L'albero della storia è sempre verde

L'albero della storia è sempre verde

"Teniamo ben ferma la comprensione del fatto che, di regola, le classi dominanti vincono sempre perché sempre in possesso della comprensione della totalità concettuale della riproduzione sociale, e le classi dominate perdono sempre per la loro stupidità strategica, dovuta all’impossibilità materiale di accedere a questa comprensione intellettuale. Nella storia universale comparata non vi sono assolutamente eccezioni. La prima e l’unica eccezione è il 1917 russo. Per questo, sul piano storico-mondiale, Lenin è molto più grande di Marx. Marx è soltanto il coronamento del grande pensiero idealistico ed umanistico tedesco, ed il fondatore del metodo della comprensione della storia attraverso i modi di produzione. Ma Lenin è molto di più. Lenin è il primo esempio storico in assoluto in cui le classi dominate, sia pure purtroppo soltanto per pochi decenni, hanno potuto vincere contro le classi dominanti. Bisogna dunque studiare con attenzione sia le ragioni della vittoria che le ragioni della sconfitta. Ma esse stanno in un solo complesso di problemi, la natura del partito comunista ed il suo rovesciamento posteriore classistico, individualistico e soprattutto anti- comunitario" Costanzo Preve da "Il modo di produzione comunitario. Il problema del comunismo rimesso sui piedi"

lunedì 12 agosto 2019

Grillo vaffanculo

NEMMENO 72 ORE, E SONO GIA’ A FARE IL GOVERNO COI PIDDINI

Maurizio Blondet 11 Agosto 2019 

PRIMA:
Di Maio: “Noi mai con il Pd: sono ancora renziani”

Il leader 5 Stelle chiude a nuove alleanze. “Avanti col governo, ma abbassiamo i toni”
di MICHELE BRAMBILLA
Ultimo aggiornamento il 21 maggio 2019

Di Maio: “Alleanza del M5S con il Pd? La fa la Lega sulla Tav”

Luigi Di Maio definisce “chiacchiere e fantasia” l’ipotesi di un asse con i dem e attacca Matteo Salvini: “In Parlamento stanno nascendo strane alleanze…”

Di Maio al Pd: “Mai col partito di Bibbiano che toglie bimbi a famiglie”. I dem: “Quereliamo”

POI

Grillo torna in campo: ‘Mi elevo a salvare l’Italia da nuovi barbari’
‘Lasciamoci alle spalle Psiconani e Ministri propaganda’
Affondo di Grillo contro le elezioni. E dà il via libera al terzo mandato
Il leader e la linea a Di Maio, sì a nuove alleanze. Fico a Salvini: solo i presidenti convocano le Camere

“ALLEANZA ANTIFASCISTA” COL PARTITO DI BIBBIANO. DI MATTARELLA, DI VON DER LAYEN.

 

PER NON VOTARE MAI PIU’.

Nessun commento:

Posta un commento