L'albero della storia è sempre verde

L'albero della storia è sempre verde

"Teniamo ben ferma la comprensione del fatto che, di regola, le classi dominanti vincono sempre perché sempre in possesso della comprensione della totalità concettuale della riproduzione sociale, e le classi dominate perdono sempre per la loro stupidità strategica, dovuta all’impossibilità materiale di accedere a questa comprensione intellettuale. Nella storia universale comparata non vi sono assolutamente eccezioni. La prima e l’unica eccezione è il 1917 russo. Per questo, sul piano storico-mondiale, Lenin è molto più grande di Marx. Marx è soltanto il coronamento del grande pensiero idealistico ed umanistico tedesco, ed il fondatore del metodo della comprensione della storia attraverso i modi di produzione. Ma Lenin è molto di più. Lenin è il primo esempio storico in assoluto in cui le classi dominate, sia pure purtroppo soltanto per pochi decenni, hanno potuto vincere contro le classi dominanti. Bisogna dunque studiare con attenzione sia le ragioni della vittoria che le ragioni della sconfitta. Ma esse stanno in un solo complesso di problemi, la natura del partito comunista ed il suo rovesciamento posteriore classistico, individualistico e soprattutto anti- comunitario" Costanzo Preve da "Il modo di produzione comunitario. Il problema del comunismo rimesso sui piedi"

lunedì 13 settembre 2021

Cure domiciliari e non Vigile Attesa con Tachipirina

International Covid Summit 2021

Categoria: Medicina & Salute Pubblicato: 12 Settembre 2021 Visite: 7426

Inizia domani a Roma il simposio internazionale di tre giorni (12-14 settembre) dedicato alle cure domiciliari, intitolato International Covid Summit 2021.

Medici da ogni parte del mondo si incontrano per testimoniare sulla validità dei vari protocolli di cura precoci che ciascuno di loro utilizza nel proprio paese.

Il programma prevede:

Lunedì 12: incontro a porte chiuse tra i vari medici, per discussione e scambio di opinioni e di informazioni sulle cure adottate.

Martedì 13: conferenza stampa al Senato, ospitata dalla senatrice Roberta Ferrero. Partecipano, fra gli altri: Francesca Donato, Luigi Icardi, Joseph Tritto, Robert Malone, Mauro Rango, Fabio Burigana, Steven Hatfill, Roberto Accinelli, Tess Lawrie, Oswaldo Castaneda, Rosanna Chifari, Antonietta Gatti, Andrea Stramezzi, Peter Mccullough, Pierre Kory.

Spiccano i nomi di Robert Malone, inventore della tecnica M-Rna, e quello di Pierre Kory, principale propugnatore in USA della terapia a base di ivermectina, e direttore del gruppo americano FLCCC Alliance

Mercoledì 14 - Presentazione al pubblico dei vari gruppi di dottori, che parleranno in rappresentanza delle loro nazioni.

L’evento si potrà seguire in streaming qui: https://www.internationalcovidsummit.com/

Vedremo quanto poco spazio riusciranno a dare i nostri media unificati a questo importante evento internazionale.

Massimo Mazzucco

Nessun commento:

Posta un commento