L'albero della storia è sempre verde

L'albero della storia è sempre verde

"Teniamo ben ferma la comprensione del fatto che, di regola, le classi dominanti vincono sempre perché sempre in possesso della comprensione della totalità concettuale della riproduzione sociale, e le classi dominate perdono sempre per la loro stupidità strategica, dovuta all’impossibilità materiale di accedere a questa comprensione intellettuale. Nella storia universale comparata non vi sono assolutamente eccezioni. La prima e l’unica eccezione è il 1917 russo. Per questo, sul piano storico-mondiale, Lenin è molto più grande di Marx. Marx è soltanto il coronamento del grande pensiero idealistico ed umanistico tedesco, ed il fondatore del metodo della comprensione della storia attraverso i modi di produzione. Ma Lenin è molto di più. Lenin è il primo esempio storico in assoluto in cui le classi dominate, sia pure purtroppo soltanto per pochi decenni, hanno potuto vincere contro le classi dominanti. Bisogna dunque studiare con attenzione sia le ragioni della vittoria che le ragioni della sconfitta. Ma esse stanno in un solo complesso di problemi, la natura del partito comunista ed il suo rovesciamento posteriore classistico, individualistico e soprattutto anti- comunitario" Costanzo Preve da "Il modo di produzione comunitario. Il problema del comunismo rimesso sui piedi"

lunedì 25 gennaio 2021

Solo il vaccino occidentale per foraggiare con miliardi le multinazionali del farmaco. Le cure farmacologiche per combattere l'influenza covid devono essere ignorate

La Scienza: scoperta l’Ivermectina

Maurizio Blondet 24 Gennaio 2021 

BASTA UN ANTIPARASSITARIO DA QUATTRO SOLDI PER FRENARE IL COVID? L’UNIVERSITÀ DI LIVERPOOL HA SCOPERTO CHE L’IVERMECTINA, USATA DI SOLITO CONTRO PIDOCCHI E SCABBIA, RIDUCE LE PROBABILITÀ DI MORTE PER IL VIRUS FINO AL 75%, RENDENDO ANCHE LE PERSONE MENO CONTAGIOSE – SERVONO 12 CENTESIMI PER PRODURRE LA SOSTANZA FARMACOLOGICA…

Un negazionista complottista oscurantista ne aveva parlato un mese e mezzo prima di La Scienza:

Zibordi:

“Questa settimana l’#ivermectina (un vecchio antiparassitario) è stato approvato in USA per il Covid https://lifesitenews.com/news/miraculous-ivermectin-approved-for-use-in-the-us-for-the-treatment-of-covid-19….

Sulla 1 pagina del Financial Times si dice che ne riduce del 75% la mortalità. Qui da noi niente. Chiesto in farmacia e non l’hanno neanche in magazzino”.

NEDO
@Antaresnetz

“sempre stato un farmaco difficile da procurarsi , io lo conosco da anni per uso animale (ricetta in triplice copia) antiparassitario x tutti gli ematofagi (ampio spettro).

Ma hanno interesse a curarci?


(Dev’essere una fake. Per forza)
https://twitter.com/ppdalmon/status/1353072499311841286

Nessun commento:

Posta un commento