L'albero della storia è sempre verde

L'albero della storia è sempre verde

"Teniamo ben ferma la comprensione del fatto che, di regola, le classi dominanti vincono sempre perché sempre in possesso della comprensione della totalità concettuale della riproduzione sociale, e le classi dominate perdono sempre per la loro stupidità strategica, dovuta all’impossibilità materiale di accedere a questa comprensione intellettuale. Nella storia universale comparata non vi sono assolutamente eccezioni. La prima e l’unica eccezione è il 1917 russo. Per questo, sul piano storico-mondiale, Lenin è molto più grande di Marx. Marx è soltanto il coronamento del grande pensiero idealistico ed umanistico tedesco, ed il fondatore del metodo della comprensione della storia attraverso i modi di produzione. Ma Lenin è molto di più. Lenin è il primo esempio storico in assoluto in cui le classi dominate, sia pure purtroppo soltanto per pochi decenni, hanno potuto vincere contro le classi dominanti. Bisogna dunque studiare con attenzione sia le ragioni della vittoria che le ragioni della sconfitta. Ma esse stanno in un solo complesso di problemi, la natura del partito comunista ed il suo rovesciamento posteriore classistico, individualistico e soprattutto anti- comunitario" Costanzo Preve da "Il modo di produzione comunitario. Il problema del comunismo rimesso sui piedi"

mercoledì 2 febbraio 2022

Censurati, dileggiati, perseguitati: tutti i medici e gli scienziati coraggiosi che denunciano la farsa intorno al Covid

The Brave Doctors Who Denounce the Covid Farce

 di Atlantico Quotidiano, in Cultura, Quotidiano, del 2 Feb 2022, 03:45


Riceviamo e volentieri pubblichiamo questo intervento di Armando Simón*

Censurati, dileggiati, perseguitati: tutti i medici e gli scienziati coraggiosi che denunciano la farsa intorno al Covid

Quelli che hanno gridato più forte: "Segui la scienza!" negli ultimi anni sono la coorte più anti-scientifica. "Se la scienza non può essere messa in discussione non è più scienza, è propaganda e questa è la verità".

"Nessuno è più odiato di chi dice la verità".
Platone

Non colpisce nessuno come minimamente strano che quegli operatori sanitari (medici, infermieri, ricercatori) che sono andati controcorrente – come espresso dai politici, dalle notizie di rete e dal CDC – riguardo alla morbilità del Covid e/o al trattamento contro il virus, siano stati sottoposti a un torrente di insulti, alla censura, e persino alla perdita di posti di lavoro e/ o certificazioni, semplicemente per aver fatto ciò che gli operatori sanitari hanno fatto nel corso dei secoli, cioè dare le loro opinioni professionali? Nel frattempo, vedendo la folla di Internet inseguire i loro colleghi, altri operatori sanitari hanno vigliaccamente scelto di rimanere in silenzio e lasciare che la grottesca farsa del Covid si svolgesse.

Da quando la punizione è la reazione al dare un parere medico? Sulla stessa linea, nessuno ha notato che sia l'analisi, la prognosi e il trattamento riguardante il virus sono stati un fiasco totale?

Non si può nemmeno fare a meno di essere arrabbiati per gli intensi attacchi a medici e infermieri che stanno svolgendo il loro dovere professionale non essendo d'accordo con il dogma ufficiale che esce dalle varie burocrazie governative e dagli organi di propaganda in televisione riguardo alla malattia e alle risposte ad essa, dando l'impressione che l'immunità naturale sia una teoria della cospirazione. Che contrasto con quando l'epidemia è iniziata all'inizio del 2020 quando erano giustamente chiamati eroi, quando i cittadini in isolamento di Parigi, Roma, Barcellona e altrove per settimane uscivano di notte sui loro balconi e applaudivano, e gridavano lodi e canzoni di gratitudine e ammirazione per i loro medici e infermieri negli ospedali, molti dei quali stavano morendo facendo il loro dovere!

A meno che non mi sbagli, credo che questa sia la prima volta nella storia che così tanti medici e infermieri sono stati minacciati, perseguitati, censurati e tormentati per aver fatto il loro lavoro o per aver espresso un giudizio professionale. Questo comportamento spregevole è stato da parte di isterici di sinistra, giornalisti, latte che sorseggia cocaina sbuffando celebrità e, incredibilmente, anche da alcuni dei loro coetanei. In tutto, questi aguzzini e calunniatori – la maggior parte dei quali non poteva dirti la differenza tra apoptosi e dendriti, ma atteggiandosi come se avessero conoscenze mediche hanno urlato – letteralmente urlando – contro la "disinformazione" e la "disinformazione" espressa dai dissidenti che circolano nel samizdat di oggi, Internet. In tutto, hanno dipinto i dissidenti come "ignoranti", "pericolosi", "spericolati", "fascisti", "razzisti", raramente affermando che i dissidenti erano operatori sanitari. Hanno deliberatamente dato l'impressione che i dissidenti senza nome fossero un gruppo di yahoo non istruiti mentre erano intellettualmente e moralmente superiori.

