L'albero della storia è sempre verde

L'albero della storia è sempre verde

"Teniamo ben ferma la comprensione del fatto che, di regola, le classi dominanti vincono sempre perché sempre in possesso della comprensione della totalità concettuale della riproduzione sociale, e le classi dominate perdono sempre per la loro stupidità strategica, dovuta all’impossibilità materiale di accedere a questa comprensione intellettuale. Nella storia universale comparata non vi sono assolutamente eccezioni. La prima e l’unica eccezione è il 1917 russo. Per questo, sul piano storico-mondiale, Lenin è molto più grande di Marx. Marx è soltanto il coronamento del grande pensiero idealistico ed umanistico tedesco, ed il fondatore del metodo della comprensione della storia attraverso i modi di produzione. Ma Lenin è molto di più. Lenin è il primo esempio storico in assoluto in cui le classi dominate, sia pure purtroppo soltanto per pochi decenni, hanno potuto vincere contro le classi dominanti. Bisogna dunque studiare con attenzione sia le ragioni della vittoria che le ragioni della sconfitta. Ma esse stanno in un solo complesso di problemi, la natura del partito comunista ed il suo rovesciamento posteriore classistico, individualistico e soprattutto anti- comunitario" Costanzo Preve da "Il modo di produzione comunitario. Il problema del comunismo rimesso sui piedi"

lunedì 2 marzo 2020

In Italia hanno fatto più danni i mass media che la polmonite virale

Cina, il team di ricerca dello specialista Zhong Nanshan indica che il periodo di incubazione mediano del coronavirus COVID-19 è 4 giorni
2 marzo 2020

Un gruppo di ricerca guidato dal più grande specialista respiratorio cinese Zhong Nanshan ha scoperto che il periodo di incubazione mediano del coronavirus è di quattro giorni e quasi la metà dei pazienti non aveva la febbre quando è stata ricoverata per la prima volta in ospedale.

Il team ha delineato le caratteristiche cliniche della malattia COVID-19 in Cina sulla base di un set di dati di 1.099 pazienti provenienti da 552 ospedali in tutto il paese durante i primi due mesi dell'epidemia, in un articolo di ricerca pubblicato su The New England Journal of Medicine, una prestigiosa rivista medica.

La ricerca ha scoperto che il periodo mediano di incubazione della malattia è di quattro giorni, con un intervallo interquartile da due a sette giorni.

I ricercatori hanno ricalcolato i dati dopo aver eliminato i casi estremi. Sono stati trovati due pazienti del campione con un periodo di incubazione di 24 giorni e per coloro che vivevano a Wuhan, nella provincia di Hubei per lungo tempo o in contatto con i residenti di Wuhan, il periodo di incubazione era di solito pari a zero giorni.

Sarebbe fuorviante valutare il periodo di incubazione di una popolazione esclusivamente sulla base del minimo e del massimo, ha osservato il team.

Per quanto riguarda i sintomi clinici dell'infezione COVID-19, la febbre e la tosse erano i sintomi dominanti e la diarrea era rara, circostanza simile all'epidemia di SARS in Cina nel 2003, afferma l'articolo.

Anche se la febbre è stata considerata un importante indicatore per la diagnosi, la ricerca ha dimostrato che quasi la metà dei pazienti non aveva la febbre al momento del ricovero, mentre l'88,7% di loro ha sviluppato il sintomo durante il ricovero.

Le vie convenzionali di trasmissione di COVID-19 sono principalmente goccioline respiratorie e contatto diretto, tuttavia, la ricerca ha sottolineato che il coronavirus è stato rilevato anche nel tratto gastrointestinale e nelle urine, indicando che è necessario effettuare ulteriori studi su queste potenziali rotte di trasmissione,

L'articolo ha anche scoperto che il tasso di mortalità della malattia è dell'1,4 per cento, il che è più in linea con i dati ufficiali riportati dalla National Health Commission - un tasso di mortalità del 3,2 per cento tra 51.857 casi di COVID-19 a partire dal 16 febbraio.

Nel prossimo studio, il team si concentrerà sulla dinamica della trasmissione virale, sulla via di trasmissione e sull'affinità del virus per il tessuto umano.

(Traduzione de l’AntiDiplomatico)

https://www.lantidiplomatico.it/dettnews-cina_il_team_di_ricerca_dello_specialista_zhong_nanshan_indica_che_il_periodo_di_incubazione_mediano_del_coronavirus_covid19__4_giorni/82_33369/

Nessun commento:

Posta un commento