L'albero della storia è sempre verde

L'albero della storia è sempre verde

"Teniamo ben ferma la comprensione del fatto che, di regola, le classi dominanti vincono sempre perché sempre in possesso della comprensione della totalità concettuale della riproduzione sociale, e le classi dominate perdono sempre per la loro stupidità strategica, dovuta all’impossibilità materiale di accedere a questa comprensione intellettuale. Nella storia universale comparata non vi sono assolutamente eccezioni. La prima e l’unica eccezione è il 1917 russo. Per questo, sul piano storico-mondiale, Lenin è molto più grande di Marx. Marx è soltanto il coronamento del grande pensiero idealistico ed umanistico tedesco, ed il fondatore del metodo della comprensione della storia attraverso i modi di produzione. Ma Lenin è molto di più. Lenin è il primo esempio storico in assoluto in cui le classi dominate, sia pure purtroppo soltanto per pochi decenni, hanno potuto vincere contro le classi dominanti. Bisogna dunque studiare con attenzione sia le ragioni della vittoria che le ragioni della sconfitta. Ma esse stanno in un solo complesso di problemi, la natura del partito comunista ed il suo rovesciamento posteriore classistico, individualistico e soprattutto anti- comunitario" Costanzo Preve da "Il modo di produzione comunitario. Il problema del comunismo rimesso sui piedi"

mercoledì 16 novembre 2016

Diego Fusaro - la paura fondamento di sottomissione

17 novembre Giornata mondiale della filosofia: Diego Fusaro alla Facoltà di Economia
Redazione15 novembre 2016 06:31

Dal 2002 ogni anno, il terzo giovedì di novembre, l’UNESCO celebra la giornata mondiale della filosofia finalizzata alla riflessione condivisa intorno ai grandi temi della vita, alla luce delle sfide contemporanee dell’inclusione e della convivenza sostenibile sul pianeta. La sezione di Ancona della Società filosofica italiana, come ogni anno, celebra l’evento, organizzando due iniziative:

1. LA FILOSOFIA NELLA CITTÀ che si svolgerà ad Ancona il 17 novembre, in collaborazione con il Comune (assessorati alla Cultura e alle Politiche Educative) e che si articolerà in tre eventi rivolti ad un pubblico diversificato ma tutti mossi dal comune intento di diffondere il pensiero filosofico come sostegno al vivere bene ed al modo partecipe, consapevole e responsabile di essere al mondo:
· Il Seminario La scrittura filosofica, dedicato agli studenti liceali che hanno partecipato all’omonimo progetto educativo coordinato nella regione Marche dalla sezione Dorica della SFI. L’incontro, condotto da Davide Dodesini e Marta Scavolini, si svolgerà dalle ore 11.00 alle ore 13.00 presso l’IIS Savoia Benincasa Ancona;
· La presentazione del libro La Biblioteca Filosofica. 100 grandi opere dall'antichità ai giorni nostri di Maurizio Pancaldi e Maurizio Villani, edizioni Hoepli 2015, condotta da Silvia Gaetani con la partecipazione degli autori, si svolgerà presso la Libreria Feltrinelli alle ore 15.30 e sarà dedicata in modo preferenziale ai docenti di filosofia e ai cultori della materia;
· La riflessione condivisa Vivere nella paura. Paura di chi? Di che cosa? con la partecipazione del filosofo e saggista Diego Fusaro, introdotta da Bianca Maria Ventura, presidente SFI di Ancona, si svolgerà presso la Facoltà di Economia e Commercio, Piazzale Martelli, 8, Ancona, alle ore 17.30 e sarà rivolta alla cittadinanza;

2. IL PENSIERO IN SCENA, rappresentazione scenica di testi filosofici inediti scritti dagli studenti liceali di Ancona, Civitanova, Osimo, Pesaro, Urbino, si svolgerà al teatro Campana di Osimo il 19 novembre con inizio alle ore 18.00. L’intento della rappresentazione è ancora una volta quello di muovere il pensiero, di riflettere insieme, questa volta attraverso i pensieri e la parola degli studenti. La sezione di Ancona della SFI collabora altresì con il Comune di Falconara per la realizzazione dell’incontro con il filosofo Paolo Ercolani, curato da Giancarlo Galeazzi, sul tema Violenza e pregiudizio contro le donne, che si svolgerà domenica 20 novembre 2016 presso il Centro Cultura Piero Pergoli in Piazza Mazzini, Falconara Marittima, alle ore 17.30.

Nessun commento:

Posta un commento