E, durante la pandemia di propaganda, queste persone sia in America che in Europa hanno gridato fino alla nausea: "Fidati della scienza!" Semmai, quelli che hanno gridato più forte negli ultimi anni, come gli NPC, hanno gridato "Segui la scienza!" sono la coorte più anti-scientifica. Non si può fare a meno di arrabbiarsi di nuovo per la falsa rappresentazione della Scienza da parte di questi buffoni come dogmatica e non rispondente a nessuno. Anche Aaron Rodgers, un giocatore di football, lo sa quando ha detto: "Se la scienza non può essere messa in discussione non è più scienza, è propaganda e questa è la verità". Nessun vero scienziato ha mai detto che "La scienza è risolta" o "Non mettere in discussione la scienza" su nessun argomento. Era dai tempi delle buffonate dei creazionisti che nessuno trascinava il nome della Scienza nel fango.

L'ironia è che sono i dissidenti, siano essi gli infermieri, i medici, i ricercatori e persino alcuni dei laici, sono quelli che hanno fatto la vera Scienza.

All'inizio della pandemia di panico, ho scritto che la reazione eccessiva alla malattia semplicemente non aveva senso. Qualcosa non si è sommato. Qui, divago momentaneamente: in esperimenti scientifici, studi e prove, è una procedura standard avere un campione rappresentativo della popolazione in generale per determinare l'effetto / prevalenza di x. Ovviamente, un agente patogeno non può essere somministrato a persone sane. Tuttavia, all'inizio del 2020 i passeggeri e l'equipaggio di una nave da crociera in Asia hanno contratto il virus di Wuhan e non sono stati autorizzati a sbarcare da nessuna parte. Ho detto rappresentante, ma i passeggeri non erano rappresentativi della popolazione in quanto erano per lo più geriatri. Quindi la nave da crociera avrebbe dovuto essere una bara galleggiante. Eppure, su 3711 passeggeri, solo 7 sono morti (301 infetti avevano sintomi, 318 non avevano sintomi).

All'ora legale, era palesemente ovvio per qualsiasi persona razionale che c'era stata una reazione eccessiva e molti stavano mettendo in discussione la logica delle misure adottate, in particolare i drastici lockdown "per appiattire la curva", che erano modellati sulla reazione autoritaria del governo cinese. Tuttavia, il panico veniva alimentato dai media e dai politici. E da allora, i dissidenti sono costantemente aumentati nel tempo, così come il disprezzo e gli attacchi rivolti contro di loro.

Lungi dall'essere yahoo, i medici sono stati deliberatamente ignorati, o al contrario demonizzati, dagli organi di propaganda e censurati in vari social media. È importante sottolineare che tutti questi medici hanno fatto le loro dichiarazioni sulla base della loro esperienza clinica di prima mano o della ricerca medica pubblicata. Citerò ora loro e le loro dichiarazioni su Covid, mascherine, lockdown, morbosità e vaccini, uno per uno, proprio perché sono stati censurati, e per le ripercussioni che hanno subito.

In tutto, tieni presente che il tasso di sopravvivenza per Covid è del 99,95%, indipendentemente dall'impressione che danno i media.

All'inizio dell'epidemia, il professor Hendrik Streeck, direttore dell'Istituto di virologia presso l'ospedale universitario in Germania, ha affermato che il Covid-19 non si è diffuso così facilmente come è stato detto alle persone.

La licenza del Dr. Steven LaTulippe è stata revocata dall'Oregon Medical Board per il suo rifiuto di indossare una maschera.

Dr. Ramin Oskoui: "L'immunità di gregge è il modo in cui finiscono tutte le pandemie. Che sia indotto dall'uso del vaccino o meno. Sotto i 60 anni questo virus agisce come un prototipo del vaccino contro il coronavirus. Ti fa un po' male e vai avanti". E: "La realtà è che mai nella storia umana abbiamo bloccato un'intera società. Metti in quarantena i malati. Metti in quarantena i vulnerabili. Non si chiude l'intero paese. Ciò che [Fauci] sta suggerendo è scientificamente antitetico e non comprovato. Sono scioccato dal fatto che quest'uomo abbia più qualche tipo di podio. Ha sbagliato così tante volte".

I dottori William Briggs e Jay Richard: "Abbiamo a che fare con un coronavirus o un agente infettivo abbastanza insignificante. È reale. Uccide le persone. Non lo stiamo negando, ma è abbastanza insignificante, storicamente". Nel loro libro, "The Price of Panic", rivelano che un'adolescente ha inventato l'idea della distanza sociale 6', adottata, contro il parere di un epidemiologo (Scott Gottlieb, l'ex commissario della FDA, ha ammesso che l'idea della distanza sociale era "arbitraria in sé e per sé", osservando che "nessuno sa da dove proviene". Sarebbe più interessante sapere come è stato automaticamente accettato).

