L'albero della storia è sempre verde

L'albero della storia è sempre verde

"Teniamo ben ferma la comprensione del fatto che, di regola, le classi dominanti vincono sempre perché sempre in possesso della comprensione della totalità concettuale della riproduzione sociale, e le classi dominate perdono sempre per la loro stupidità strategica, dovuta all’impossibilità materiale di accedere a questa comprensione intellettuale. Nella storia universale comparata non vi sono assolutamente eccezioni. La prima e l’unica eccezione è il 1917 russo. Per questo, sul piano storico-mondiale, Lenin è molto più grande di Marx. Marx è soltanto il coronamento del grande pensiero idealistico ed umanistico tedesco, ed il fondatore del metodo della comprensione della storia attraverso i modi di produzione. Ma Lenin è molto di più. Lenin è il primo esempio storico in assoluto in cui le classi dominate, sia pure purtroppo soltanto per pochi decenni, hanno potuto vincere contro le classi dominanti. Bisogna dunque studiare con attenzione sia le ragioni della vittoria che le ragioni della sconfitta. Ma esse stanno in un solo complesso di problemi, la natura del partito comunista ed il suo rovesciamento posteriore classistico, individualistico e soprattutto anti- comunitario" Costanzo Preve da "Il modo di produzione comunitario. Il problema del comunismo rimesso sui piedi"

mercoledì 5 gennaio 2022

Anche in Italia ci sono gli ideologici alla tossicomania da inoculazione di vaccini sperimentali. Ormai è certo i vaccini non vaccinano

Vaccini, Zaia: “Quando faremo la quarta dose non si ripetano le lungaggini della terza”

Spero sia una fake   a  scopo di satira. Vi  sembra Crozza?

https://www.iltempo.it/video-news-by-vista/2022/01/04/video/vaccini-zaia-quando-faremo-la-quarta-dose-non-si-ripetano-le-lungaggini-della-terza–29985615/

“La Francia ha dato l’ok a fare le quarte dosi da febbraio. Se è così io spero che in Italia la vicenda che abbiamo vissuto con la terza dose non venga ripetuta anche per la quarta. Potevamo guadagnare un mese e mezzo a favore degli anziani” così il governatore del Veneto Luca Zaia in conferenza stampa. / Facebook Luca Zaia (Alexander Jakhnagiev)

https://www.ilgiornale.it/video/politica/vaccini-zaia-quando-faremo-quarta-dose-non-si-ripetano-1999872.html

Notizie Vere

djokovic

LA SCENZA, interpellata, lo  ha esentato

Novak Djokovic giocherà gli Australian Open 2022. Una notizia clamorosa scuote il mondo del tennis: il numero uno del mondo ha infatti ricevuto una esenzione speciale da parte dello stato australiano che, per entrare nel paese, richiede il ciclo di vaccinazione completa oppure il certificato di guarigione da Covid-19 avvenuta negli ultimi sei mesi. “Buon anno a tutti! – esordisce Djokovic in un post Instagram.   […]
“Novak Djokovic gareggerà agli Australian Open ed è in viaggio per l’Australia – questo il comunicato di Tennis Australia – Djokovic ha fatto domanda per un’esenzione medica che è stata concessa a seguito di un rigoroso processo di revisione che ha coinvolto due distinti gruppi indipendenti di esperti medici”.
Ennesima morte improvvisa nel calcio. Lunedì 3 gennaio collassa in allenamento il fuoriclasse 25enne Marcos Menaldo
menaldo
muoldmbaye(è proprio il calcio ad essere uno sport letale. Non ci può essere altra spiegazione)

Nessun commento:

Posta un commento