L'albero della storia è sempre verde

L'albero della storia è sempre verde

"Teniamo ben ferma la comprensione del fatto che, di regola, le classi dominanti vincono sempre perché sempre in possesso della comprensione della totalità concettuale della riproduzione sociale, e le classi dominate perdono sempre per la loro stupidità strategica, dovuta all’impossibilità materiale di accedere a questa comprensione intellettuale. Nella storia universale comparata non vi sono assolutamente eccezioni. La prima e l’unica eccezione è il 1917 russo. Per questo, sul piano storico-mondiale, Lenin è molto più grande di Marx. Marx è soltanto il coronamento del grande pensiero idealistico ed umanistico tedesco, ed il fondatore del metodo della comprensione della storia attraverso i modi di produzione. Ma Lenin è molto di più. Lenin è il primo esempio storico in assoluto in cui le classi dominate, sia pure purtroppo soltanto per pochi decenni, hanno potuto vincere contro le classi dominanti. Bisogna dunque studiare con attenzione sia le ragioni della vittoria che le ragioni della sconfitta. Ma esse stanno in un solo complesso di problemi, la natura del partito comunista ed il suo rovesciamento posteriore classistico, individualistico e soprattutto anti- comunitario" Costanzo Preve da "Il modo di produzione comunitario. Il problema del comunismo rimesso sui piedi"

venerdì 18 marzo 2022

Nazisti con il fiato corto a Mariupol per questo fanno saltare il teatro

 17 marzo 2022

Neonazisti in Ucraina falsi incidenti per ottenere più supporto "occidentale" - Aggiornato

Aggiornato di seguito
---

Shashank Joshi scrive per The Economist.

Shashank Joshi @shashj - 20:01 UTC · 16/mar/2022

Impressionanti immagini satellitari scattate lunedì del Teatro Drammatico di Mariupol, colpito da un attacco aereo oggi. 1.200 civili vi si rifugiavano. L'immagine mostra che la parola "bambini" è scritta in russo in grandi lettere bianche davanti e dietro il teatro.
(📸: @Maxar)


maggiore

L'Ucraina sostiene che un tale attacco ha avuto luogo. La Russia dice che il battaglione Azov ha fatto saltare in aria l'edificio.

Prove per "colpito da un attacco aereo oggi" e per "1.200 civili che vi si rifugiano"?

  • Due foto di un edificio fatto saltare in aria presumibilmente da Mariupol (che attualmente si dice non abbia elettricità o servizio telefonico). Si noti che non ci sono persone o ambulanze in quelle immagini.

maggiore

Lettura continua: Neonazisti in Ucraina Falsi incidenti per ottenere più supporto "occidentale" - Aggiornato

Postato da b alle 07:33 UTC | Commenti (266)

16 marzo 2022

Ucraina Open Thread 2022-28

Solo notizie e opinioni relative al conflitto in Ucraina ...

Postato da b alle 14:30 UTC | Commenti (271)

Discussione aperta 2022-27 (non Ucraina)

Notizie e opinioni NON relative all'Ucraina ...

Postato da b alle 14:29 UTC | Commenti (91)

Nessun commento:

Posta un commento