Diversi medici hanno partecipato al "White Coat Summit" a Washington DC per dissipare la disinformazione e i miti che circondano il coronavirus. Per aver partecipato a questo incontro e per aver sostenuto l'uso del farmaco idrossiclorochina come cura, la dottoressa Simone Gold è stata licenziata dalla sua posizione dopo 20 anni come medico del pronto soccorso in due ospedali. Squarespace, che aveva pubblicato il summit, lo ha censurato. Un anno dopo, si tenne un altro White Coat Summit (fu notato che, incredibilmente, non erano state eseguite autopsie). Quando si guarda il vertice, si nota la calma deliberazione del messaggio, che contrasta con il solito rapporto isterico nelle reti televisive e radiofoniche propagandistiche che sono ancora in corso. Più tardi, la dottoressa Gold è stata visitata da una squadra Swat con le armi spianate, che ha rotto la sua porta.

Il Dr. Dan Erickson e il Dr. Artin Massihi hanno tenuto una conferenza stampa locale in California per discutere alcune delle anomalie a cui avevano assistito e sperimentato riguardo alla malattia e alla reazione del governo ad essa. "Sta succedendo qualcos'altro", hanno detto, che non ha nulla a che fare con il Covid. La loro presentazione calma dei fatti e il loro scetticismo nei confronti del dogma ufficiale e delle misure adottate sono stati accolti con favore, ma alcuni dei toni di voce dei giornalisti sembrano ostili. In ogni caso, il video è stato caricato su YouTube e c'è stata un'immediata e frenetica censura, dopodiché qualcun altro lo avrebbe caricato di nuovo. Questo è andato avanti più volte e assomigliava al gioco arcade di WackAMole. Il video è diventato virale, comunque, trovando alla fine un posto sicuro altrove. Molti mesi dopo, il video originale è stato permesso di riemergere su YouTube. Il Washington Post ha attaccato il loro ragionamento e i fatti e ha sostenuto il dogma ufficiale.

Nel maggio 2020, oltre 500 medici hanno esortato il presidente a porre fine ai blocchi. Eccolo nel 2022 e varie città, stati e paesi stanno ancora applicando i lockdown. L'Australia, in particolare, è diventata una prigione gigantesca. I medici, la Scienza, sono stati ignorati dagli autoritari politici e dai loro canali di propaganda.

Il Dr. Marc Siegel ha dichiarato: "Finiremo per vedere molte più persone morire per gli effetti collaterali di questo virus che per il virus stesso se non finiamo i blocchi ora".

Il Dr. Mike deBoisblank del John Muir Medical Center ha chiesto la fine dei lockdown. In un mese, ha visto il numero di suicidi di un anno come risultato.

"Mi chiamo Dr. Jeff Barke e sono qui a rappresentare migliaia di medici in tutto il paese le cui voci vengono messe a tacere perché non siamo d'accordo con i media mainstream e gli esperti che ci stanno dicendo cosa fare. Mai nella storia di questa grande repubblica abbiamo messo in quarantena i sani. Mai nella storia di questa grande repubblica abbiamo detto ai fedeli che è illegale per voi esercitare il vostro diritto del Primo Emendamento alla libertà di religione, ma allo stesso tempo è essenziale mantenere aperti i dispensari di marijuana".

Il Dr. Scott Atlas è stato uno dei dissidenti più schietti, senza paura. Spesso accettava di essere intervistato su Fox News semplicemente perché tutte le altre reti e giornali gli voltavano attivamente le spalle, e Twitter e YouTube lo censuravano. Atlas ha criticato i lockdown e ha riferito che due terzi dei decessi correlati al Covid avevano sei comorbilità e i bambini ospedalizzati potrebbero aver avuto il Covid, ma non sono stati ricoverati in ospedale a causa del Covid. Ha sottolineato che non c'era alcuna base scientifica per chiudere le scuole, "È inspiegabile non aprire le scuole", ha detto Atlas. "È completamente contrario ai dati per tenere chiuse le scuole, è contrario alla scienza, è quasi al limite dell'assurdo richiedere un limite nelle scuole". Atlas ha anche sollevato qualcosa che altri hanno sottolineato, vale a dire che la scienza era diventata politicizzata: "Gli Stati Uniti stanno stranamente negando la scienza", aggiungendo che il paese sta "negando i fatti e questo mostra davvero un atto d'accusa alla leadership della salute pubblica di questo paese". Vaccinare i bambini per il Covid è immorale. Ha inoltre dichiarato di essere sorpreso che Fauci non sia stato licenziato per incompetenza. Il suo libro è molto rivelatore.

In Europa, 640 medici si sono uniti per produrre un video che avanza la proposta che la pandemia di Covid è una truffa globale deliberata. YouTube ha prontamente censurato il video fuori dall'esistenza.

