L'albero della storia è sempre verde

L'albero della storia è sempre verde

"Teniamo ben ferma la comprensione del fatto che, di regola, le classi dominanti vincono sempre perché sempre in possesso della comprensione della totalità concettuale della riproduzione sociale, e le classi dominate perdono sempre per la loro stupidità strategica, dovuta all’impossibilità materiale di accedere a questa comprensione intellettuale. Nella storia universale comparata non vi sono assolutamente eccezioni. La prima e l’unica eccezione è il 1917 russo. Per questo, sul piano storico-mondiale, Lenin è molto più grande di Marx. Marx è soltanto il coronamento del grande pensiero idealistico ed umanistico tedesco, ed il fondatore del metodo della comprensione della storia attraverso i modi di produzione. Ma Lenin è molto di più. Lenin è il primo esempio storico in assoluto in cui le classi dominate, sia pure purtroppo soltanto per pochi decenni, hanno potuto vincere contro le classi dominanti. Bisogna dunque studiare con attenzione sia le ragioni della vittoria che le ragioni della sconfitta. Ma esse stanno in un solo complesso di problemi, la natura del partito comunista ed il suo rovesciamento posteriore classistico, individualistico e soprattutto anti- comunitario" Costanzo Preve da "Il modo di produzione comunitario. Il problema del comunismo rimesso sui piedi"

domenica 2 gennaio 2022

Questi personaggi hanno il cervello bacato

Fauci va lì: finalmente ammette che i bambini non sono ricoverati in ospedale dal COVID

Tyler Durden's Photo
DI TYLER DURDEN
SABATO 1 GENNAIO 2022 - 04:10

Negli ultimi 18 mesi abbiamo riportato come una grande percentuale di coloro che sono stati "ricoverati in ospedale con Covid" sono stati effettivamente ricoverati per altri disturbi, solo per risultare positivi dopo il ricovero durante lo screening di routine - il che significa che i "ricoveri Covid" ai fini del processo decisionale (e della paura) sono stati ampiamente sopravvalutati in molti (se non nella maggior parte) dei casi.

I funzionari della sanità pubblica hanno in gran parte evitato questa importante distinzione, spingendo la falsa narrativa sui ricoveri - fino ad ora.

In un'apparizione di giovedì su MSNBC, il massimo funzionario americano covid, il dottor Anthony Fauci, ha ammesso una distinzione tra il numero di bambini ricoverati in ospedale con Covid rispetto a "acausa di Covid."

"E cosa intendiamo con questo: se un bambino va in ospedale, viene automaticamente testato per COVID e viene conteggiato come un individuo ospedalizzato COVID, quando, in realtà, può andare per una gamba rotta o appendicite o qualcosa del genereQuindi è eccessivo contare il numero di bambini che sono, cito, ricoverati in ospedale con COVID rispetto a causa di COVID ", ha affermato Fauci.

Fauci - i cui commenti arrivano dopo un'ondata record di bambini negli Stati Uniti che sono stati "ricoverati in ospedale con Covid" - è stato sbattuto dal senatore repubblicano del Texas Ted Cruz, che ha twittato: "Ora Fauci dice questo?" aggiungendo "È perché la politica pandemica è cambiata per l'amministratore Biden?" (h/t Fox News )

E naturalmente, nonostante l'ammissione di Fauci, raccomanda ancora ai genitori di vaccinare i bambini,dicendo a "Morning in America" di NewsNationsche mentre è vero che "i numeri sono molto bassi", i genitori devono considerare che "quando è tuo figlio, è un numero molto alto".

Quindi - un appello all'emozione da parte della "scienza" al fine di far schiaffeggiare i bambini.

https://www.zerohedge.com/covid-19/fauci-goes-there-finally-admits-kids-not-being-hospitalized-covid?utm_source=&utm_medium=email&utm_campaign=382

Nessun commento:

Posta un commento