L'albero della storia è sempre verde

L'albero della storia è sempre verde

"Teniamo ben ferma la comprensione del fatto che, di regola, le classi dominanti vincono sempre perché sempre in possesso della comprensione della totalità concettuale della riproduzione sociale, e le classi dominate perdono sempre per la loro stupidità strategica, dovuta all’impossibilità materiale di accedere a questa comprensione intellettuale. Nella storia universale comparata non vi sono assolutamente eccezioni. La prima e l’unica eccezione è il 1917 russo. Per questo, sul piano storico-mondiale, Lenin è molto più grande di Marx. Marx è soltanto il coronamento del grande pensiero idealistico ed umanistico tedesco, ed il fondatore del metodo della comprensione della storia attraverso i modi di produzione. Ma Lenin è molto di più. Lenin è il primo esempio storico in assoluto in cui le classi dominate, sia pure purtroppo soltanto per pochi decenni, hanno potuto vincere contro le classi dominanti. Bisogna dunque studiare con attenzione sia le ragioni della vittoria che le ragioni della sconfitta. Ma esse stanno in un solo complesso di problemi, la natura del partito comunista ed il suo rovesciamento posteriore classistico, individualistico e soprattutto anti- comunitario" Costanzo Preve da "Il modo di produzione comunitario. Il problema del comunismo rimesso sui piedi"

domenica 6 febbraio 2022

massa e potere - il potere si è sciolto a meno che non dichiara di accettare TUTTE le condizioni poste dal popolo e dalla sua avanguardia (camionisti)

Canada – Coi camionisi, ispirati da “Solidarnosc”
Maurizio Blondet 5 Febbraio 2022

Contributo di Alessandra Bruce (una signora pentecostale)

Abbiamo tutti visto il glorioso blocco dei camionisti a Ottawa, dove una festa d’ amore in stile familiare con persone di tutti i colori e credo si è riunita davanti al Parlamento canadese.

Questi manifestanti sono stati definiti “violenti” e “odiosi” dal capo della polizia comunista di Ottawa Peter Sloly , che sembra molto preoccupato per i membri dei suoi stessi ranghi che sono in evidente sostegno dei camionisti.

Sloly ha dichiarato che il suo dipartimento prende di mira i camionisti e i loro sostenitori per l’accusa, raccogliendo i numeri di targa dei veicoli, i dati telefonici e finanziari, nonché quelli di chiunque faccia donazioni alla loro causa.

Venerdì pomeriggio, una falange di trattori agricoli è arrivata a Toronto e ha parcheggiato di fronte alla legislatura dell’Ontario, cogliendo di sorpresa le forze dell’ordine locali.

Sempre venerdì pomeriggio, GoFundMe ha sequestrato quasi $ 10 milioni di fondi raccolti per i camionisti, dopo una chiamata di Justin Trudeau.

Ricordiamo che GoFundMe ha congelato le donazioni fatte a Kyle Rittenhouse e a Nick Sandmann, entrambi maliziosamente diffamati anche dalle Fake News comuniste ed entrambi successivamente vendicati in tribunale.

Nel 2020, GoFundMe ha sostenuto e consentito la raccolta di fondi per le occupazioni di sinistra “CHAZ-CHOP” di Seattle e Portland. Hanno permesso al “PDX Protest Bail Fund” di raccogliere quasi 1,4 milioni di dollari per sospetti criminali violenti a Portland durante i mesi di assedio del tribunale federale.

I resoconti GoFundMe di diversi gruppi violenti di sinistra rimangono attivi, incluso uno che raccoglie fondi per l’autore del massacro di Waukesha, in cui 6 persone sono state uccise e 67 gravemente ferite quando il criminale più condannato, Darrell Brooks, le ha falciate con il suo SUV, giorni dopo essere stato rilasciato su cauzione di $ 1.000. Questo massacro è stato bucato nella memoria a una velocità vertiginosa dalle Fake News comuniste.

Gli organizzatori di Freedom Convoy 2022 Chris Barber e Brigitte Belton hanno detto questo sul loro de-banking da parte di GoFundMe . Hanno cinque avvocati e due contabili che sono stati associati al conto e in realtà accolgono con favore questa azione fascista, perché la pubblicità risveglierà molte più persone alla feroce tirannia della sinistra.

All’inizio GoFundMe aveva affermato che non avrebbe rimborsato automaticamente le donazioni fatte ai camionisti. Chi volesse un rimborso avrebbe dovuto fare una laboriosa richiesta entro il 19 febbraio 2022, altrimenti, gli è stato detto, i suoi fondi sarebbero stati reindirizzati ad “enti di beneficenza approvati” come BLM, che nel 2020 ha causato oltre 2 miliardi di dollari di danni e oltre una dozzina morti negli Stati Uniti.