Fin dall'inizio, il dr. Brian C. Joondeph ha ripetutamente criticato i media per il loro panico attraverso la deliberata falsificazione di fatti medici. In altre parole, per diffondere disinformazione mentre si lamenta della disinformazione (cioè, tutto ciò che contraddice il dogma ufficiale).

I dottori Harald Walach e colleghi hanno pubblicato un documento di ricerca nel prestigioso JAMA, in cui hanno concluso che l'uso prolungato di maschere da parte dei bambini era dannoso piuttosto che benefico. JAMA'S Il Dr. Dmitri Christakis e il Dr. Phil Fontanarosa hanno successivamente rimosso il documento di ricerca. (Ma perché non fare una replica?)

Il dott. Sunetra Gupta: "Dal Sunday Times al Guardian, dai parlamentari senior a Owen Jones, i commentatori si sono messi in fila per mesi per disprezzare la mia analisi".

Il premio Nobel Michael Levitt doveva essere il relatore principale alla 1a International BioDesign Research Conference. Non è stato invitato per aver firmato la Great Barrington Declaration e per aver parlato contro i lockdown. In vero stile orwelliano, il suo nome è scomparso dal programma. E a proposito della Grande Dichiarazione di Barrington, oltre 916.000 scienziati e medici l'hanno firmata (tutti ignoranti, ignoranti, ignoranti, sciocchi irresponsabili, secondo gli organi di propaganda e i politici autoritari). E se non avete sentito parlare della Grande Dichiarazione di Barrington, chiedetevi... Perché no?

L'epidemiologo di Yale Dr. Harvey Risch ha dichiarato: "Nel complesso, direi che abbiamo avuto una pandemia di paura. E la paura ha colpito quasi tutti, mentre l'infezione ha colpito relativamente pochi. In generale, è stata una pandemia molto selezionata e prevedibile. Era molto distinto tra giovani contro anziani, persone sane contro persone con malattie croniche. Quindi abbiamo imparato rapidamente chi era a rischio per la pandemia e chi no. Tuttavia, la paura è stata fabbricata per tutti".

Il chirurgo generale della Florida, il dottor Joseph Ladapo, ha dichiarato: "Voglio che voi ragazzi facciate un passo indietro per un momento da quello che sentite, in modo costante, in TV, e solo molto brevemente in termini di dati che supportano l'uso della maschera nei bambini e i mandati per le maschere nei bambini, è molto debole, e questo è un dato di fatto. I dati non supportano alcun beneficio clinico per i bambini nelle scuole con l'obbligo di mascherina. I dati di altissima qualità non trovano alcuna prova di beneficio".

La licenza del Dr. Scott C. Miller è stata sospesa dalla Washington Medical Commission per aver prescritto ivermectina ai pazienti. Preso all'inizio dell'inizio della malattia riduce al minimo la gravità dei sintomi.

Dr. Jay Bhattacharya, professore alla Stanford University School of Medicine: "Ecco di cosa si tratta, giusto? Questo è FUBAR." La sua sfida all'isteria del Covid ha portato a essere diffamato alla Stanford University dai fanatici che infestano ogni università del Nord America.

Il dr. senatore Rand Paul, un critico dei consigli alternati del dr. Fauci e che non ha trattato un singolo paziente, ha pubblicato un video su YouTube. "Dire che le maschere di stoffa funzionano, quando non funzionano, in realtà rischia la vita, poiché qualcuno può scegliere di prendersi cura di una persona cara con Covid mentre indossa solo una maschera di stoffa. Questo non è solo un cattivo consiglio, ma anche una disinformazione potenzialmente mortale. La maggior parte delle maschere che si ottengono al banco non funzionano. Non prevengono l'infezione". Il video del senatore Paul è stato censurato da YouTube guidato ideologicamente, non l'unica persona a cui è successo. Considerava la censura "un distintivo d'onore". Altri sono stati censurati da YouTube.

Un altro medico che è stato censurato per aver contraddetto il dogma della Chiesa del Covid è Robert Malone, questa volta dall'altrettanto ideologico Twitter. "Sapevamo tutti che alla fine sarebbe successo". È stato seguito dalla censura di YouTube. È stato una delle tante persone che hanno sottolineato che costringere le persone a sottoporsi ai vaccini difettosi viola il Codice di Norimberga e che ha affermato che l'immunità naturale è migliore dei vaccini. "Pensaci due volte prima di vaccinare i tuoi figli. Perché se succede qualcosa di brutto, non puoi tornare indietro e dire: 'whoops, voglio un do-over'", affermando che il vaccino può causare danni permanenti. Ha definito l'atmosfera irrazionale su Covid, vaccini, maschere, conformità "Psicosi di formazione di massa".

Il Dr. Scott Jensen, un medico di famiglia, ha ricevuto una notifica dal Minnesota Board of Medical Practice. Per la quinta volta in un anno e mezzo è stato indagato per ritorsione nel proscrizione di ivermectina a pazienti Covid e per aver commesso eresia facendo dichiarazioni che contraddicono il dogma ufficiale. Peggio ancora, Jensen aveva presentato una dichiarazione giurata chiedendo un ordine restrittivo temporaneo prima che i vaccini fossero somministrati agli adolescenti.

