L'albero della storia è sempre verde

L'albero della storia è sempre verde

"Teniamo ben ferma la comprensione del fatto che, di regola, le classi dominanti vincono sempre perché sempre in possesso della comprensione della totalità concettuale della riproduzione sociale, e le classi dominate perdono sempre per la loro stupidità strategica, dovuta all’impossibilità materiale di accedere a questa comprensione intellettuale. Nella storia universale comparata non vi sono assolutamente eccezioni. La prima e l’unica eccezione è il 1917 russo. Per questo, sul piano storico-mondiale, Lenin è molto più grande di Marx. Marx è soltanto il coronamento del grande pensiero idealistico ed umanistico tedesco, ed il fondatore del metodo della comprensione della storia attraverso i modi di produzione. Ma Lenin è molto di più. Lenin è il primo esempio storico in assoluto in cui le classi dominate, sia pure purtroppo soltanto per pochi decenni, hanno potuto vincere contro le classi dominanti. Bisogna dunque studiare con attenzione sia le ragioni della vittoria che le ragioni della sconfitta. Ma esse stanno in un solo complesso di problemi, la natura del partito comunista ed il suo rovesciamento posteriore classistico, individualistico e soprattutto anti- comunitario" Costanzo Preve da "Il modo di produzione comunitario. Il problema del comunismo rimesso sui piedi"

giovedì 26 febbraio 2015

Fu la mancanza di pane che scatenò la protesta in Tunisia ed Egitto nel 2010


Egitto: massiccio acquisto di Frumento USA
La Redazione | Articolo pubblicato il 25/02/2015 

Il recente storno dei prezzi del Frumento USA ha consentito all’Egitto di mettere a segno uno dei più grossi acquisti di prodotto.

Il primo paese importatore a livello mondiale ha piazzato un ordine di 290000 tonnellate. L’offerta era di sicuro attraente per il paese nordafricano, con i prezzi a quota 271.44 dollari per tonnellata ben al di sotto dei valori della settimana passata quando proprio l’Egitto rifiutò di acquistare prodotto statunitense offerto a 287 dollari per tonnellata.

Ad onor del vero il prezzo risulta in ogni caso elevato se rapportato con quello del prodotto europeo che a conti fatti risulta inferiore di 30 dollari per tonnellata, ma questa differenza è rappresentata dai costi di trasporto che risultano elevati: per la precisione si parla di 20 - 24 dollari per tonnellata per trasportare il Frumento dagli USA all’Egitto contro gli 8 dollari per tonnellata richiesti per la traduzione del Frumento dalla Romania.

Compensa il tutto anche la qualità del prodotto in quanto quello acquistato dagli States nella giornata di martedì era di tipo Hard Red Winter con livelli proteici maggiori rispetto al prodotto abitualmente acquisito dall’Egitto.

- See more at: http://www.commoditiestrading.it/spread-trading/Egitto--massiccio-acquisto-di-Frumento-USA-2424.aspx#sthash.g3sz6eg8.dpuf

Nessun commento:

Posta un commento