L'albero della storia è sempre verde

L'albero della storia è sempre verde

"Teniamo ben ferma la comprensione del fatto che, di regola, le classi dominanti vincono sempre perché sempre in possesso della comprensione della totalità concettuale della riproduzione sociale, e le classi dominate perdono sempre per la loro stupidità strategica, dovuta all’impossibilità materiale di accedere a questa comprensione intellettuale. Nella storia universale comparata non vi sono assolutamente eccezioni. La prima e l’unica eccezione è il 1917 russo. Per questo, sul piano storico-mondiale, Lenin è molto più grande di Marx. Marx è soltanto il coronamento del grande pensiero idealistico ed umanistico tedesco, ed il fondatore del metodo della comprensione della storia attraverso i modi di produzione. Ma Lenin è molto di più. Lenin è il primo esempio storico in assoluto in cui le classi dominate, sia pure purtroppo soltanto per pochi decenni, hanno potuto vincere contro le classi dominanti. Bisogna dunque studiare con attenzione sia le ragioni della vittoria che le ragioni della sconfitta. Ma esse stanno in un solo complesso di problemi, la natura del partito comunista ed il suo rovesciamento posteriore classistico, individualistico e soprattutto anti- comunitario" Costanzo Preve da "Il modo di produzione comunitario. Il problema del comunismo rimesso sui piedi"

lunedì 21 giugno 2021

Basta non fare i tamponi farlocchi e oplà i malati non malati scompaiono

Covid Calabria, calano i contagi ma con pochi tamponi: 54 nuovi positivi e nessun morto

Questi i casi nelle province calabresi: Catanzaro 0, Cosenza 39, Crotone 3, Reggio Calabria 3, Vibo Valentia 8 a fronte di 1.561 tamponi effettuati nelle ultime 24 ore

di Redazione
20 giugno 2021 16:23


Tornano a scendere i contagi nella nostra regione, ma con pochi tamponi effettuati nelle ultime 24 ore. Secondo i dati riportati nel bollettino quotidiano della Regione sono 54 i nuovi positivi a fronte di 1.561 test, 90 sono i guariti, nessun decesso. In particolare, in Calabria, ad oggi, il totale dei tamponi eseguiti sono stati 911859 (+1.561). Le persone risultate positive al Coronavirus sono 68659 (+54) rispetto a ieri.

Questi sono i dati giornalieri relativi all’epidemia da Covid-19 comunicati dai dipartimenti di prevenzione delle Aziende sanitarie provinciali della Regione Calabria.

Questi casi di oggi nelle province calabresi: Catanzaro 0, Cosenza 39, Crotone 3, Reggio Calabria 3, Vibo Valentia 8

Territorialmente, dall’inizio dell’epidemia, i casi positivi sono così distribuiti:


– Catanzaro: 25 in reparto, 2 in terapia intensiva, 418 in isolamento domiciliare; 9619 guariti, 142 deceduti

– Cosenza: 33 in reparto, 4 in terapia intensiva, 5642 in isolamento domiciliare; 16679 guariti, 552 deceduti


– Crotone: 6 in reparto, 0 in terapia intensiva, 103 in isolamento domiciliare; 6338 guariti, 100 deceduti

– Reggio Calabria: 25 in reparto, 5 in terapia intensiva, 477 in isolamento domiciliare; 22165 guariti, 333 deceduti

– Vibo Valentia: 4 in reparto, 0 in terapia intensiva, 128 in isolamento domiciliare; 5319 guariti, 92 deceduti

Il totale dei casi di oggi, a Reggio Calabria, è di 3 positivi più 1 migrante sbarcato a Bianco.

Nessun commento:

Posta un commento