Dr. Angelique Coetzee: "E lasciatemi essere chiaro: nulla di ciò che ho visto su questa nuova variante [Omicron] giustifica l'azione estrema che il governo del Regno Unito ha intrapreso in risposta ad essa. Nessuno qui in Sud Africa è noto per essere stato ricoverato in ospedale con la variante Omicron, né si ritiene che nessuno qui si sia ammalato gravemente con esso. Eppure la Gran Bretagna e altre nazioni europee hanno reagito con pesanti restrizioni di viaggio sui voli da tutta l'Africa meridionale, oltre a imporre regole più severe a casa su mascherina, multe e quarantene prolungate.

La dottoressa Alina Chan, ricercatrice post-dottorato presso il MIT e l'Università di Harvard, è stata definita "una traditrice della razza" e accusata di razzismo per aver indagato sulla possibilità che il Covid-19 trapelasse da un laboratorio di Wuhan, in Cina. "Potremmo avere un futuro in cui solo le epidemie di laboratorio nei paesi bianchi possono essere indagate, mentre tutto ciò che proviene da parti dell'Asia o dell'Africa o del Sud America non può essere indagato perché sarebbe razzista o anti-scientifico", ha detto Chan. "È pazzesco."

L'assistente medico dello United Memorial Medical Center di New York, Deborah Conrad, ha dichiarato che quando ha visto un'ondata di eventi avversi al vaccino Covid-19 nel pronto soccorso dove lavorava, le è stato ordinato di non segnalarli a VAERS, il sistema ufficiale di segnalazione degli eventi avversi sui vaccini del governo degli Stati Uniti.

Il Dr. Aaron Kheriaty, Medical Ethics Program presso UCI Health, è stato licenziato dalla Irvine School of Medicine dell'Università della California per essere etico sostenendo che l'immunità naturale mette le persone in una salute simile, o migliore, di un vaccino contro Covid-19 e, per aver rifiutato di essere vaccinati. "Una volta che ho sfidato una delle loro politiche, sono diventato immediatamente una 'minaccia per la salute e la sicurezza della comunità'. Nessuna quantità di prove empiriche sull'immunità naturale o sulla sicurezza e l'efficacia del vaccino contava affatto. La leadership dell'Università non era interessata al dibattito scientifico o alla deliberazione etica. Nel tentativo di spingermi a dimettermi, volevano limitare la mia capacità di guadagnare un reddito non solo all'Università ma anche al di fuori dell'Università. Era vertiginoso e a volte surreale". Nei social media, Kheriaty ha inoltre osservato che "coloro che sono consumati dalla paura non possono tollerare coloro che non hanno paura". In seguito ha continuato a descrivere lo stato quasi totalitario della medicina in California quando si tratta di Covid.

Dr. Clive Dix, ex presidente della Vaccines Taskforce del Regno Unito: "La variante Omicron è un virus relativamente mite. E continuare a vaccinare le persone e pensare di farlo di nuovo per proteggere la popolazione è, a mio avviso, ora una perdita di tempo". Forse qualcuno dovrebbe dire alla rete americana propaganda-notizie, dal momento che stanno costantemente implicando che migliaia di persone stanno cadendo morte dall'Omicron – non che fermerebbero la propaganda.

Dr. Roger Hodkinson: "La linea di fondo è semplicemente questa: c'è un'isteria pubblica assolutamente infondata guidata dai media e dai politici. È oltraggioso. Questa è la più grande bufala mai perpetrata su un pubblico ignaro. Questo non è Ebola. Non è la SARS. È la politica che gioca a medicina e questo è un gioco molto pericoloso. Le maschere sono assolutamente inutili. Non vi è alcuna base di prova per la loro efficacia di sorta. Le maschere di carta e le maschere di tessuto sono semplicemente un segnale di virtù".

I medici francesi hanno bruciato i loro diplomi di medicina in segno di protesta per essere stati sospesi senza retribuzione per essersi rifiutati di prendere il vaccino sperimentale. C'è stata ancora meno copertura mediatica del solito.

Dr. Martin Kulldorff: "Ma la Svezia ha deciso di mantenere aperti l'asilo nido e le scuole per tutti i bambini di età compresa tra 1 e 15 anni. E ci sono 1,8 milioni di bambini di questo tipo che hanno superato la prima ondata senza vaccini, ovviamente, senza maschere, senza alcun tipo di distanziamento nelle scuole. Se un bambino era malato, gli veniva detto di rimanere a casa. Ma questo era fondamentalmente tutto. E sapete quanti di quegli 1,8 milioni di bambini sono morti di Covid? Zero. Solo pochi ricoveri. Quindi questa non è una malattia rischiosa per i bambini".

