L'albero della storia è sempre verde

L'albero della storia è sempre verde

"Teniamo ben ferma la comprensione del fatto che, di regola, le classi dominanti vincono sempre perché sempre in possesso della comprensione della totalità concettuale della riproduzione sociale, e le classi dominate perdono sempre per la loro stupidità strategica, dovuta all’impossibilità materiale di accedere a questa comprensione intellettuale. Nella storia universale comparata non vi sono assolutamente eccezioni. La prima e l’unica eccezione è il 1917 russo. Per questo, sul piano storico-mondiale, Lenin è molto più grande di Marx. Marx è soltanto il coronamento del grande pensiero idealistico ed umanistico tedesco, ed il fondatore del metodo della comprensione della storia attraverso i modi di produzione. Ma Lenin è molto di più. Lenin è il primo esempio storico in assoluto in cui le classi dominate, sia pure purtroppo soltanto per pochi decenni, hanno potuto vincere contro le classi dominanti. Bisogna dunque studiare con attenzione sia le ragioni della vittoria che le ragioni della sconfitta. Ma esse stanno in un solo complesso di problemi, la natura del partito comunista ed il suo rovesciamento posteriore classistico, individualistico e soprattutto anti- comunitario" Costanzo Preve da "Il modo di produzione comunitario. Il problema del comunismo rimesso sui piedi"

sabato 16 gennaio 2021

Difficile districarsi nei vangeli per cogliere il vero messaggio di Gesù, basato sull'AMORE che scardina l'ampollosa gerarchia di potere dell'istituzioni di ieri e che ancora vivono in quelle di oggi

“Logos, I messaggi nascosti di Gesù” di Carlo Toto, in libreria

-14 gennaio 2021

Il libro è accompagnato dalle prefazioni di Diego Fusaro e Giuseppe Povia.
Anno Domini 2020. Tempi difficili vive l’umanità. Crisi economiche, guerre, cambiamenti climatici, terremoti, pandemie, difficoltà nelle relazioni sociali e chi più ne ha, più ne metta. In questo scenario inquietante simile a quello descritto nel testo dell’Apocalisse, ogni essere umano è immerso nel campo di battaglia in cerca di soluzioni a problemi complicatissimi e risposte sul senso della vita. Ma proprio quando la guerra sembra persa, la forza di volontà dell’essere umano, nel tempo del ritorno del Messia, invertirà il nefasto corso degli eventi, utilizzando l’arma invisibile ed invincibile donata da Dio: il LOGOS.
Conosci te stesso
Un libro adatto a tutti coloro che amano la ricerca di un contatto con il Cristo senza intermediazioni. Un viaggio appassionante alla scoperta di una piccolissima parte degli insegnamenti nascosti e rivelati di Gesù che spaziano dalla sapienza spirituale, alla scienza, all’alchimia, alle relazioni d’amore e sociali. Un testo che invita alla ricerca e la scoperta individuale del tempio di Dio che è in noi. Un luogo misterioso ed invisibile, arduo da trovare e percorrere, simile ad un labirinto. Il termine labirinto evoca le parole latine labor intus, che significano lavoro interiore.

Nessun commento:

Posta un commento