L'albero della storia è sempre verde

L'albero della storia è sempre verde

"Teniamo ben ferma la comprensione del fatto che, di regola, le classi dominanti vincono sempre perché sempre in possesso della comprensione della totalità concettuale della riproduzione sociale, e le classi dominate perdono sempre per la loro stupidità strategica, dovuta all’impossibilità materiale di accedere a questa comprensione intellettuale. Nella storia universale comparata non vi sono assolutamente eccezioni. La prima e l’unica eccezione è il 1917 russo. Per questo, sul piano storico-mondiale, Lenin è molto più grande di Marx. Marx è soltanto il coronamento del grande pensiero idealistico ed umanistico tedesco, ed il fondatore del metodo della comprensione della storia attraverso i modi di produzione. Ma Lenin è molto di più. Lenin è il primo esempio storico in assoluto in cui le classi dominate, sia pure purtroppo soltanto per pochi decenni, hanno potuto vincere contro le classi dominanti. Bisogna dunque studiare con attenzione sia le ragioni della vittoria che le ragioni della sconfitta. Ma esse stanno in un solo complesso di problemi, la natura del partito comunista ed il suo rovesciamento posteriore classistico, individualistico e soprattutto anti- comunitario" Costanzo Preve da "Il modo di produzione comunitario. Il problema del comunismo rimesso sui piedi"

mercoledì 11 novembre 2020

Il Grande Reset viaggia sulla Strategia della Paura e del Caos e ha due gambe il covid e il terrorismo

Monsignor Williamson: “Avendo preferito le menzogne, vedremo le prigioni”

Maurizio Blondet 10 Novembre 2020 

Futuro del Covid?

Per mezzo della Sua Verità, Gesù Cristo ci ha tutti resi liberi.
Ma avendo preferito le menzogne, vedremo le grandi prigioni.

In tutto il mondo, alla luce dell’irrazionale sproporzione tra la propaganda Covid messa in atto dagli asserviti media e governi, e il marginale tasso di mortalità, sempre più persone si convincono che quella propaganda nasconda deliberatamente le reali cause ed obbiettivi che si celano “dietro” al Covid-19. Hanno indubbiamente ragione. Ma chi sono i criminali che si nascondono dietro il Covid e cosa vogliono? I liberali materialisti non hanno (o non vogliono avere) la capacità di realizzare che qualcuno possa essere così malvagio, perché hanno bisogno di credere che tutti siano gentili, mentre i cattolici credenti, attraverso la loro Fede, hanno una possibilità di capire.

Ciò che capiscono attraverso la loro Fede è che la vita umana è un tempo e un’opportunità data da Dio a ogni anima umana che Egli crea, per scegliere tra la beatitudine eterna in Paradiso servendoLo e amandoLo, o tormenti infiniti nell’Inferno respingendoLo e rifiutandoLo. Alle schiere di angeli create prima degli uomini fu data la stessa scelta, e forse un terzo di loro cadde e furono gettate nell’Inferno. Questi ultimi ora invidiano amaramente agli esseri umani per la loro possibilità, che essi hanno rifiutato, di redimersi e arrivare in Paradiso, e fanno tutto il possibile per trascinare le anime umane verso l’Inferno con loro. Da qui ha origine il male su questa terra.

Ma se Dio è il Sommo Bene e ed è Onnipotente, come Egli effettivamente è, come può permettere al male una tale libertà di azione? Perché non vuole nessun tipo di robot o automa nel Suo Paradiso. Vuole con Lui solo gli angeli e le anime che hanno potuto fare una scelta del tutto libera tra Lui e il Diavolo, e che Lo hanno scelto contro tutte le possibili tentazioni del mondo, della carne e del Diavolo. E quando il Diavolo riesce ad accecare le anime con l’errore e a sedurle nelle sue trappole di miele, allora Dio spesso flagellerà quelle anime in questa breve vita per farle correggere di nuovo, per tornare a Lui e salvarsi per la vita eterna. “O Dio, puniscimi in questa vita”, pregava sant’Agostino, “purché Tu non abbia bisogno di punirmi nella prossima”. E Dio spesso usa angeli caduti e uomini malvagi per attuare la flagellazione necessaria alla conversione delle anime. Ed è qui che ha origine gran parte della sofferenza degli uomini sulla terra.

Ed ecco perché la grande menzogna Covid rischia di prosperare ancora per un po’. Perché una gran massa di anime oggi è imprigionata nel materialismo ateo che è l’essenza del comunismo, e probabilmente bisognerà molta sofferenza affinché gli uomini di oggi ne escano. Ingannati e confusi a causa di una falsa nozione di libertà (ho la libertà-capacità-physica di uccidere la nonna, ma in nessun modo la libertà-diritto-morale di farlo), sono liberticidi e neo-crociati del neo-liberalismo, capaci di mettere a ferro e fuoco intere città, come abbiamo visto nelle rivolte di questa estate, muovendo guerra contro la polizia, le legge e l’ordine, contro le ultime vestigia della civiltà cristiana (vedi oggi in Cile), in breve, che insistono su questa libertà-diritto di fare guerra a Dio. Perciò ci sono voluti più di 70 anni di orrori del comunismo perché la “Santa Russia” iniziasse a tornare a Dio. Cosa necessiterà per convincere un intero mondo apostata ad implorare la Madonna per ottenere la piena Consacrazione della Russia?

Pertanto, secondo una recente fonte Canadese, nel resto del 2020 ci attendono nuove restrizioni e quarantene di massa, una nuova “ondata” di decessi correlati al Covid e la costruzione di “strutture di isolamento”. Aspettiamoci entro la fine dell’anno misure di blocco molto più severe e nel nuovo anno l’introduzione del programma del reddito di base universale insieme a un nuovo virus (Covid-21) che travolgerà le strutture mediche. Per la prossima primavera è previsto un terzo blocco ancora più rigoroso, l’imposizione del programma di reddito di base e grandi sconvolgimenti economici. Per compensare il collasso economico internazionale, i governi offriranno ai loro cittadini la cancellazione di tutti i loro debiti in cambio della definitiva rinuncia alla proprietà e dell’accettazione delle vaccinazioni Covid-19 e Covid-21. E a chi si rifiuta cosa succede?

“Saranno considerati un rischio per la sicurezza e saranno trasferiti in strutture di isolamento, con i loro beni sequestrati”.

Siamo stati avvertiti. “Non ci si può prendere gioco di Dio” (Galati VI, 7). Preghiamo!

Kyrie eleison.

La fonte canadese cui allude mons.Williamson è quella riportata da Renovatio21:
Il piano globale per il 2021.


Nessun commento:

Posta un commento