Baylor L'University Medical Center ha licenziato il dottor Peter McCullough a febbraio. Il Texas A & M College of Medicine e la Texas Christian University e la University of North Texas Health Science Center School of Medicine hanno tagliato i legami con lui per i suoi commenti sui vaccini sperimentali e, per l'uso di idrossiclorochina e ivermectina nel trattamento precoce del Covid. "Sono stato privato di ogni titolo che abbia mai avuto in quell'istituzione. Ho ricevuto una lettera di minaccia dall'American College of Physicians, [e] una lettera di minaccia dall'American Board". Si oppone alla vaccinazione dei bambini sani con il vaccino tossico e si è lamentato del fatto che le cure pre-ospedalizzazione sono state bypassate a favore dei vaccini. Recentemente, McCullough ha sottolineato che poiché i vaccini hanno dimostrato di non essere riusciti a fermare la diffusione del virus di Wuhan, i mandati dovrebbero finire. Il Dr. Anuj Malik all'Ascension St. John si riferiva alle dichiarazioni del Dr. McCullough come "discorso ideologico politicamente motivato da un ciarlatano moderno".

Il Dr. Martin Makary ha scritto: "Ma data la rarità a livello di caso clinico di un bambino sano che muore di Covid-19, non consiglierei un regime vaccinale a due dosi per un bambino sano di età compresa tra 0 e 12 anni fino a quando non avremo più dati".

Dr. Motherico Fedes: "C'è una guerra mondiale in corso, solo che nessuno si rende conto che è una perché viene effettuata con il pretesto della rettitudine e della scienza. Mai prima d'ora il termine Scienza è stato abusato e offuscato su scala così globale.

Dr. Adam Aneevit: "Quindi se hai ancora bisogno di un booster dopo essere stato completamente vaccinato, e test dopo essere stato completamente vaccinato, e ricovero in ospedale dopo essere stato completamente vaccinato, e maschere, distanziamento sociale e lockdown tutto dopo essere stato completamente vaccinato? Allora è il momento di essere completamente truffati".

Dr. Blaise Edwards: "Quei medici che stanno autorevolmente forzando il colpo su tutti i pazienti hanno sangue sulle loro mani. Dovrebbero saperlo meglio, specialmente per quanto riguarda le donne incinte e i bambini. Per quanto riguarda la popolazione pediatrica, c'è praticamente zero possibilità che un bambino altrimenti sano possa morire di Covid, quindi perché stiamo esponendo l'intera popolazione pediatrica a un vaccino potenzialmente pericoloso per la vita? È oltraggioso per un medico raccomandare questi colpi a bambini altrimenti sani".

In Austria, il dottor Andreas Sönnichsen ha scritto una lettera firmata da 200 medici contro il vaccino. "La dichiarazione generale dell'associazione medica austriaca, dei politici e dei media che il vaccino è 'sicuro' si è dimostrata propaganda non scientifica". Ha inoltre affermato che "il 98% delle persone che contraggono forme gravi di Covid-19 mostrano almeno una condizione preesistente rilevante". Come rappresaglia per aver affermato fatti scientifici, è stato licenziato dal Dipartimento di Medicina Generale e di Famiglia presso il Centro per la Salute Pubblica di Vienna. Andreas Huss, presidente dell'ÖKG, il fondo di assicurazione sanitaria pubblica austriaco, lo ha minacciato di prigione. Anche il Dottor Thomas Szekeres, Presidente dell'Associazione Medica Austriaca, ha minacciato i firmatari. Sönnichsen rispose, assicurandogli che "non saranno intimiditi da te o da qualsiasi altro funzionario sanitario con una mentalità simile".

In Austria, il Dr. Johann Missliwetz: "I medici che contraddicono l'opinione dominante rischiano multe fino a 36.340 euro, il divieto distruttivo di praticare la medicina e, soprattutto, la loro cancellazione dal registro dei medici".

Il Dr. Cameron Kyle-Slidell, nell'aprile 2020, è andato sui social media per esprimere le sue preoccupazioni sul fatto che l'intubazione stesse facendo più danni ai pazienti e non avesse senso nel trattamento dei sintomi del virus. Qui è il 2022 e l'intubazione viene ancora impiegata negli ospedali con risultati fatali.

Il dottor Eric Saunders è stato licenziato dal Valley Hospital di Ridgewood, nel New Jersey, per essersi rifiutato di prendere il pericoloso vaccino. Nicole Fanelli, una tecnologa di mammografia, è stata licenziata dalla Crozer Health in Pennsylvania per lo stesso motivo. Lo stesso vale per Nicole Thibodeau, un'infermiera registrata case manager per Beth Israel Lahey Health. Inoltre, Trudiann Edmondson, un coordinatore remoto dell'assistenza ai pazienti, di Northwell Health. Anche Loni Thalheimer, un'infermiera, è stata licenziata per il rifiuto di sottomettersi. Ha dichiarato: "Circa due-tre mesi nella comunità che ha pieno accesso ai vaccini, ho iniziato a vedere molte persone che arrivavano per la risonanza magnetica per convulsioni idiopatiche, emicranie, discinesie, parestesie e persino coma. Ho detto che stiamo assistendo a un aumento di cose strane e anormali che accadono in persone sane, e tutti si sono rifiutati di rispondermi. Se siamo in una sperimentazione clinica, perché non siamo tenuti a raccogliere dati? Ero sconcertato", ha detto Thalheimer.

