L'albero della storia è sempre verde

L'albero della storia è sempre verde

"Teniamo ben ferma la comprensione del fatto che, di regola, le classi dominanti vincono sempre perché sempre in possesso della comprensione della totalità concettuale della riproduzione sociale, e le classi dominate perdono sempre per la loro stupidità strategica, dovuta all’impossibilità materiale di accedere a questa comprensione intellettuale. Nella storia universale comparata non vi sono assolutamente eccezioni. La prima e l’unica eccezione è il 1917 russo. Per questo, sul piano storico-mondiale, Lenin è molto più grande di Marx. Marx è soltanto il coronamento del grande pensiero idealistico ed umanistico tedesco, ed il fondatore del metodo della comprensione della storia attraverso i modi di produzione. Ma Lenin è molto di più. Lenin è il primo esempio storico in assoluto in cui le classi dominate, sia pure purtroppo soltanto per pochi decenni, hanno potuto vincere contro le classi dominanti. Bisogna dunque studiare con attenzione sia le ragioni della vittoria che le ragioni della sconfitta. Ma esse stanno in un solo complesso di problemi, la natura del partito comunista ed il suo rovesciamento posteriore classistico, individualistico e soprattutto anti- comunitario" Costanzo Preve da "Il modo di produzione comunitario. Il problema del comunismo rimesso sui piedi"

giovedì 13 ottobre 2022

"Milioni di persone in tutto il mondo si sono sentite costrette a vaccinarsi a causa del mito che 'lo fai per gli altri'". "Ora, questa si è rivelata una bugia a buon mercato" e "dovrebbe essere smascherata". La narrazione covid è solo frutto del clero televisivo, del Circo Mediatico agli ordini di qualcuno che si è mosso a livello globale, ci ha fatto una montagna di soldi e dei politici che hanno utilizzato Paura&Terrore come nuovo metodo di governo permanente. Nessun complotto

Il dirigente di Pfizer ammette sotto giuramento: "Non abbiamo mai testato il vaccino COVID contro la trasmissione"

Tyler Durden's Photo
DI TYLER DURDEN
GIOVEDÌ 13 OTTOBRE 2022 - 10:51

Un alto dirigente di Pfizer ha ammesso sotto giuramento che la società non ha mai testato il loro "vaccino" Covid per vedere se ha impedito la trasmissione ...

Come riporta Jack Phillips tramite The Epoch Times, il membro del Parlamento europeo, Rob Roos, ha chiesto durante una sessione: 

"Il vaccino Pfizer COVID è stato testato per fermare la trasmissione del virus prima che entrasse nel mercato? Sapevamo di fermare l'immunizzazione prima che entrasse nel mercato?"

Janine Small di Pfizer, presidente dei mercati sviluppati internazionali, ha dichiarato in risposta:

"No... Sai, dovevamo ... muoviti davvero alla velocità della scienza per sapere cosa sta succedendo nel mercato."

Roos, dei Paesi Bassi, ha sostenuto in un video su Twitter lunedì che in seguito ai commenti di Small a lui, milioni di persone in tutto il mondo sono state ingannate da aziende farmaceutiche e governi.

"Milioni di persone in tutto il mondo si sono sentite costrette a vaccinarsi a causa del mito che 'lo fai per gli altri'". Roos ha detto.

"Ora, questa si è rivelata una bugia a buon mercato" e "dovrebbe essere smascherata", ha aggiunto.

"Se non vieni vaccinato, sei antisociale. Questo è ciò che ci ha detto il primo ministro olandese e il ministro della Salute", ha detto Roos.

"Non vaccinare solo per te stesso, ma anche per gli altri: lo fai per tutta la società. Questo è quello che hanno detto".

Ma questo argomento non regge più, ha spiegato Roos.

"Oggi, questa si rivela essere una completa assurdità. In un'audizione COVID al Parlamento europeo, uno dei direttori di Pfizer mi ha appena ammesso: al momento dell'introduzione, il vaccino non era mai stato testato per fermare la trasmissione del virus.

Epoch Times ha contattato Pfizer per un commento.

Cosa è stato detto

La Food and Drug Administration ha scritto alla fine del 2020 che non c'erano dati disponibili per determinare se il vaccino avrebbe impedito la trasmissione e per quanto tempo avrebbe protetto dalla trasmissione del virus SARS-CoV-2 che causa COVID-19.

"Al momento, non sono disponibili dati per determinare per quanto tempo il vaccino fornirà protezione, né ci sono prove che il vaccino impedisca la trasmissione di SARS-CoV-2 da persona a persona", ha osservato specificamente l'agenzia.

Nel frattempo, il CEO di Pfizer Albert Bourla, più o meno nello stesso periodo, ha dichiarato che la sua azienda "non è certa" se coloro che riceveranno il suo vaccino a mRNA saranno in grado di trasmettere COVID-19 ad altre persone.

"Penso che questo sia qualcosa che deve essere esaminato. Non ne siamo certi in questo momento", ha detto Bourla a NBC News nel dicembre 2020 in risposta a una domanda sulla trasmissibilità.

L'ex consulente medico della Casa Bianca, la dottoressa Deborah Birx, a giugno, ha rivelato che nel dicembre 2020 c'erano prove che le persone che hanno ricevuto vaccini COVID-19, incluso quello di Pfizer, potevano ancora trasmettere il virus.

"Sapevamo all'inizio di gennaio del 2021, alla fine di dicembre del 2020, che la reinfezione si stava verificando dopo l'infezione naturale". Birx, il coordinatore della risposta alla Casa Bianca al COVID-19 durante l'amministrazione Trump, ha detto ai membri del Congresso quest'anno.

"Non prenderò covid"

Un certo numero di funzionari negli Stati Uniti e in tutto il mondo aveva affermato che i vaccini COVID-19 potevano prevenire la trasmissione. Tra questi, il presidente Joe Biden nel luglio 2021 ha osservato che "non avrai il COVID se hai queste vaccinazioni".

Il presidente Joe Biden parla, affiancato dal consigliere medico capo della Casa Bianca sul COVID-19 Dr. Anthony Fauci, durante una visita al National Institutes of Health di Bethesda, Md., l'11 febbraio 2021. (Saul Loeb/AFP via Getty Images)

Il consigliere medico dell'amministrazione Biden Anthony Fauci nel maggio 2021 ha dichiarato in un'intervista alla CBS che le persone vaccinate sono "vicoli ciechi" per COVID-19, suggerendo che non possono trasmettere il virus.

"Quando si viene vaccinati, non solo si protegge la propria salute e quella della famiglia, ma si contribuisce anche alla salute della comunità prevenendo la diffusione del virus in tutta la comunità". Fauci ha detto.

Due mesi dopo, alla fine di luglio di quell'anno, Fauci disse che le persone vaccinate sono in grado di trasmettere il virus.

Nei prossimi mesi, Fauci, Biden, il direttore del CDC Dr. Rochelle Walensky e altri hanno fatto perno per dire che il vaccino previene gravi malattie, ospedalizzazione e morte per COVID-19.

Almeno un Twitter-er si assume la responsabilità... e si spera che abbia imparato dalla sua "fiducia" non errata ...

Nessun commento:

Posta un commento