Ma a causa degli avvocati di Chris Barber e a causa di quelli sui social media che dicevano ai donatori di avviare storni di addebito con le società di carte di credito, il che sarebbe costato a GoFundMe $ 15 per ogni persona che lo ha fatto, GoFundMe ha ceduto alla fine di venerdì, dicendo: “A causa del feedback dei donatori , stiamo semplificando il processo. Rimborseremo automaticamente tutti i contributi direttamente: i donatori non devono presentare una richiesta”.

Il Freedom Convoy 2022 è ora passato alla piattaforma di raccolta fondi cristiana, GiveSendGo . Nessuno dovrebbe MAI più usare GoFundMe!

La protesta dei camionisti sta già facendo grandi progressi, con i premier di Alberta e Saskatchewan che ora competono per quale provincia sarà in grado di rimuovere prima completamente tutte le loro politiche sulla pandemia.

Coutts, Alberta, è diventato un altro importante fronte della rivoluzione canadese, o ciò che gli stessi camionisti chiamano “Operazione Bear Hug”.

Il pastore Artur Pawlowski è emerso come un leader elettrizzante per i camionisti canadesi che sono in una situazione di stallo con la Royal Canadian Mounted Police (RCMP) presso la remota stazione di frontiera di Coutts, Alberta con Sweet Grass, Montana.

Qui al Saloon del contrabbandiere a Coutts giovedì sera, Artur racconta ai camionisti come il movimento Solidarność è stato in grado di sbarazzarsi del comunismo in Polonia una volta per tutte:

“Nel mio paese, nel 1980, finalmente, dissero: ‘Vale la pena combattere per i nostri figli.’ E l’hanno fatto! e l’hanno portato in piazza e hanno paralizzato l’intero sistema!

“Sì, migliaia sono stati arrestati. Sì, le persone sono state torturate e picchiate. Sì, c’è un prezzo legato alla libertà. Come pensi che sia finita la seconda guerra mondiale?…

“Il mondo ti sta guardando. Ti arrenderai? Smetterai di combattere? Smetterai di difendere i diritti dei canadesi liberi?…

“Abbiamo alcuni, per qualsiasi motivo, che appena prima che stiamo per ottenere la nostra libertà, ti stanno dicendo di arrenderti. Subito prima che migliaia di persone siano disposte a venire a sostenerti, ora le abbandonerai? Cosa hai intenzione di dire? ‘Oh, abbiamo cambiato i nostri piani’?…

“Ogni singolo minuto, ricevo migliaia di messaggi. Migliaia. Voglio dire, questa cosa [cellulare] non si ferma mai. La gente dice: ‘Stiamo arrivando a Coutts. Stiamo arrivando a Milk River. Stiamo venendo a supportare..Di cosa hai bisogno? Stavano arrivando!’ Migliaia e migliaia di persone stanno arrivando.

“Non hanno abbastanza ufficiali dell’RCMP per occuparsene. Non hanno abbastanza esercito per affrontarlo. Ricorda, ora hai il potere. Non regalarlo, solo perché ti sembra giusto.

«E sì, alcuni di voi potrebbero essere arrestati. Sì, alcuni di voi potrebbero pagarne il prezzo. Non ho intenzione di prenderti in giro, che è piacevole e bello, sul cemento in prigione, di fronte alle armi più grandi del paese. Non è…

Queste persone non giocano lealmente… ti stanno dicendo che rappresentano la legge? No! Rappresentano l’illegalità! Sono i gangster della più grande mafia che ci sia!…

“E sta a te, ora, per la prima volta in due anni, alzarti, alzarti e tenere i forti. E se questo è il nostro Alamo, così sia.

La famiglia di Artur ha combattuto questa stessa tirannia per tutta la vita. Sua moglie è nata letteralmente in una prigione comunista polacca. Alla fine sono riusciti a fuggire dall’incubo della cortina di ferro per Calgary, Alberta, dove è pastore della congregazione della Grotta di Adullam e dei ministeri della Street Church.

Le parole di Artur e la presa di posizione dei camionisti sono vitali per tutti noi, ovunque di fronte alla tirannia del COVID, come lo sono per il popolo canadese. Tutti devono guardare e imparare!


Lo Spirito Santo è palpabile, qui.

Se il Deep State usa la forza contro questi giusti canadesi, la loro mano debole verrà rivelata. Quando devi usare la forza, dimostri di non avere alcun potere reale.

Artur, i camionisti e i patrioti canadesi dimostrano il potere e l’autorità che provengono dalla verità, che è di Dio.

Nessun commento:

Posta un commento