In Quebec, oltre un centinaio di medici, infermieri e altri operatori sanitari hanno tenuto una protesta contro il folle "passaporto vaccinale". Altrove in Canada, il dottor Daniel Nagase è stato licenziato per aver usato il suo giudizio medico per prescrivere l'ivermectina a tre pazienti che erano alla porta della morte. Sono migliorati. Poi, il personale ha portato via i farmaci salvavita e Nagase è stato licenziato. "C'è qualcosa di malizioso in corso. Spero che tutti voi possiate vedere il quadro più ampio. Questo è più di me che tutti i miei incarichi per prendersi cura di piccole comunità cancellati per il resto dell'anno. Questo è più del direttore medico, il dottor Fraincois Belanger che mi ha bandito dalla pratica ospedaliera in tutta l'Alberta. "

Un'operazione sotto copertura ha registrato persone che lavorano in un'azienda farmaceutica dicendo che i bambini non hanno bisogno di vaccini e non dovrebbero ottenerli. Come al solito, questo è stato ignorato dagli organi di propaganda. John Soriano era un dirigente di un'azienda farmaceutica che si è dimesso per protesta per aver costretto i suoi dipendenti a prendere il vaccino (lo ha fatto volentieri), perdendo così milioni di dollari, "perché non posso sostenere una dimostrazione di forza così immorale e anti-scientifica". La sua narrazione merita una lettura.

Il Dr. Ted Noel scrive: "Il CDC e la FDA sono totalmente investiti in costosi vaccini che causano miocardite, ictus, aborti spontanei e altre complicazioni importanti" mentre "L'ivermectina, [è] un farmaco incredibilmente economico con pochissima tossicità". Non si può fare a meno di chiedersi perché, in effetti, c'è un rifiuto dogmatico di considerare l'ivermectina e / o l'idrossiclorochina se sono stati trovati per salvare la vita delle persone e non hanno effetti collaterali, niente di simile ai "vaccini" di terapia genica non testati. E perché i media tacciono disperatamente su questo?

Novant Health, un sistema ospedaliero con sede nella Carolina del Nord, ha licenziato 175 operatori sanitari per il loro rifiuto di prendere il pericoloso vaccino. Indiana University Health ha licenziato 125 dipendenti per lo stesso motivo. Così tanti operatori sanitari si rifiutano di impegnarsi nella roulette russa con la loro salute che il direttore del CDC Dr. Rochelle Walensky ha detto che la Guardia Nazionale potrebbe dover riempire.

Il Dr. John P.A. Ioannidis ha esaminato i record di 14 paesi per la mortalità a causa di Covid. Le persone fino all'età di 19 anni hanno lo 0,0027% di possibilità di morire di Covid-19, le persone di età compresa tra i 20 e i 29 anni hanno lo 0,0140% di possibilità di morire, quelle tra i 60-69 anni con un rischio dello 0,5900% di morire. Ha avvertito di un "fiasco delle prove di una volta in un secolo". Andando contro il dogma ufficiale, il dottor David Gorski si è lamentato del fatto che Ioannidis non è più il suo eroe.

Dr. Mollie James, un medico di terapia intensiva a New York City: "Mai nella mia vita ho visto la medicina così politicizzata, dove i trattamenti individuali sono vietati a causa di chi li sta promuovendo. È un momento spaventoso per essere un operatore sanitario e il pubblico ha bisogno di sapere quanto stanno andando male le cose. La tua assistenza sanitaria è guidata da richieste politiche, non da ciò che porterà ai migliori risultati sanitari individuali". Ciò che è altrettanto negativo è che la scienza viene sabotata sopprimendo i dati: "Siamo sotto pressione per vaccinare e vediamo il gran numero di complicazioni del vaccino nelle nostre unità di terapia intensiva e nei pronto soccorso che non vengono segnalate. I medici hanno paura di segnalare tutte queste complicazioni del vaccino anche se le stiamo vedendo chiaramente. Stimerei che il 30% dei pazienti in terapia intensiva a New York provenga da complicazioni del vaccino, ma nessuno vuole parlarne. Vengono codificati come qualcos'altro o ignoreranno il fatto che una persona altrimenti sana ha avuto un infarto o un ictus entro 48 ore dalla ricezione del vaccino.

Ci sono state molte decisioni asinine e immorali prese riguardo alla malattia. Il razzismo è stato istituito in un certo numero di città quando si tratta di trattamento del Covid. Il Dr. Joel Zinberg, alla Icahn School of Medicine del Mount Sinai, ha criticato la decisione dei burocrati di sinistra di New York City di dare la preferenza a chi sono "neri, indigeni e persone di colore" e relegare i bianchi alla fine della linea. "Queste direttive sono immorali, illegali e non hanno alcuna relazione con la scienza".

