L'albero della storia è sempre verde

L'albero della storia è sempre verde

"Teniamo ben ferma la comprensione del fatto che, di regola, le classi dominanti vincono sempre perché sempre in possesso della comprensione della totalità concettuale della riproduzione sociale, e le classi dominate perdono sempre per la loro stupidità strategica, dovuta all’impossibilità materiale di accedere a questa comprensione intellettuale. Nella storia universale comparata non vi sono assolutamente eccezioni. La prima e l’unica eccezione è il 1917 russo. Per questo, sul piano storico-mondiale, Lenin è molto più grande di Marx. Marx è soltanto il coronamento del grande pensiero idealistico ed umanistico tedesco, ed il fondatore del metodo della comprensione della storia attraverso i modi di produzione. Ma Lenin è molto di più. Lenin è il primo esempio storico in assoluto in cui le classi dominate, sia pure purtroppo soltanto per pochi decenni, hanno potuto vincere contro le classi dominanti. Bisogna dunque studiare con attenzione sia le ragioni della vittoria che le ragioni della sconfitta. Ma esse stanno in un solo complesso di problemi, la natura del partito comunista ed il suo rovesciamento posteriore classistico, individualistico e soprattutto anti- comunitario" Costanzo Preve da "Il modo di produzione comunitario. Il problema del comunismo rimesso sui piedi"

sabato 12 dicembre 2015

Renzi bugiardo&corrotto il 25 gennaio in tribunale

Caso Maiorano, Renzi in tribunale il 25 gennaio

Il premier accusa di diffamazione il dipendente comunale fiorentino. Che lo ha tirato in ballo per presunti sprechi e giri di escort. E ora promette battaglia.

11 Dicembre 2015
Matteo Renzi e Alessandro Maiorano.
Matteo Renzi e Alessandro Maiorano.
Salvo imprevisti dell'ultima ora Matteo Renzi si ritroverà faccia a faccia con Alessandro Maiorano il prossimo 25 gennaio nel tribunale di Firenze.
La conferma sulla presenza del premier in aula è arrivata dal suo avvocato Federico Bagattini, che ha spiegato che - salvo impegni di carattere istituzionale - Renzi ci sarà e non si avvarrà della facoltà di essere ascoltato a palazzo Chigi.
Nel processo il premier accusa il dipendente comunale fiorentino di diffamazione.
Da un paio di anni Maiorano ha preso di mira il segretario del Pd, accusandolo degli sprechi di quando era presidente della provincia e poi sindaco di Firenze.
Accuse e processi che poi non hanno portato a nulla di concreto.
IL PRESUNTO GIRO DI ESCORT. Non solo. Maiorano lo ha spesso tirato in ballo anche per altre questioni, tra cui il presunto giro di escort a palazzo Vecchio dove sono stati coinvolti anche altri politici fiorentini.
Il legale di Maiorano, Carlo Taormina, aveva chiesto la testimonianza di 150 persone, ma soprattutto l'acquisizione di una serie di fascicoli di indagine nati appunto dalle segnalazioni del dipendente comunale fiorentino.
Il giudice  ha accolto solo la testimonianza di Renzi e di una giornalista che aveva scritto numerosi articoli sul giro delle escort.
E Maiorano in aula, quando sarà ascoltato, vuole parlare proprio di quello.

Nessun commento:

Posta un commento