uso di Comirnaty per i bimbi di 6 mesi-4 anni e l’uso di Spikevax in bimbi di 6 mesi-5 anni. I due vaccini sono già approvati sia negli adulti che nei piccoli fino a 5 e 6 anni”

La decisione dell’ente UE segue ed imita la decisione del CDC statunitense di aggiungere il siero contro il Covid all’insieme delle “vaccinazioni infantili comunemente raccomandate”.

Qui sotto il testo dell’articolo americano:

CDC vota per aggiungere i vaccini COVID-19 al programma di vaccinazione infantile

21 ottobre

In conferenza-stampa la dott.ssa Patricia Wodi [del CDC] ha affermato che il vaccino Covid-19 è stato inserito come raccomandazione a partire dai 6 mesi di età.

Durante un periodo di domande, un membro del comitato ha sollevato domande sull’inclusione del vaccino nel programma quando è stato raccomandato l’uso in base a un’autorizzazione all’uso di emergenza , a cui Wodi ha detto di aver parlato con l’Office of General Counsel, che ha affermato che andrebbe bene aggiungere.

Il voto arriva dopo che il comitato ha approvato 15-0 per aggiungere la vaccinazione al programma Vaccine for Kids finanziato dal governo federale, che fornisce vaccini ai bambini a costo zero a basso costo per le famiglie.

” L’accesso equo ai vaccini COVID-19 per tutte le età e popolazioni rimane di fondamentale importanza”, ha affermato la dott.ssa Sara Oliver dei CDC durante la riunione, riferisce ABC News . 

Spaventoso”, ha dichiarato il senatore Rand Paul: “Questo è lo stesso comitato che ha approvato i vaccini di richiamo per i bambini nonostante nessun indizio che i richiami riducano la trasmissione, il ricovero o la morte tra i bambini. Spaventoso!

This is the same committee that approved booster vaccines for children despite no evidence that COVID boosters reduce transmission, hospitalization, or death among children. Appalling!

MB: Che dire?

E’ evidenza plateale che questi enti stanno adempiendo un’agenda globale di riduzione della popolazione. Una volontà di assassinio puro dei piccoli tramite effetti avversi, perché non solo i bambini non sono soggetti al Covid, ma lo stesso Covid sensibile al siero non esiste più. Come dice lo stesso Bassetti

Il tasso di letalità da Covid è ZERO da 0 a 39 anni e ce lo dice ISS

tasso-letalita

Nessun commento:

Posta un commento