Il Dr. Thomas T. Siler ha scritto ciò che era stato appreso 18 mesi dopo la pandemia che i giornalisti insistevano che avrebbe ucciso da 2 a 11 milioni di persone solo negli Stati Uniti: 1) A livello globale, il tasso di sopravvivenza per Covid-19 è del 99,8%. 2) L'immunità di gregge per il ceppo alfa è qui. 3) L'età media dei decessi per Covid è di 78 anni. 4) Il trattamento ambulatoriale precoce deve essere adottato immediatamente per Covid-19. L'idrossiclorochina funziona. L'ivermectina funziona. È stato stimato che l'85% dei decessi per Covid-19 avrebbe potuto essere prevenuto se questi farmaci fossero stati usati precocemente. 5) I bambini sono al sicuro dal Covid-19 e non diffondono nemmeno il virus. 6) La Svezia non aveva un obbligo di blocco o mascherina e ha fatto meglio con casi e decessi rispetto a molti paesi. 7) Le persone che hanno avuto l'infezione da Covid-19 hanno un'immunità robusta e duratura. 8) C'è pochissima, se non nessuna, diffusione di Covid-19 da parte di persone asintomatiche. 9) Il tasso di mortalità a livello nazionale per Covid-19 è in calo da gennaio. "I giornalisti di 'notizie' senza fiato parlano di casi, occupazione ospedaliera e contagiosità, ma non menzionano mai il declino della morte".

La dottoressa Jessica Rose e Peter McCullough hanno analizzato i dati VAERS. Ha scoperto che il numero annuale di effetti avversi segnalati era salito alle stelle. Ci sono stati oltre 11.000 attacchi di cuore, 13.000 casi di paralisi di Bell, oltre 25.000 casi di miocardite o pericardite e più di 21.000 morti. Erano correlati al vaccino. L'analisi è stata pubblicata su una rivista scientifica. E poi è stato prontamente censurato. Senza spiegazioni. Il documento può essere visualizzato in samizdat.

Quando il dottor Charles Hoffe ha avvertito che il "vaccino" mRNA è molto pericoloso, che causa coaguli di sangue e miocardite e può uccidere le persone, in base a ciò a cui stava assistendo in un ospedale e in uno studio privato, gli è stato emesso un ordine di bavaglio contro il parlare a nome dei suoi pazienti. Al contrario, nessuno nella comunità è morto o è diventato permanentemente disabile a causa del virus Covid-19. Hoffe non lo fece e fu punito con l'essere rimosso dall'ospedale. È impenitente, dicendo che la perdita di reddito è "il prezzo per difendere la sicurezza dei miei pazienti".

L'Association of American Physicians and Surgeons (AAPS) ha rilasciato una dichiarazione nell'aprile 2021 che i vaccini causano coaguli di sangue. Qui è febbraio 2022 e le autorità stanno offrendo i vaccini e l'alveare dei media (New York Times, Washington Post, NPR, Boston Globe, The Guardian, San Antonio Express-News, ABC, NBC, CNN, MSNBC, CBC, CBS, BBC e le loro sussidiarie, ecc.) su base giornaliera sta esortando tutti, compresi i bambini, a ottenere l'intruglio sperimentale e demonizzando chiunque rifiuti o si opponga. I media sono veramente nemici del popolo. Su così tanti livelli.

Dr. Bryam Bridle: "Pensavamo che la proteina spike fosse un ottimo antigene bersaglio, non sapevamo mai che la proteina spike stessa fosse una tossina ed era una proteina patogena. Quindi, vaccinando le persone, stiamo inavvertitamente inoculando loro una tossina. Una volta in circolazione, la proteina spike può attaccarsi a specifici recettori ACE2 che si trovano sulle piastrine del sangue e sulle cellule che rivestono i vasi sanguigni. Quando ciò accade, può fare una delle due cose: può causare il raggruppamento delle piastrine e ciò può portare alla coagulazione. Questo è esattamente il motivo per cui abbiamo visto disturbi della coagulazione associati ai vaccini. Può anche portare a sanguinamento".

Sfortunatamente, a causa della mancanza di spazio, ho lasciato fuori altri medici, i numerosi infermieri, così come le persone normali che potrebbero non avere una laurea in medicina ma possono pensare da soli con una logica impeccabile (ad esempio, "Se il tuo scatto funziona, perché dovrei prenderne uno? Se il tuo scatto non funziona, perché dovrei prenderne uno?" "Naturalmente tutti gli scienziati sono d'accordo quando si censurano quelli che non lo fanno"). Quando questa farsa finalmente finirà, le teste rotoleranno.

* Armando Simón è uno psicologo in pensione e professore universitario, autore di numerosi libri, tra cui "Un cubano del Kansas", "Un mosaico carcerario e storie molto particolari".

Nessun commento:

Posta un commento