L'albero della storia è sempre verde

L'albero della storia è sempre verde

"Teniamo ben ferma la comprensione del fatto che, di regola, le classi dominanti vincono sempre perché sempre in possesso della comprensione della totalità concettuale della riproduzione sociale, e le classi dominate perdono sempre per la loro stupidità strategica, dovuta all’impossibilità materiale di accedere a questa comprensione intellettuale. Nella storia universale comparata non vi sono assolutamente eccezioni. La prima e l’unica eccezione è il 1917 russo. Per questo, sul piano storico-mondiale, Lenin è molto più grande di Marx. Marx è soltanto il coronamento del grande pensiero idealistico ed umanistico tedesco, ed il fondatore del metodo della comprensione della storia attraverso i modi di produzione. Ma Lenin è molto di più. Lenin è il primo esempio storico in assoluto in cui le classi dominate, sia pure purtroppo soltanto per pochi decenni, hanno potuto vincere contro le classi dominanti. Bisogna dunque studiare con attenzione sia le ragioni della vittoria che le ragioni della sconfitta. Ma esse stanno in un solo complesso di problemi, la natura del partito comunista ed il suo rovesciamento posteriore classistico, individualistico e soprattutto anti- comunitario" Costanzo Preve da "Il modo di produzione comunitario. Il problema del comunismo rimesso sui piedi"

lunedì 17 agosto 2020

Marche - anche nelle urne inizia l'opposizione al mercimonio di questi partiti

POLITICA
Regionali Marche 2020: chi è Sabrina Banzato, candidata del movimento “Vox Italia Marche”

Regionali Marche 2020: la sociologa Sabrina Banzato sarà la candidata Governatrice della Regione, per il movimento “Vox Italia Marche”.

15 agosto 2020
Giuliano Centinaro

Regionali Marche 2020: nel mese di settembre, gli elettori della Regione dovranno scegliere il successore di Luca Ceriscioli, il Governatore marchigiano uscente. La sociologa Sabrina Banzato sarà la candidata Governatrice del movimento “Vox Italia Marche”.

Il movimento è stato ispirato dalle idee del filosofo Diego Fusaro, il cui obiettivo è quello di porsi in antitesi con Centrodestra e Centrosinistra, ma anche “contrastare il ‘regime del Covid’, difendendo i principi di libertà, di democrazia e di legalità”.

Regionali Marche 2020: chi è Sabrina Banzato, candidata del movimento “Vox Italia Marche”

Sabrina Banzato è nata a Castellanza (Varese) il 21 febbraio 1964.

Nel 1989, ha conseguito il Diploma universitario in Servizio Sociale presso l’Antica Università Picena “Scuola per Assistenti Sociali S.F.S. Cabrini di Rimini”-distaccamento di Fermo. Nel 2000, ha ottenuto la Laurea Specialistica in Servizio Sociale, nella Facoltà di Scienze della Formazione dell’Università degli Studi di Trieste. Nel 2008, ha conseguito la Laurea specialistica in Sociologia della Salute e degli Stili di vita, presso la Facoltà di Scienze Politiche dell’Università degli Studi di Bologna-Sede di Forlì.


Da oltre 30 anni, è attiva nel campo delle Politiche sociali e sociosanitarie, nella progettazione sociale, nella difesa di disabili e persone fragili. E’ iscritta all’Albo professionale dell’Ordine Assistenti Sociali Regione Marche. Ha ricoperto la carica di Consigliera comunale nella città di Gabicce Mare, fino al 2019.

Il 5 agosto 2020, Sabrina Banzato si è candidata come Governatrice della Regione Marche, in vista delle Regionali del 20 e 21 settembre.

Nessun commento:

Posta un commento